Appendere la tv in bagno: modelli, vantaggi, come fare

Appendere la tv in bagno: un’idea originale per rilassarti in compagnia del tuo programma preferito. Scopri con noi tutto quello che si nasconde dietro una scelta apparentemente impossibile. Pronto a partire? 

mobili-bagno-ikea-LILLÅNGEN-VISKAN-GUTVIKEN-blu

Chissà quanti di noi sognano un bel bagno rilassante coperti di bolle e a farci compagnia la televisione, grande o piccola che sia, con un programma di intrattenimento o un più serioso telegiornale a informarci su quanto è accaduto nel mondo quel giorno.

Beh, se credi che l’umidità sia il nemico giurato di questo elettrodomestico e ritieni quasi impossibile la possibilità di installarla nel tuo bagno sappi che non funziona proprio così.

La modernità ci concede anche questo lusso e su questa scelta pesano molti elementi: scopriamoli insieme. Inizia un meraviglioso viaggio fatto di conoscenza e di piccoli trucchi che ci faciliteranno la vita: non vedi l’ora di rivoluzionare il tuo bagno? Parti proprio dalla tv: andiamo.


Leggi anche: Manutenzione della piscina: tutto quello che c’è da fare prima dell’estate

appendere-tv-bagno-8

Appendere la tv in bagno: quali i modelli migliori

I televisori standard non sono proprio ideali e perfetti da consigliare per un’installazione in un ambiente tanto umido qual è il bagno. Può resistere ai fumi della cucina, questo sì, alla condensa che si crea quando ti diletti ai fornelli ma al bagno probabilmente no. Docce continue e ambiente costantemente caldo sono nemici giurati del tuo elettrodomestico. Ma non devi desistere dall’idea di installarlo, basterà scegliere il modello giusto e il successo è assicurato.

Che ne dici allora di dare uno sguardo ad alcuni modelli di tv impermeabili e schermi anti appannamento? Sembra proprio siano quelli che fanno al caso tuo. Preferisci modelli sottili e poco ingombranti con cornici quasi invisibili e meglio se Smart TV così potrai scegliere il programma che vuoi quando sei sotto la doccia o ti concedi un bagno rilassante senza antiestetici cavi e soluzioni per nasconderli. Non dimenticare di valutare la misura giusta ma questa scelta è collegata al luogo dove decidi di posizionarlo: scegliamolo insieme.

Male hand holding TV remote control.

Dove mettere la tv in bagno

Se ti stai chiedendo quale sia il posto migliore dove collocare la tua tv abbiamo qualche utile consiglio da darti anche in merito: riflettici bene.  Valuta che sia inserita coerentemente nello stile del tuo bagno e che sia in un luogo che ti renda facile la visualizzazione dei programmi da più punti: occhio agli angoli.

I posti più gettonati restano quelli al di sopra del lavabo o accanto alla doccia. Questo dipende molto da quel che vuoi tu ma un piccolo e versatile 22 pollici sarà perfetto. Da inserire facilmente in questo ambiente, e ancor di più in un bagno di piccole dimensioni, ma anche più grande. Puoi scegliere anche una tv ben più grande ma senza esagerare però.


Potrebbe interessarti: Parquet flottante: vantaggi e svantaggi

Non avrai bisogno di un 60 pollici in bagno: qui non avrai tanto tempo a disposizione per dilungarti nelle proiezioni ma per restare sempre informato, non perdere i tuoi appuntamenti con i programmi preferiti o finire di vedere le ultime puntate della serie tv che ti ha appassionato. Fa la tua scelta e fallo in tutta sicurezza.

appendere-tv-bagno-10

Come installare la tua tv in bagno

A questo punto non resta che aggiungere un altro piccolo tassello: scelto il luogo dove installarla scegliamo il modo in cui farlo. Diverse le possibilità dettate dall’estetica e dalla funzionalità. Un modo assai semplice per procedere è sfruttare una mensola come idea. Basterà scegliere il modello giusto che accolga la tua tv comodamente e in sicurezza, e il gioco è fatto.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Se invece vuoi risparmiare un altro po’ di spazio e non occupare ulteriormente le superfici (da sfruttare in altro modo), un supporto da parete sarà perfetto. Diverse le possibilità che il mercato propone e su misura per te: ti consentirà di allontanare la tua tv dalla parete o di ruotare lo schermo all’occorrenza.

Se il tuo bagno, infine, è elegante e raffinato e non ti piace che la tua tv sia visibile agli occhi di chi ti fa visita beh, potresti optare per un mobile su misura che nasconda al suo interno il tuo elettrodomestico e che la sveli solo al momento giusto. Se vuoi stupire invece non ti resta che leggere un ultimo suggerimento. Andiamo.

appendere-tv-bagno-5

Un’idea in più per stupire tutti

Se vuoi sfruttare la possibilità di avere la tv in bagno ma non ti piace l’idea di averla sempre a vista la tecnologia viene in tuo aiuto: come? Ci sono alcuni specchi, accessori indispensabili soprattutto in bagno, che potrai realizzare su misura e di qualsiasi forma tu voglia per adattarla alla perfezione allo stile del tuo bagno ma che celano un segreto: la tv.

Alto livello qualitativo e standard elevati di sicurezza consentiranno in un tocco di far apparire la tv, visualizzare i tuoi programmi preferiti e a un tocco successivo farla sparire, lasciando spazio solo alla tua immagine. Comincia a cercare in rete e aggiungi la tv al tuo bagno.

appendere-tv-bagno-4

Appendere la tv in bagno: immagini e foto

Questi sono solo alcuni dei consigli da tenere bene a mente quando si affronta la scelta di appendere la tv in bagno. Ricorda sempre di seguire lo stile di arredo del tuo bagno e lascia fluire liberamente le tue idee. Se hai bisogno di qualche altro spunto interessante, prova a trarre ispirazione dalla galleria di immagini che segue. Lasciati sorprendere.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica