Camera da letto: le tendenze del momento

Luna Riillo
  • Dott. in Comunicazione, culture e tecnologie digitali

Andiamo alla scoperta di quelli che sono gli stili d’arredo per la camera da letto di moda del momento. Sofisticati, con un design pratico e funzionale, che strizzano l’occhio al green, al riuso e alla sostenibilità. 

Gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora

La camera da letto è una delle camere più importanti della casa in quanto ad arredo funzionale: è uno spazio in cui l’ambiente ricreato contribuirà a donare benessere, relax e soprattutto riposo.

Gli ultimi stili d’arredo per la camera da letto, si concentrano nel portare nella stanza elementi naturali calmanti, eliminando i fattori di stress con un de-cluttering indirizzato a sgombrare l’ambiente (e la casa in generale) e a concepire maggiore spazio per vivere in maniera più serena, senza ingombri. Ma qualche volta combattendo l’idea di Marie Kondo e prendendo posizioni anti-minimaliste.

Colori che comunicano calma e serenità, tessuti naturali, piante, essenzialità, funzionalità, memorie e ricordi: sono questi i pilastri su cui si sono andati a strutturare gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora.

Lo stile color drenching

Gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora

Letteralmente vuol dire “inondazione di colore” ed è proprio questo che trasmette visivamente. Si tratta dell’atto di dipingere non soltanto le pareti ma tutti gli elementi della stanza: anche i battiscopa, il soffitto, le finestre, gli armadi usando lo stesso colore, utilizzando la tecnica del tono su tono per differenziare e creare cromaticità.

L’effetto che si otterrà sarà sofisticato, elegante e rilassante per la mente: i colori che si prestano maggiormente a questo tipo di stile sono i blu, i verdi tendenti al grigio e i colori neutri come il beige o il tortora.

Questo stile di arredamento è perfetto per la camera da letto poiché armonizza la stanza e aiuta ad ammorbidire l’estetica dell’arredamento per creare un’atmosfera più avvolgente.

Lo stile smart

Gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora

Nello spirito della domotica e della “casa connessa“, anche in camera da letto arrivano gli elementi smart e automatici: le persiane e le luci.

Le tendine automatizzate (con telecomando, pulsante o sensore) sono un elemento pratico, tecnologico, moderno e che apporterà una comodità assoluta in varie occasioni.

Le luci smart invece sono state pensate soprattutto per aiutare a conciliare il sonno. Una luce troppo forte, utilizzata nell’arco dell’ora precedente a quella in cui si va a dormire, per esempio per leggendo un libro, potrebbe portare a disfunzioni e disagi nel momento di addormentarsi.

La possibilità di regolare la luce invece permette di avere il giusto grado di illuminazione: è possibile anche impostare i livelli da remoto, così che questa si autoprogrammi automaticamente quando scatta l’ora prescelta, fino a spegnersi completamente.

Lo stile boiserie moderno

Gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora

I pannelli continueranno ad essere un elemento di stile popolare nelle camere da letto anche quest’anno, aggiungendo profondità e consistenza alle stanze. Una caratteristica senza tempo, tradizionale, familiare, che da un tocco diverso istantaneo a qualsiasi stanza.

Invece di una testiera tradizionale, si possono usare grandi pannelli dietro alla testata del letto, rendendo la parete sofisticata.

All’interno delle pareti si possono aggiungere decorazioni personalizzate facendo uso della carta da parati, che darà anche un tono più leggero e movimento all’ambiente.

Lo stile cluttercore

Gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora

Uno stile esploso grazia ai social network, nel quale si valorizza il disordine, ma spieghiamolo meglio. Si può considerare una tendenza anti-minimalista, in cui più che il disordine si celebra il fatto che una stanza sia vissuta: non ci sono spazi vuoti, le luci sono soffuse, i materiali usati ricchi e strutturati, i toni vanno in contrasto fra di loro e gli oggetti sono abbinati fra di loro con estro.

I colori possono essere sia neutri che vividi ed eclettici, in base al carattere di chi vive ogni giorno in quella camera da letto, la stanza più intima e in cui esprimere tutta la propria personalità.

Va contro al decluttering, anzi inneggiando la conservazione dei propri oggetti, per costruire nella stanza quella che è la memoria della propria vita, tenendo con sè gli elementi che rappresentano dei ricordi tangibili.

Il design biofilico

Gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora

Il design biofilico è incentrato sulla riconnessione con la natura. Prende ispirazione dalle tendenze botaniche e nasce per portare all’interno le tendenze dell’esterno, producendo in questo modo un effetto benefico sulla salute mentale.

Sicuramente è un tipo di design figlio dei tempi: gli ultimi anni trascorsi all’interno delle nostre case per via della pandemia, ha aumentato la mancanza del giardino, della natura, delle zone esterne. Perché quindi non portare quelle tendenze dentro le nostre case e in questo caso, in camera da letto?

Si tratta di inserire piante e impianti per mantenerle sempre sane e vive all’interno della camera da letto: esistono particolari tipologie ideali anche per chi soffre di allergie, in quanto non producono polline e possono essere tenute tranquillamente in camera da letto, senza rinunciare a questo stile tutto green.

Il letto contenitore

Gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora

Il letto contenitore rimane un grande protagonista degli stili anche di questo periodo, soprattutto per chi ha bisogno di ulteriore spazio di archiviazione e gestione di capi e oggetti per cui non si ha un posto di conservazione.

I colori che più stanno facendo successo sono il visone, il blu, il viola e il grigio.

Gli stili d’arredo per la camera da letto di moda ora: foto e immagini

Ecco gli stili di moda ora da cui prendere spunto per dare carattere alla tua camera da letto.