Come abbinare colori freddi e caldi per le pareti

Per scegliere i colori perfetti per la tua casa, devi sapere che esistono colori caldi e freddi. Ma come scegliere i colori migliori per le pareti delle tue stanze? Cosa significano colori caldi e freddi? Quale atmosfera vuoi creare nei tuoi ambienti? Segui i nostri consigli per fare la scelta giusta.

abbinare-colori-caldi-freddi-4

Quando si tratta di scegliere i colori per le pareti, i mobili e gli accenti decorativi della tua casa, la prima regola è quella di scegliere ovviamente i colori che ami. Ma oltre a ciò, c’è una vera arte nel selezionare colori, sfumature, tinte e variazioni che possano completarsi a vicenda. Inoltre scegliere il colore per dipingere le pareti della tua casa, obbedisce non solo al proprio gusto estetico, ma anche ad una serie di stimoli che i colori generano in noi. Puoi utilizzarli per creare l’atmosfera che preferisci e possono farti sorridere, alleviare lo stress permettendoti di dormire meglio o contribuire a creare ambienti gioviali e di condivisione .


Leggi anche: Come abbinare maniglie e porte di casa

Ma come scegliere i colori ideali per ogni stanza?

I colori sono sostanzialmente divisi in due gruppi:

  • freddi
  • caldi

Se hai intenzione di dipingere le pareti di casa, è utile sapere la giusta combinazione di queste tonalità e studiare prima di tutto la ruota dei colori, meglio conosciuta come cerchio cromatico di Itten, dal nome del suo inventore.

Il cerchio cromatico di Itten

abbinare-colori-caldi-freddi-7

Il cerchio cromatico del pittore svizzero Johannes Itten è alla base della teoria del colore sviluppatesi negli anni 30. Sebbene Itten non abbia la paternità della ruota dei colori, il cui inventore fu Isaac Newton circa 300 anni prima, è stato il primo a stabilire il legame tra i colori e le emozioni e l’impatto dei colori sul nostro umore. Ma soprattutto fu lui a distinguere i colori in caldo e freddo, distinzione che è ancora utilizzata oggi.

Dal cerchio di Itten derivano una serie di regole fondamentali che è bene seguire quando si deve scegliere il colore adatto alle tue pareti ed è cosi composto:

  • Un triangolo centrale composto dai tre colori primari: giallo, rosso e blu
  • Tre triangoli costituiti dai colori secondari il quali sono il risultato dell’unione dei colori primari. Giallo e rosso danno origine all’arancione, giallo e blu creano il verde e blu e rosso danno vita al viola.
  • L’ultimo cerchio esterno è formato da 12 colori che sono il risultato dell’unione dei colori primari con i secondari.

Il cerchio può esser poi diviso in due parti:


Potrebbe interessarti: Pareti blu: idee per gli abbinamenti

  1. I colori a destra che vanno dal giallo al rosso sono considerati caldi
  2. Quelli a sinistra, che vanno dal viola al verde, sono considerati freddi.

Per scegliere l’abbinamento ideale, secondo Itten, una volta scelto il colore di partenza, bisogna seguire quelli diametralmente opposti. In questo modo avrai trovato i colori complementari che donano all’ambiente un effetto più vivace ed energico.

Quando si scelgono i colori da utilizzare per le pareti della propria casa è importante pensare all’atmosfera che si desidera creare e se si desidera che sia gioiosa e leggera o accogliente e intima. Conoscere la differenza tra i colori caldi e freddi è il primo passo.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Colori caldi

abbinare-colori-caldi-freddi-23

Quando dovresti usare toni caldi per le pareti della tua stanza? Tieni presente che i colori caldi sembrano avvicinarsi o avanzare, quindi sono spesso usati per far sembrare più accoglienti le stanze grandi.

Come si evince dal nome, questi colori tendono a farti pensare a cose calde, come la luce del sole e il calore. Sono il rosso, il giallo e sono colori vibranti, stimolanti e giocosi, spesso utilizzati nelle aree sociali come cucine o sale da pranzo. I colori caldi però possono esser intensi e generare una certa saturazione quindi devono esser controbilanciati da toni o rifiniture freddi come mobili in ferro battuto o un piano di lavoro in acciaio in cucina.

Colori freddi

abbinare-colori-caldi-freddi-5

I colori freddi sono il blu, verde, viola chiari e sono i colori della calma e della serenità.

Le loro proprietà rilassanti li rendono i colori ideali nelle stanze dove puoi ricaricare le tue batterie. I colori freddi ti fanno sentire calmo, rilassato e ti donano una sensazione di freschezza. Ecco perché le tonalità fredde sono perfetti per le camere da letto e bagni. A differenza dei colori caldi, i colori freddi sembrano retrocedere, rendendoli perfetti per le stanze piccole che vuoi che appaiano più grandi.

Se vuoi ingrandire visivamente il tuo bagno o hai una camera da letto piccola, prova a dipingere le pareti di colore azzurro e la tua stanza ti sembrerà spaziosa e luminosa. Se invece ami rilassarti sul divano del tuo soggiorno, opta per toni freddi come l’azzurro cielo o il verde mare. In una camera da letto, il blu è il colore migliore per favorire il sonno.

Abbinare colori caldi e freddi

abbinare-colori-caldi-freddi-14

Una cosa importante da ricordare quando si ha a che fare con colori caldi e freddi, è che nessuna stanza dovrebbe utilizzare solo uno dei due. Troppi colori freddi in una stanza possono far sembrare uno spazio freddo e ostile, allo stesso modo troppi colori caldi possono far sembrare lo spazio chiuso e noioso. È preferibile quindi miscelare i toni caldi e freddi per fornire una sensazione di equilibrio alla stanza.

La scelta del colore dominante che decidi di dare alla tua stanza, detta l’atmosfera generale che intendi dare ai tuoi ambienti, ma ciò che rende il design armonioso e solido è bilanciarlo con elementi della temperatura del colore opposta. Le tonalità calde e fredde che possono esser combinate, sono quelle opposte sulla ruota dei colori. Quindi potresti ad esempio combinare l’arancione con il blu o se stai cercando un look luminoso potresti abbinare a pareti bianche fredde, elementi rossi o color avorio o accenti in ottone per rendere la stanza ancora più accogliente.

Infine ricorda che per far apparire una stanza più spaziosa occorre utilizzare colori più freddi sulle pareti e sui soffitti, ma sovrapponi toni caldi attraverso i dettagli, l’illuminazione, le finiture o gli accessori.

Abbinare colori freddi e caldi: foto ed immagini

Come abbinare i colori caldi e freddi nella tua casa? Se vuoi sapere come scegliere i colori ideali per le tue stanze e donare armonia ai tuoi spazi, guarda la nostra galleria e prendi spunto dalle nostre proposte.

 

Veronica Iezza
  • Laurea in Sociologia
  • Giornalista Pubblicista
  • Corso in Selezione e valutazione del personale, Corso in Amministrazione del personale
  • Autore specializzato in Lifestyle, Casa, Arredamento
Suggerisci una modifica