Stile coastal: cosa non deve mai mancare

Cosa è necessario per realizzare una perfetta casa in stile coastal? Quali sono i mobili giusti? E quali i colori fondamentali? Una piccola guida sugli elementi indispensabili per progettare una splendida ambientazione dall’ispirazione oceanica.

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-6

Sapore di sale, sapore di mare! Sentitevi i benvenuti in una casa in stile coastal, che si ispira alle graziose villette americane a ridosso della spiaggia, in località turistiche come gli Hamptons o Santa Monica. Con il loro design particolare, di ispirazione shabby, prendono in prestito la maestosità dell’Oceano, con abbinamenti di colori deliziosi, materiali ricchi e splendidi oggetti decorativi.

Ma per rendere giustizia a questo stile marinaresco, è importante fare caso ad alcuni elementi che sono davvero indispensabili per realizzare una casa coastal. Quindi, fuori i remi, prendete la bussola, segnate la rotta e iniziamo a navigare tra le spumeggianti onde dell’oceano per scoprire ciò di cui avete bisogno!


Leggi anche: Stile coastal: il trionfo dell’Oceano in casa

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-5

Righe bianche e azzurre

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-11

Partiamo subito da una decorazione caratteristica dello stile coastal, che è l’emblema di tuta la sua leggerezza: le righe bianche e azzurre. Infatti, nelle ambientazioni marinaresche le ritroviamo molto spesso. Ad esempio, acquistiamo un cuscino con questa fantasia, oppure un tappeto o, perchè no, facciamoci coraggio e acquistiamo una carta da parati azzurra e bianca per tappezzare l’intero soggiorno!

Legno

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-3

Parlando invece di materiali specifici, il legno è necessario per ricostruire l’ambientazione rustica ma resistente delle villette sul mare. E possiamo sfruttarlo in innumerevoli modi, dai più piccoli dettagli ai più grandi elementi.


Potrebbe interessarti: Soggiorno azzurro: quando l’estate non svanisce mai

Ad esempio, montare il parquet in casa sarà una scelta praticamente obbligata. Non solo è sinonimo di grande eleganza, ma rappresenta un materiale solido e durevole, che non verrà scalfito dalla brezza marina.

Oppure, optiamo per i rivestimenti alle pareti in legno, con listoni grandi e dipinti di bianco, per un gradevole effetto luminoso e brillante.

Poltrone in rattan stile coastal

soggiorno-coastal-ingresso

Non importa se stiamo lavorando all’interno o all’esterno, le poltrone in rattan sono un elemento essenziale per lo stile coastal. Il rattan è una fibra naturale che, grazie ai suoi colori e alle tecniche di intreccio, sprigiona un senso di raffinatezza in tutto l’ambiente.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Ad esempio, sul balcone, acquistiamo un set di poltrone in rattan e tavolino per un’atmosfera davvero magica. Oppure, se stiamo arredando gli interni, posizioniamo la poltrona in rattan accanto al divano in tessuto.

Tessuti di origini naturali

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-14

Oltre al rattan, dobbiamo fare particolarmente attenzione ai materiali che utilizziamo. Infatti, essi devono essere di derivazione naturale, celebrando la vita rustica e, a tratti, bucolica, dello stile coastal.

Perciò, facciamo spazio a tessuti e fibre tessili naturali come il cotone, il lino, la iuta, e la canapa. Ma come utilizzarle? Dalle tende alla biancheria da letto, da arazzi decorativi appesi al muro a centrotavola intrecciati, le fibre di derivazione naturale saranno un must have fresco e delicato.

Colori neutri stile coastal

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-15

Come naturale conseguenza dei materiali che utilizziamo e della scelta dei mobili che acquistiamo, la palette di colori dello stile coastal deve essere neutra e tenue. Infatti, potremo spaziare tra le tinte scure del blu, dell’azzurro, del bianco e del beige. Perciò, niente colori appariscenti o sfumature troppo sature e brillanti, che contrasterebbero troppo con la genuinità della casa coastal.

Elementi marinari

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-3

Dopo aver capito quali sono gli aspetti tecnici necessari per ricreare lo stile coastal, è arrivato il momento di passare alle decorazioni più belle che dovrete avere a tutti i costi!

In realtà, è abbastanza semplice procurarsele: gli oggetti marinareschi sono la principale fonte d’ispirazione per il progetto coastal. Perciò, compriamo un oblò in ottone, oppure delle vecchie corde a cui appendere le foto, oppure raccogliamo le conchiglie sulla spiaggia.

Insomma, facciamoci abbracciare delle onde dell’oceano.

Mobili vintage e decapati

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-14

Andando a vedere nel dettaglio, lo stile coastal appare come una declinazione marinaresca dello shabby chic. Quindi, ne accoglie le caratteristiche più belle e sofisticate. Tra queste, vi è la tendenza a recuperare vecchi mobili usati e dargli una nuova vita, dipingendoli di colori brillanti oppure sverniciando la mano di pittura data originariamente.

In altre parole: acquistiamo mobili vintage o decapati, facendo accurate ricerche dal rigattiere o in un negozio d’antiquariato.

Poi, utilizziamoli per scopi diversi: ad esempio una vecchia credenza per la cucina può diventare uno spazioso mobile per il bagno.

Isola in cucina

bilocale-in-stile-coastal-24

In generale, l’isola è un pezzo d’arredo che non dovrebbe mai mancare in ogni cucina, indipendentemente dallo stile. Ma in particolare nello stile coastal, vi permette di ricreare un’ambientazione socievole e accogliente, dove far accomodare gli ospiti prima della cena.

Per essere il più possibile rispettosi della vita marinaresca, compriamola in legno chiaro e poco lavorato, senza eccedere con gli intarsi e le decorazioni.

Tappeto in iuta

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-13

Potete metterlo davvero in ogni ambiente e il suo aspetto sarà sempre molto soddisfacente: il tappeto in iuta è un alleato indispensabile per lo stile coastal, che ne apprezza la derivazione naturale e i colori tenui.

Ad esempio, sistemiamolo sotto il letto se vogliamo posare i piedi su un tessuto delicato appena ci svegliamo. Oppure, nel living, per raccogliere i mobili e le poltrone in una zona più intima.

Natura

Stile-coastal-cosa-non-deve-mai-mancare-4

Infine, dobbiamo accogliere un’amica speciale nella nostra casa: la natura. Infatti, oltre agli elementi che provengono dal mare, acquistiamo anche delle piante tropicali dalle foglie rigogliose, degli arbusti da mettere nell’angolo del living o delle piantine profumate da mettere sul davanzale del bagno.

Stile coastal: cosa non deve mai mancare: immagini e foto

Remi, bussola, timone: avete preso tutto? Se siete ancora incerti sulla rotta da seguire e volete avere nuove ispirazioni per la vostra casa coastal, sfogliate la galleria delle immagini!

Elena Morrone
  • Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali
  • Laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica