Come trasformare la cameretta in studio

Lo smart working è sempre più parte integrante del lavoro di molte persone e questo, inevitabilmente, invoglia a creare un home office adeguato. Vediamo come trasformare la cameretta in studio in pochi e semplici passi e quali sono gli accorgimenti da adottare.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 34

L’home work diventa, specialmente nel 2020, una soluzione adottata da moltissime aziende. Abbiamo, perciò, necessità di ricreare un ambiente confortevole in casa per svolgere le nostre attività con concentrazione, efficienza e gradevolezza. Il vantaggio dello smart working è proprio quello che possiamo svolgere le attività di lavoro ovunque noi vogliamo. Certamente, non tutti i mestieri possono essere svolti con un computer e una connessione internet, ma per la maggior parte sarà importante disporre di alcuni elementi basilari che possiamo personalizzare. Vediamo come fare.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 8

Misurare lo spazio dello studio

Il primo passo per inserire uno studio nella cameretta è misurare lo spazio a disposizione. Tracciato il perimetro e calcolata la superficie utile, saremo pronti a riorganizzare l’ambiente con gli arredi che ci occorrono. Innanzitutto, dobbiamo valutare la posizione del letto e traslarlo per ottimizzare lo spazio senza perdere la giusta illuminazione e per garantire sempre la qualità del sonno. Se abbiamo a disposizione un’ampia superficie, possiamo immaginare di creare angoli ben distinti della stanza, quasi come se fosse separata la zona giorno dalla zona notte.


Leggi anche: 10 errori da non fare quando allestisci l’angolo per lo smart working

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 9

L’illuminazione dello studio e della cameretta

La zona notte si contraddistingue dalla zona giorno per il tipo di illuminazione che bisogna garantire agli ambienti interni. In particolare, la zona dedicata al letto ha bisogno di una luce più diffusa, meno forte, così da non disturbare il sonno. Al contrario, l’area in cui inseriremo la scrivania, con la libreria e tutti gli accessori utili, dovrà godere di una luce diretta e più ampia possibile.

Dobbiamo, ovviamente, immaginare una luce artificiale integrata a quella naturale. Consigliato l’inserimento di strisce LED nelle parti basse degli arredi, che seguono la loro silhouette e illuminano la stanza in modo delicato la zona notte. Invece, per lo studio della cameretta è consigliato l’uso di lampade che conciliano la lettura e non disturbano la vista al monitor.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 29

Colori e rivestimenti per lo studio

Legata all’illuminazione è la scelta dei rivestimenti della stanza. Quando facciamo una trasformazione così importante è consigliato rivedere anche le superfici delle pareti e del soffitto. Nello specifico, si tratterà di dipingere le pareti o di utilizzare una carta da parati. In entrambi i casi, il consiglio è di dare maggiore personalizzazione alla zona dedicata allo studio, per distinguerla anche visivamente con colori più vibranti e ispirativi per poter lavorare bene. I colori più utilizzati per la zona ufficio che stimolano la creatività sono:

  • giallo
  • blu
  • arancio
  • indaco.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 23


Potrebbe interessarti: Smart working: come scegliere l’arredo ideale

Organizzare gli arredi dello studio

Arriviamo agli arredi: la decisione non è univoca né immediata, perché è influenzata da numerosi fattori. In primis bisogna considerare il budget a disposizione per questa trasformazione e se desideriamo sostituire gli arredi presenti o tenerli dandogli nuova vita.

Non sempre gli arredi già presenti nella stanza saranno ugualmente funzionali così come sono, nell’ottica di ottimizzare anche la zona studio della cameretta. Quindi, sicuramente ci sarà qualcosa a cui dovremmo dire addio. Il consiglio è di posizionare per primi gli elementi d’arredo indispensabili e ingombranti, come il letto e l’armadio.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Fissati questi punti fermi, in base alle considerazioni fatte sull’illuminazione, andiamo a posizionare il tavolo di lavoro, facendo attenzione anche alla mobilità della sedia per poter lavorare con comodità.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 1

La libreria

Un altro elemento che ci servirà per lavorare bene è una libreria. Quest’ultima può esserci di grande aiuto se vogliamo creare una sorta di separè tra le due zone della stanza. Possiamo sceglierne una aperta ambo i lati, oppure due da unire sul retro, così da avere in entrambe le zone una sezione per contenere libri, dvd, suppellettili e, perché no, anche abiti e prodotti beauty.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 18

La cabina armadio

Un’alternativa all’armadio classico, quando non abbiamo troppo spazio per organizzare zona giorno e zona notte nella cameretta, è la cabina armadio. Se riusciamo a ricavare una stanza dalla dimensione contenuta da destinare ai vestiti, possiamo inserire la scrivania e tutto l’occorrente proprio in questo nuovo ambiente.

In tal modo la luce più ampia e diffusa di cui avremo bisogno per lavorare non andrà a incidere sulla zona notte più riservata e protetta.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 31

Le mensole

Quando la nostra cameretta non ha una dimensione ampia per poter inserire una libreria, il consiglio è di optare per le mensole. Queste, infatti, possono diventare dei veri e propri motivi di design dell’ambiente: il consiglio è di crearne di continue per tutta la lunghezza di un lato della stanza, così da avere anche molto più spazio a disposizione per inserire libri, faldoni e tutto l’occorrente per lo studio.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 37

Abbellire lo studio

Infine, uno studio che si rispetti ha bisogno di piante per rendere tutto più armonioso. Se abbiamo la possibilità in termini di spazio, sono consigliate l’aloe vera e la pilea, che migliorano la qualità dell’aria. In alternativa, possiamo optare per una serie di piantine grasse che rendono tutto più gradevole.

Un altro elemento che non deve mancare è la cornice: consigliate le cornici con frasi motivazionali e immagini dalle vibrazioni positive e dai colori vivaci.

come-trasformare-la-cameretta-in-studio 40

Come trasformare la cameretta in studio: foto e immagini

La nostra cameretta è pronta per accogliere lo studio e trasformarsi in un ambiente ibrido e super efficiente. Lasciamoci ispirare da alcune stanze già realizzate con le immagini della gallery.

Serena Giuditta
  • Laurea Ingegneria Edile/Architettura
  • Giornalista Pubblicista
  • Diploma in Digital Marketing Google
  • Specializzazione in Architettura, Design, Edilizia, Progettazione
Suggerisci una modifica