Soggiorno color malva: come abbinare le sfumature

Clelia Ragosta
  • Autore specializzato in Design

Il color malva è una tonalità attuale, versatile, completa, perfetta per qualunque stile e che si abbina a tantissimi colette, grazie al suo carattere neutro. Ecco come utilizzare il color malva in soggiorno, gli abbinamenti giusti da fare e tanti consigli di stile.

soggiorno-color-malva-2

Perché il color malva è diventato un colore di punta nelle correnti stilistiche, nell’arredamento e nel design? I motivi che lo rendono un colore speciale sono tanti.

In primo luogo si tratta di un colore molto elegante e sofisticato. Inoltre, questa tonalità si sposa con una palette ampia e completa di colori, dai quali trae il meglio, oppure perché li esalta a propria volta.

Infine, si tratta di un colore che non stanca ma che, tutt’altro, rende la base cromatica degli ambienti della tua casa perfettamente neutra, una base sulla quale giocare, azzardare oppure mantenersi sobri.


Leggi anche: Color malva: idee e proposte per le pareti

Il color malva può essere utilizzato sia in ambienti impostati su uno stile classico e senza tempo, così come puoi sfruttarlo per dare tono e corposità ad ambienti minimalisti, essenziali.

Questo colore viene interpretato nella scienza che studia i colori, la cromoterapia, come un colore rilassante, benefico e che amplifica le sensazioni positive e le vibrazioni ottimali per vivere  un ambiente sereno.

Dallo stile antico, allo stile scandinavo, passando per quello moderno e industriale, vediamo come il color malva impreziosisce il soggiorno della tua casa.

soggiorno-color-malva-1

Codice RGB color malva

soggiorno-color-malva-4

Prima di procedere con i consigli stilistici, individuiamo perfettamente il codice RGB del color malva. Il color malva nasce dal mescolare il blu a un rosso scuro, con una percentuale di giallo e le proporzioni esatte sono 178, 70, 98.

Ma come si utilizza nel soggiorno il color malva?

Pareti del soggiorno color malva

soggiorno-color-malva-8

Il primo elemento che assorbe la positività del colore malva e la proietta sull’ambiente è la parete. I muri dipinti in questo colore rappresentano una base piacevole da guardare, funzionale agli abbinamenti, versatile per adattarsi a tutti gli stili. Le pareti color malva possono essere più chiare o più scure, in base alla gradazione che scegli.


Potrebbe interessarti: Soggiorno in giallo: 50 idee frizzanti

Una tinta che tende ad un tono scuro è il colore perfetto per dipingere le pareti di un ambiente classico, antico, ispirato alla campagna, con i dettagli country-chic che tanto amiamo. Dall’altro lato, invece, scegliere una tinta malva chiara per dipingere le pareti del soggiorno, significa porre la base per utilizzare un arredamento minimale, moderno, fresco ed essenziale.

Il color malva alle pareti non è solo una tinta, infatti puoi scegliere anche la carta da parati di questo colore, puntando tutto su una tipologia di carta tridimensionale e che, al tatto, regala una bella esperienza.

Parliamo delle moderne carte da parati che non presentano una superficie liscia, ma lavorata e spessa.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Soggiorno: complementi d’arredo color malva

soggiorno-color-malva-3

Se preferisci che le pareti del soggiorno siano lasciate in bianco, allora puoi optare per la scelta di alcuni complementi d’arredo color malva. 

Uno degli elementi che compie il ruolo decorativo, tanto quanto quello funzionale, è il tappeto. Utilizza un tappeto color malva per arredare il soggiorno, optando per una tessitura spessa e doppia. Questo tipo di tessitura conferisce al tappeto un effetto pieno e morbido.

Utilizza un tappeto in color malva in un ambiente arredato con toni chiari, come il bianco o il beige. 

Oltre al tappeto, puoi valorizzare il soggiorno con altri tessuti in color malva, come le tende, i cuscini, il rivestimento del divano o delle poltrone. Ognuno dei tessuti può essere utilizzato sia in una tonalità unica, che in diverse gradazioni più chiare o più scure del colore malva. Per utilizzare al meglio i tessuti in questo colore, scegli quest’opzione se lo stile del tuo soggiorno è orientato a stili delicati e dove predominano i colori chiari, come lo stile nordico o quello Shabby Chic.

Abbinamenti in soggiorno con il color malva

soggiorno-color-malva-5

Abbiamo visto quanta versatilità possiede il color malva. Ma, precisamente, quali sono i colori che meglio si abbinano al malva?

Trattandosi di un colore abbastanza neutro, riesce ad adattarsi molto bene in base ai toni ai quali lo associamoci. Se vuoi che il color malva sia emblema di carattere e design, abbinalo a colori forti, come il verde bosco, il viola scuro, l’arancione. Ad esempio, se le pareti del soggiorno sono color malva, utilizza una poltrona in verde scuro, in contrasto, per un ambiente pieno di carattere.

Se invece vuoi che il color malva mantenga inalterata la sua purezza, ti consigliamo di accostarlo a colori delicati, chiari, anche essi neutri. Ad esempio, utilizza il color malva in salotto assieme al bianco, al bejge, ai marroni oppure alle sfumature di grigio. In entrambi i modi non potrai sbagliare, perché il color malva è un colore che aiuta e sostiene l’armonia in fatto di arredamento.

Soggiorno color malva: foto e immagini

Ecco una galleria fotografica per accompagnarti alla scoperta dei vari modi in cui è possibile adattare questo colore al soggiorno. Sfoglia le immagini per scegliere lo stile che ti rispecchia di più.