Pavimento in stile classico: eleganza e raffinatezza


La scelta del pavimento in stile classico. Quali sono i materiali che creano una perfetta ambientazione classica, dando risalto all’eleganza ed alla raffinatezza dello stile. Il valore dell’effetto lucido sulle superfici, che riflette i pregi dell’arredamento.

pavimento-classico-2


Scegliere la pavimentazione per la propria casa è importante, trattandosi di una installazione che dovrà durare nel tempo. Oltre a ciò sappiamo bene che un pavimento in armonia con le scelte di interior design ha la capacità di amplificare lo stile ed il carattere degli ambienti.

La pavimentazione per lo stile classico è, come per l’arredamento, una scelta che guarda alle case del passato, un tempo spesso remoto, che non ha mai smesso di esercitare un gran fascino su di noi.

Materiali pregiati e soluzioni offerte dalla tecnologia in termini di gusto e resistenza sono le scelte giuste per la pavimentazione in stile classico.

pavimento-classico-4


Definiamo lo stile classico

Lo stile classico è intramontabile, perché ispirato ad un passato che non ritorna, entrando in un ambiente lo si riconosce immediatamente. Lo stile dell’eleganza, ma anche del lusso e delle cose preziose. Le finiture e l’arredamento dichiarano opulenza e gusto per il bello a chiunque entri in un’ambiente in stile classico.


Leggi anche: Come scegliere un pavimento in stile moderno per casa

L’arredamento classico cerca di eguagliare la bellezza, nella secolare tradizione degli artisti classici. I mobili sono in legno massiccio dalle forme ricercate. Gli interni sono riccamente abbelliti con pezzi d’arredamento preziosi ed unici. Insieme al legno, marmo e vetro sono i materiali che ricalcano lo stile classico nelle case.

pavimento-classico-7

Pavimentare in stile classico

Per scegliere il pavimento giusto in stanze con uno stile classico utilizzate questo criterio: la somiglianza del materiale con  le sostanze di origine naturale. La ragione è presto chiarita, lo stile si ispira ad un passato in cui le case venivano abbellite e decorate con materiali che offriva la natura, perché non c’era la tecnologia che adesso consente di creare rivestimenti molto innovativi.

Le case del passato avevano pavimenti in marmo, in granito, in legno o in cotto. Materiali che offrivano la capacità di dare carattere e connotare in maniera inequivocabile l’abbondanza e la ricchezza.

Il pavimento è la vetrina degli arredi e, considerando che lo stile è fatto di cose preziose che imitano il valore ed il pregio, ne deve esaltare la magnificenza.

pavimento-classico-8

Pavimento in stile classico: più o meno decorati

I pavimenti in stile classico, come lo stile in sé, hanno varie finiture. Linee più moderne dello stile classico preferiscono un pavimento che esprima carattere ma senza orpelli, mostrandosi nella sua lucentezza come la superficie più preziosa da calpestare.

Uno stile più carico ha una connotazione barocca dove gli ornamenti dei mobili richiedono anche una superficie ricca di decori.

Il gusto personale, l’ambientazione a cui si aspira, ma anche la stanza che si intende pavimentare orienteranno nella definizione dei decori e della quantità. In sostanza se piace un barocco pronunciato abbondate con i decori, altrimenti scegliete pose e motivi meno incisivi e dunque più fluide.


Potrebbe interessarti: Idee di arredo per un bagno quadrato in stile classico

pavimento-classico-10

Stile classico: elementi che lo distinguono

La regola è che lo stile classico è senza tempo e non segue le tendenze, poiché si ispira al modo di arredare del passato. Se il desiderio è di sentirsi avvolti e affascinati da un ambiente che esprima opulenza, la ricchezza del ricercato ed unico, la pregevolezza degli elementi, non lesinate assolutamente sui decori nel vostro pavimento, che esprima fasto anch’esso.

Al contrario se ciò che vi affascina dello stile classico è l’eleganza ricercata, quel tono quasi austero degli ambienti e soprattutto un lusso che sia raffinato, allora scegliete superfici lucide, ma pulite. La lucentezza del pavimento amplia gli spazi, crea zone di luce ed ombra che sembrano illuminare gli arredi.

pavimento-classico-5

La pavimentazione per tutti gli ambienti

Il consiglio per i rivestimenti in stile classico è di optare per una pavimentazione identica per tutti gli ambienti della casa. Lo stile è una questione di armonia tra le parti e il modo per creare una accordo tra le zone di una casa è quello di rendere omogenea la pavimentazione.

Lo stile classico non vuole elementi contrastanti tra loro, perché l’eleganza a cui aspira si raggiunge nella perfetta combinazione del tutto, arredo, rivestimenti e complementi. Fa eccezione il legno, che se scelto, non è adatto ai bagni e alle cucine.

pavimento-classico-11

Pavimento in legno

Per arricchire lo stile classico delle vostre case il primo posto, quello dell’eccellenza lo riserviamo al parquet. Perfetto per valorizzare lo stile che è caratterizzato principalmente da arredi in legno. Ovviamente scegliete un parquet realizzato con legni pregiati e massicci, che sia trattato per avere un aspetto quanto più lucido possibile, un aspetto molto chic.

Scuro è il pavimento in parquet da scegliere, che l’essenza lo sia naturalmente o dovrete lasciarla verniciare. Opaco assolutamente no e neanche naturale, il parquet dello stile classico è lucido oltre che scuro.

La posa, che dà carattere e definizione agli ambienti, è a spina di pesce o a mosaico. Nella nuove proposte per uno stile classico più leggero anche una posa a tolda di nave darà un’aspetto più che apprezzabile alla superficie.

pavimento-classico-12

Venature del marmo

Il marmo è raffinato e si sposa benissimo con lo stile classico. Un materiale maestoso e regale, adatto per esaltare gli ambienti grazie alle sue superfici levigate, lucide e riflettenti. Si contende il primato di migliore pavimentazione per lo stile classico.

Consigliamo una pavimentazione con un marmo pregiato, un materiale perfetto per gli ambienti classici che pretendono il meglio da se stessi. Un buon trattamento prima di essere posato lo renderà impermeabile e adatto quindi anche al bagno e alla cucina.

Sia chiaro che scuro è sicuramente ricco di molte venature e sfumature, abbondante come gli arredi che ospita. Nel bagno, dove l’utilizzo dei rivestimento è quasi per la totalità della superficie, rivestite anche le pareti con lo stesso marmo.

pavimento-classico-16

Cotto antico

Anche il pavimento in cotto, al pari del parquet è una soluzione senza tempo. Passano  le mode e le tendenze, i gusti si avvicendano, ma una pavimentazione antica in cotto è sempre attuale.

Ha classe ed è raffinato, capace di esaltare la bellezza dei pezzi unici della vostra abitazione. Il pavimento in cotto necessita di manutenzione e cura, di trattamenti impregnanti che lo rendano meno suscettibile all’assorbenza che lo contraddistingue.

pavimento-classico-14

Il gres porcellanato

Per ottenere l’effetto antico del cotto, quello marmorizzato o anche le venature del legno le nuove produzioni di rivestimenti hanno creato un materiale in grado di replicarli.

Il gres porcellanato è un materiale ceramico molto resistente e dalla durezza rilevante. Disponibile in tantissimi formati, dai listoni per l’effetto del parquet in legno, alle piastrelle di grandi e grandissime dimensioni, è un’ottima alternativa per la pavimentazione della casa in stile classico.

In definitiva il gres imita molto bene il marmo, ancora meglio il cotto, mentre l’aspetto simile al legno lo rendono più adatto a soluzioni minimali nell’arredo e nello stile che non a quello classico.

pavimento-classico-15

Colori per il pavimento classico

Nell’arredare in stile classico, per evitare di cadere nell’errore di appesantire troppo l’ambiente,  creando una stanza noiosa, chiedete aiuto al colore per alleggerire il tutto. I colori principali per l’effetto marmo sono il bianco, il grigio, il nero ed il rosa, tutti con le venature che li rendono molto belli da guardare.

Il marmo scuro, ad esempio, viene valorizzato se abbinato a pareti dalle tonalità chiare: beige, carta da zucchero, soffitto bianco sono alcuni suggerimenti.

Varie tonalità di verde e smeraldo, il cioccolato fondente ed il bordeaux, per un’ambiente totalmente colorato, poiché lo stile classico ne apprezza l’uso, dal pavimento alle pareti, alle texture di tende e divani, nella stessa colorazione o suoi gradienti.

pavimento-classico-17

Chiaro o scuro: cosa accade allo stile

Di gran gusto anche un pavimento chiaro, di qualsiasi materiale, marmo, o gres che sia,  che aiutano ad illuminare un ambiente. Questo effetto può essere potenziato scegliendo per le superfici una finitura lucida in primis, ma anche grandi piastrelle, quindi poche fughe che interrompono la continuità del colore della pavimentazione.

Il carattere dei pavimenti scuri è comunque il gran classico del classico. La colorazione scura arricchisce molto l’ambiente e gli dona un aspetto coinvolgente ed un’atmosfera diremo intrigante.
Il lucido, qualsiasi sia il colore, crea ambienti interi che si specchiano sulla superfici, con il risultato che gli spazi sembreranno più grandi.

pavimento-classico-18

Pavimento in stile classico: foto e immagini

Lo stile è armonia di forme e colori, quindi un’arredo in stile classico diventa perfetto e raggiunge la sua migliore espressività se è supportato ed esaltato dal giusto pavimento. Con un occhio a dove appoggiamo i piedi, le immagini degli strepitosi pavimenti nello stile classico, eleganti e ricercati.

Fiorella Petrocelli

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta