Angolo cottura in muratura: idee per progettare


Angolo cottura in muratura: come progettarlo, quale stile scegliere, quali i rivestimenti più adatti. Ecco tante idee e suggerimenti utili da seguire.

Angolo cottura in muratura


Una cucina in muratura si contraddistingue per la sua bellezza e l’eleganza senza tempo. Prima di sceglierla per la tua casa, dovrai valutare attentamente molti dettagli in quanto si tratta di una scelta destinata a durare a lungo. Infatti, una cucina in muratura è spesso definita un progetto per la vita poiché smantellarla risulta complicato ed economicamente molto dispendioso.

Si tratta senza dubbio di un elemento d’arredo particolare in grado di conferire un fascino unico nel suo genere all’ambiente circostante, non necessariamente uno stile rustico o tradizionale. Il fatto che una cucina in muratura sia adatta solo ad un contesto classico è una falsa credenza che smetterai di seguire leggendo questo articolo fino in fondo.


Leggi anche: Rinnovare la cucina: idee da copiare

Ciò che è vero, invece, è che una cucina in muratura, sia essa moderna, rustica o classica, crea un’atmosfera calda e conviviale diventando protagonista assoluta delle stanza in cui si trova. E’ una soluzione d’arredo impegnativa, che influenza la scelta del resto del mobilio, soprattutto se si trova in un living open space.

Un piccolo accenno a parte meritano le cucine in muratura da esterni. Sia che abbiate a disposizione un terrazzo cittadino oppure un ampio giardino, una soluzione in muratura ti permetterà di approfittare degli spazi esterni anche per cucinare manicaretti più impegnativi come la carne alla brace o la frittura. Disponibili in commercio esistono tante soluzione pre-fabbricate, sia che desideriate una soluzione open o parzialmente coperta.

Per quanto riguarda il costo, trattandosi di una soluzione da realizzare su misura, questo può superare quello di una cucina standard, ma a fronte di un investimento iniziale maggiore avrai una composizione che durerà davvero “finché morte non vi separi”.

Considerando il costo e la complessità di realizzazione, ti consigliamo di informarti al meglio prima di sceglierla. Per farlo, ti basterà continuare a leggere.

angolo-cottura-muratura-2

Come progettare un angolo cottura in muratura

Il vantaggio principale di un angolo cottura in muratura è che verrà realizzato su misura quindi si adatterà alla perfezione allo spazio a vostra disposizione. Se da un lato questo è un tornaconto non indifferente, dall’altro sarà obbligatorio non trascurare nulla durante la fase di progettazione.


Potrebbe interessarti: Lavello cucina: quale scegliere?

Per questo motivo sarà importante rivolgersi ad un professionista, un architetto oppure un interior design, che studi al meglio l’ambiente e realizzi il progetto tenendo conto di tutte le esigenze, coniugando estetica e funzionalità. Inoltre, la fase di progettazione non può essere presa sotto gamba poiché un angolo cottura in muratura non può essere rimosso o spostato facilmente, dunque la sua realizzazione dovrà essere quanto più possibile conforme alle proprie aspettative altrimenti l’unica soluzione possibile, di certo non auspicabile, sarà la sua demolizione.

Tieni presente che i mobili di una cucina che troverai in commercio in qualsiasi negozio di arredamento hanno solitamente misure standard che consentono un movimento fluido tra i vari componenti; nel caso di una cucina realizzata su misura sarai tu a scegliere la collocazione dei vari elementi quindi ti sarà utile conoscere gli aspetti tecnici che seguono:

  • presta la massima attenzione all’ergonomia e rispetta la regola generale del triangolo di lavoro: la linea immaginaria che unisce lavello, frigorifero e piano di cottura non deve superare i 6 m; ricorda che distanze eccessive o viceversa minime non consentono un movimento agevole all’interno della cucina;
  • valuta le dimensioni totali della stanza considerando che un angolo cottura in muratura occupa molto spazio anche otticamente;
  • studia bene la posizione degli attacchi del gas e dell’acqua;
  • pianifica con attenzione il posizionamento della struttura della cappa.

angolo-cottura-muratura-6

Quale stile scegliere

Un angolo cottura in muratura, contrariamente a quanto si possa credere, si adatta a qualunque stile di arredamento, restando sempre confortevole ed elegante. Se sceglierai rivestimenti in pietra, mosaico o piastrelle, donerai subito un aspetto country alla tua cucina; attenzione a non dimenticare tessuti a quadroni o a righe.

Preferendo il bianco sporco e inserendo una comoda isola centrale, otterrai una perfetta cucina in stile provenzale: ti basterà aggiungere solo qualche complemento d’arredo a tema e tenerti sui colori pastello.

Ancora, optando per un design squadrato dalle geometrie ben definite il risultato sarà una bellissima cucina moderna, dove l’elemento distintivo potranno essere i colori e le forme delle piastrelle.

Se invece il tuo sogno è un angolo cottura in muratura rustico, non dovrai far altro che rivestirlo con mattoncini rossi et voilà, il gioco è fatto. Se lo spazio lo consente, ideali sono lunghi piani di lavoro decorati con pietre a vista, travi in legno al soffitto e ante in legno effetto invecchiato.

angolo-cottura-muratura-7

Angolo cottura in muratura: immagini e foto

Sfoglia questa ricca galleria fotografica e scegli tutti i dettagli per l’angolo cottura in muratura più adatto a te. Inizia a fantasticare sullo stile più adatto a te e non porre limiti alla tua creatività.

Maria Chiara Barsanti
  • Laurea in Relazioni Internazionali presso L'Orientale di Napoli
  • Esperta in Digital Marketing e Comunicazione
  • Blogger specializzata in Design, Lifestyle
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.