Bagno in stile classico: splendide idee per arredare con gusto


In qualunque bagno la praticità è un elemento fondamentale ma questo non vuol dire che si debba lasciare poco spazio al design; ecco quindi come arredare al meglio questo spazio seguendo le regole dello stile classico.

Arredare-bagno-in-stile-classico-01


In tutte le case c’è una stanza che deve risultare al massimo pratica e utile. Stiamo parlando del bagno, un luogo accogliente e rilassante che non deve in alcun modo rinunciare alla sua funzionalità. Allo stesso tempo, però, anche l’estetica rimane sempre un punto importante. È possibile infatti creare un mix tra design e praticità.

Il bagno dunque può essere arredato secondo tutti gli stili, basta solo fare attenzione ad alcuni piccoli accorgimenti. Questo significa che anche uno stile molto elegante e prezioso come quello classico può adattarsi benissimo a una stanza del genere. Ecco come fare per procedere senza commettere neanche un errore. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche di questa tendenza e come accostarla a questo spazio.


Leggi anche: Arredare il giardino in stile minimal

Arredare-bagno-in-stile-classico-02


Lo stile classico

Lo stile classico predilige l’eleganza e la raffinatezza grazie a un’atmosfera quasi antica che deve rivelarsi sempre accogliente e invitante. Anche in bagno possono esserci mobili importanti dalle linee morbide, tondeggianti e nobili, se tenuti al meglio con la giusta manutenzione. Tra colori neutri, un’antichità volutamente vintage che non passa mai di moda e un tocco naturale la missione sarà completa!

Arredare-bagno-in-stile-classico-03

I materiali ideali

Ci sono diverse sostanze che possono risultare perfette per lo stile classico soprattutto se parliamo dell’arredamento del bagno. Tra questi, troviamo sicuramente il marmo che per il lavandino e i vari sanitari è ottimo in quanto è quasi una scelta standard e piuttosto semplice.

Alcune opzioni diverse ma altrettanto valide sono il gres porcellanato o le piastrelle che potranno andare bene anche per la pavimentazione in alternativa al parquet. Per quanto riguarda invece il resto dell’arredo una scelta vincente è il legno di vari tipi, laccato o meno, che può essere usato per il mobilio principale ma anche per la cornice dello specchio centrale. Anche l’ottone e la ceramica possono essere una soluzione efficace.


Potrebbe interessarti: Idee di arredo per un bagno quadrato in stile classico

Arredare-bagno-in-stile-classico-05

I sanitari da scegliere

Chiaramente il wc e il lavabo non possono mai mancare: la caratteristica che li accomuna sarà di sicuro il bianco. Un altro comune denominatore potrebbero essere i dettagli in ottone, bronzo o argento come i pomelli dei miscelatori della rubinetteria oppure i piedini di appoggio della vasca.

Per un bagno dallo stile classico sarebbe preferibile infatti quest’ultima piuttosto che la doccia; dovrete però giustamente pensare innanzitutto alle vostre esigenze e ai vostri gusti personali in quanto appunto si tratta di decisioni che vanno principalmente verso la funzionalità.

Arredare-bagno-in-stile-classico-04

I colori dello stile classico

In un bagno dallo stile classico il colore vincente di sicuro è il bianco (e le sue sfumature come l’antico, il panna e il crema). Questo perché renderà visivamente più grande uno spazio spesso ristretto e lo illuminerà a dovere rimanendo semplice ed esaltando il mobilio che circonda. La ricercatezza dell’eleganza può essere donata anche dai colori bronzo e argento ma non solo.

Generalmente sono i toni caldi quelli perfetti per un mood tradizionale e raffinato ad esempio il beige o il rosa antico insieme a un pizzico di rosso; possono però andare bene anche tonalità più floreali e rilassanti come il viola (più nello specifico il color lavanda), l’azzurro e ovviamente il verde (nella sua versione pastello). Con quest’ultimo l’effetto green sarà assicurato. Si darà vita, così, a un abbinamento davvero ottimo con il legno e quindi con tutte le tonalità di marrone.

Arredare-bagno-in-stile-classico-06

L’illuminazione per il bagno

Uno spazio ben illuminato è fondamentale in qualunque stanza perché rende l’ambiente più accogliente e rilassante. In particolar modo il bagno necessita di specifiche accortezze. Questo perché si tratta proprio di un luogo che spesso risulta ristretto e con una finestra non troppo ampia.

Le plafoniere potranno rendere lo spazio caldo e invitante; un lampadario importante di cristallo o in ferro battuto può poi risultare il punto luminoso protagonista della stanza. In commercio esistono anche sistemi di illuminazione regolabile; questi permettono di dare luce a una stanza in qualunque momento della giornata qualunque sia l’esigenza specifica della luminosità.

Arredare-bagno-in-stile-classico-09

Accessori e decorazioni

Una delle prime decorazioni che possono saltare subito alla mente in un bagno è la tenda per la doccia. Da poggiare sulla superficie (preferibilmente) in vetro saranno perfette le coperture dai motivi floreali, fantasie che possono essere riprese pure dai tessili (in lino) come gli asciugamani e dalle vere e proprie piante.

Anche dei piccoli quadri con le cornici raffinate in legno possono andare benissimo. Qualunque oggetto voi scegliate per addobbare il vostro bagno classico, ricordate semplicemente che le forme devono essere tondeggianti e sinuose come il resto del mobilio in un arredamento unico ed elegante.

Arredare-bagno-in-stile-classico-08

Arredare bagno in stile classico: immagini e foto

Nella gallery fotografica potrete sfogliare digitalmente tutte le possibili opzioni per arredare al meglio il bagno seguendo le regole dello stile classico per un mix tra funzionalità e design.

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta