Vetrocemento

Il vetrocemento viene prodotto in mattoni, ossia da due facce di vetro che vengono tenute assieme da un materiale isolante su uno scheletro in cemento.

Il principale metodo di produzione consiste nella colatura di vetro pressato in stampi dedicati a questa funzione.

In tale maniera la struttura interna del mattone risulta omogenea, per poi semplificare la successiva saldatura con elementi in acciaio e conglomerato cementizio.

L’unione di questi due ulteriori materiali è fondamentale per assicurare la giusta resistenza del vetro, flessibile grazie alla presenza dell’acciaio