Cucina pareti color denim: il jeans che arreda

Largo a un colore vivace e dinamico, molto adatto a dare nuova freschezza alla cucina: denim per le pareti, scegliendo un blu ricercato e non convenzionale. I nostri suggerimenti e le possibili combinazioni nella foto gallery.

Cucina pareti color denim

Abbiamo raccolto idee di stile per abbinare gli interni della vostra cucina ad un colore molto dinamico e adattissimo a questa stagione. Il blu denim deve il suo nome, ovviamente, al famoso tessuto omonimo. Proprio come il jeans, iconico capo realizzato con questo tessuto, avrete differenti gradazioni fra cui scegliere la vostra preferita.

Dal denim chiaro a quello più scuro e profondo, avrete la possibilità di regolarvi per la sfumatura più adatta al vostro ambiente. Sicuramente, la prima impressione che si avrà entrando in una cucina di questo colore, sarà di una stanza fresca, vissuta da persone vivaci e dinamiche. Scopriamo quali abbinamenti creare, con mobili e complementi d’arredo, e quale tecnica utilizzare per tingere le pareti di blu denim. Piastrelle, mattonelle, full color o carta da parati?

Non vi resta che scegliere il progetto più accattivante e copiarlo!

Cucina pareti color denim

1. Denim chiaro e scuro

Cucina pareti color denim

Molto interessante la prima proposta pensata per voi: il blu è in assoluto un colore estremamente piacevole e rilassante. Perché non ricorrere ad esso a piene mani? Senza paura di scegliere una tonalità stancante, nel caso in cui steste progettando la cucina da zero, potreste addirittura pensare di acquistare anche mobili ed elettrodomestici in questa tonalità.

Sfruttando le sfumature del blu denim, spostatevi da un tono intenso a uno più soft. Le variazioni di cromia renderanno, inoltre, più vivace e prospettico l’ambiente, regalandovi uno spazio diverso e più ampio quasi.

Per la parete dietro al lavabo, in questo esempio, è stata scelta una copertura con piastrelle semplici, classiche rettangolari e lucide, in una tonalità pastello e polverosa di blu denim.

2. Denim versione bicolore

Cucina pareti color denim

La scelta del bicolore per le pareti è frequente: rappresenta un modo semplice per ottenere un effetto divertente, anche da soli e con un po’ di impegno. Non è difficile, grazie all’aiuto del fai da te, dividere in due la parete e colorare le due sezioni con colori diversi.

Il duo denim chiaro e denim scuro ci offre due belle tonalità di blu, piacevoli e con un effetto molto accogliente e rilassante. L’ideale per cucina e sala da pranzo, posti in cui ritrovarsi con i propri cari e passare momenti di convivialità.

Questo colore si adatta a vari stili ed è molto versatile: così a tutto campo, rievoca atmosfere calde e mediterranee.

3. Piastrelle e geometrie blu denim

Cucina pareti color denim

Cucina non è solo pittura sulle pareti: spesso vaste porzioni di muro sono ricoperte da piastrelle. Considerando il tipo di ambiente, questa scelta aiuta a tenere la cucina più pulita e a preservare il colore: con fumi e vapori, il colore murario potrebbe perdere brillantezza.

Optando per le mattonelle, invece, conserverete inalterata la gradazione di colore scelta. La disposizione a spina di pesce di queste piastrelle di un blu denim vibrante e vivace, movimenta l’ambiente e lo rende molto gradevole.

Bello anche l’effetto a contrasto con il silver degli elettrodomestici: molti di sicuro li avranno in questo colore classico, una ragione in più per pensare alle palette denim per rivestimenti e mobili.

4. Denim e bianco per uno stile newyorkese light

Cucina pareti color denim

Avete presente il classico muro di mattoni rossi, a vivo, che si staglia nei soggiorni delle serie tv americane? Sono grandi classici dello stile di arredamento newyorkese, hanno un aspetto molto industrial e vissuto e spesso e volentieri li ricopiamo per le nostre case.

Qui abbiamo proposto lo stesso effetto mattone, ma scegliendo il color denim. Acceso e vibrante, il disegno è lo stesso ma il fascino aumenta; soprattutto in virtù dell’accostamento col bianco. Linee essenziali e mobili schematici, dal design pulito.

Anche in questo caso, rubinetteria ed elettrodomestici in silver si abbinano molto bene.

5. Mosaico vintage blu denim

Cucina pareti color denim

Se l’ambiente che immaginate per la vostra cucina è ispirato a uno stile vintage e d’altri tempi, ma con un tocco di contemporaneità, questa proposta vi sarà di ispirazione. Il blu denim è protagonista dei componenti della cucina, colorando ante e cassetti in una tonalità piuttosto scura.

Per alleggerirne la carica e conferire l’aria vintage di cui parlavamo, è stata scelta una mattonella a fondo chiaro con disegni in blu denim azzurrini. Il mosaico creato dalla disposizione degli elementi quadrati rimanda subito alle cucine di una volta, ma le linee dell’arredo sono piuttosto attuali e lo reinterpretano, vivacizzandolo.

6. Dark blu denim

Cucina pareti color denim

Un’altra proposta di rivestimento pareti realizzato ricorrendo a piastrelle. Il blue denim in questo caso merita un focus specifico per le sfumature che questa mattonella racchiude. Si percepiscono note di ruggine insieme al blu così scuro.

Perfette per cucine dall’ambientazione industrial, andranno alleggerite visivamente scegliendo e prediligendo mobili e materiali chiari. Un’idea da copiare: utilizzarle come base per la parete retrostante il piano da lavoro, specialmente se in marmo.

7. Grey denim

Cucina pareti color denim

Non abbiamo solo jeans blu o azzurri: il denim si declina in tante tonalità differenti, sia nella moda che per il colore degli interni. La gradazione di denim qui proposta vira verso il grigio cenere. Un’opzione perfetta per chi non dovesse amare il blu o volesse scegliere un colore più discreto per la propria cucina .

Per non ricorrere al full color su tutte le pareti, alternare l’uso del bianco per dare più luce all’ambiente: il grey denim potrebbe alla lunga risultare un pò spento, quindi concentratevi anche sui punti luce.

Galleria idee e foto Cucina pareti color denim

Tante proposte per portare la dinamicità del color denim fra i fornelli: le cucine della nostra foto gallery per scegliere lo stile più adatto da ricopiare nella vostra, e la tonalità che meglio si abbina al vostro arredamento.