Piastrelle del bagno: idee per la scelta migliore

L’arredo del bagno può subire interpretazioni molto interessanti grazie all’utilizzo delle piastrelle. Si tratta di una soluzione che abbraccia sia la sfera funzionale che quella estetica. Di seguito tanti spunti e consigli per scegliere le piastrelle per il bagno tra tante idee.

idee-piastrelle-bagno-12

Arredare il bagno non è semplice. Si tratta di una stanza che necessita di elementi imprescindibili, spesso uno spazio ridotto e che deve rispettare dei requisiti di praticità molto netti. L’utilizzo delle piastrelle in bagno è una delle scelte migliori, in quanto garantisce la possibilità di contrastare l’azione dell’umidità, tipica in questo ambiente, di resistere per lungo tempo e di prestarsi facilmente alla classica manutenzione e alla comune e frequente prassi di pulizia.

Ma come fare a scegliere le piastrelle adatte? Se vuoi utilizzare le piastrelle per conferire al tuo bagno un aspetto intriso di stile e buon gusto, ecco alcune idee dalle quali trarre ispirazione.


Leggi anche: Bagno piccolo: come non sbagliare la scelta delle piastrelle

idee-piastrelle-bagno-9

Piastrelle a mosaico per il bagno

Se ti piace osare, la soluzione è quella di utilizzare un metodo diverso e molto creativo di interpretare le piastrelle per il bagno: il mosaico. Il mosaico è una tecnica artistica che risale a centinaia di anni fa e, con grazia e maestria, è possibile riprodurre delle scene e delle fantasie di colori davvero mozzafiato.

Piccoli tasselli in ceramica, di sfumature varie, possono essere assemblate per andare a creare nel bagno una composizione muraria unica. Questo tipo di installazione può essere scelta già prefabbricata, oppure da ideare insieme ad un professionista, il quale ti guiderà e ti supporterà con la realizzazione di un disegno ah hoc, fatto su misura per te.

idee-piastrelle-bagno-1

Piastrelle ispirate alla tradizione

Dalla tradizione millenaria del bacino del Mediterraneo arrivano le piastrelle dai colori tipici delle ceramiche sono diventate un simbolo. Si chiamano azulejos, ma i nomi e le caratteristiche che assumono sono molteplici, in base al paese da cui provengono.

Disegni ripetuti, composizioni fantasiose e mai monotone. Questo tipo di piastrelle è davvero stupendo se abbinato ad un arredo bagno dal tocco rustico e ricercato.

idee-piastrelle-bagno-2


Potrebbe interessarti: Cucina in stile inglese: guida alla scelta delle piastrelle

Piastrelle per un bagno moderno

Un bagno in stile moderno necessita di piastrelle che siano all’altezza. Il nostro consiglio è quello di puntare tutto su un design accattivante, dai colori vivi e accesi, che colpisca l’occhio e catturi l’attenzione. Un esempio su tutti sono le piastrelle a semicerchio, assemblate tra loro come a raffigurare la coda di una sirena.

I colori sono vari, dal blu scuro al celeste, così da richiamare i toni del mare. Un grande spunto è quello di utilizzare le piastrelle solo su una delle pareti della stanza, così da rispettare la neutralità e la semplicità di un bagno moderno.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Piastrelle per il bagno in colori trendy

Un bagno alla moda richiede l’utilizzo di colori attuali, come tutte le nuances pastello. Tra i colori più in voga in questo periodo sicuramente spicca il verde menta, nelle sue gradazioni più chiare e più scure. Scegli delle piastrelle dalla forma irregolare e crea una bella composizione che si sposi con un arredamento sobrio e funzionale.

idee-piastrelle-bagno-4

Piastrelle tridimensionali

La tridimensionalità alle pareti può essere creata utilizzando delle piastrelle in rilievo, posizionate in maniera sfalsata tra loro. Quest’effetto può essere facilmente riprodotto utilizzando delle piastrelle fatte in pietre naturali, rocce o mattoncini.

La tridimensionalità data da questi modelli di piastrelle contribuisce a creare un ambiente rilassante, un’atmosfera che richiama alla mente un’oasi naturale dove esaltare il senso del benessere.

idee-piastrelle-bagno-5

Piastrelle per il bagno in fantasie geometriche

Un bagno può davvero cambiare volto grazie al semplice utilizzo delle piastrelle, soprattutto quando si tratta di modelli particolari e ricercati. Uno dei trucchi per trasformare la stanza in una piccola opera d’arte è quello di scegliere una fantasia ispirata alle figure geometriche, per creare un effetto di profondità e curare i dettagli.

Se il bagno è piccolo, opta per le mattonelle a fantasia solo su una delle 4 pareti, lasciando le altre in colori pieni e chiari. Se invece il bagno è molto spazioso, gioca con richiami tra una parete e l’altra, scegliendo anche diverse fantasie in contrasto tra loro.

idee-piastrelle-bagno-8

Piastrelle per incorniciare un dettaglio

Le piastrelle possono essere utilizzate come una base per incorniciare uno degli elementi dell’arredo bagno. In una stanza da bagno arredata con colori neutri e materiali diversi tra loro, puoi utilizzare abilmente le piastrelle per creare lo spazio adatto ad ospitare il vano doccia, la vasca da bagno o lo specchio.

In questo modo andrai ad esaltare l’elemento, inglobandolo all’interno di una cornice fissa fatta di piastrelle e, allo stesso tempo, avrai la possibilità di delimitare quella determinata area con un materiale resistente all’acqua, senza dover rinunciare a materiali meno validi come il legno, circostante a questa delimitazione.

idee-piastrelle-bagno-10

Idee per la scelta delle piastrelle del bagno: foto e immagini

Colori e forme interessanti per la nostra galleria fotografica dedicata alle piastrelle per il bagno. Valuta la tua scelta seguendo i nostri diversi consigli, dalle soluzioni più semplici e basilari, a quelle articolate ed estrose.

Clelia Ragosta
  • Lingua e letteratura svedese
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica