Fuorisalone 2021 Siemens: intervista a Rossana Sartori

Fuorisalone 2021 Siemens: abbiamo incontrato ed intervistato Rossana Sartori, Brand Communication Manager di Siemens Italia, con cui abbiamo parlato di design e tecnologia e che ci ha raccontato il progetto Prototype The Future.

Fuorisalone 2021 Siemens

Su quali valori si fondano l’identità e la filosofia produttiva di Siemens?

“Guardare al futuro per realizzare oggi soluzioni innovative e dai vantaggi concreti fa parte del DNA di Siemens da sempre. “Il progresso al servizio dell’umanità” è la filosofia con la quale Werner von Siemens ha creato la sua azienda oltre 165 anni fa e che, ancora oggi, si traduce nella realizzazione di elettrodomestici all’avanguardia per innovazione, tecnologia e design. Una gamma completa di prodotti per la cottura, il lavaggio, la conservazione: gli elettrodomestici Siemens sono i veri ambasciatori del nostro tempo, in grado di migliorare la qualità della vita quotidiana. Siemens, leader in Europa negli elettrodomestici da incasso, porta in ogni casa soluzioni rivoluzionarie, che assicurano la massima efficienza nell’utilizzo delle risorse. Siemens elettrodomestici, numero 1 in Europa nel mercato dell’arredo, si contraddistingue per design, tecnologia e innovazione. Negli ultimi 100 anni il marchio Siemens è stato sinonimo di Tecnologie all’avanguardia, progettate per rivoluzionare le case dei consumatori. Creando una user experience intuitiva senza precedenti. Lanciando “ieri” sul mercato prodotti che appartengono al futuro.”


Leggi anche: Snaidero catalogo 2021

In che modo si sta evolvendo, oggi, il settore della cucina e degli elettrodomestici, vista anche la pandemia di Covid-19, che ci ha fatto riscoprire l’importanza della casa durante il lockdown?

“Durante il lockdown la casa, e in particolare la cucina, è stata “riscoperta” perché le persone sono state costrette a passare molto più tempo tra le 4 mura domestiche. Ed hanno avuto più tempo per sistemare, per decorare, per riorganizzare gli spazi, per sperimentare, per acquistare nuovi arredi e anche nuovi elettrodomestici. E il tempo che si è dedicato al cucinare e all’utilizzo degli elettrodomestici è aumentato esponenzialmente. Inoltre oggi un elettrodomestico non deve più essere soltanto funzionale. La cucina è il cuore della casa, non soltanto il luogo in cui si fa da mangiare, e può modificare il carattere di tutta la tua abitazione. In questo periodo particolare sicuramente tutto ciò che era tecnologico, connesso e di design ha avuto un forte incremento così come i nostri elettrodomestici che hanno risposto alle nuove esigenze di consumo nate o consolidatesi durante la pandemia grazie al fatto che la gamma di elettrodomestici da incasso Siemens si integra armoniosamente con gli interni della casa, offre innovazioni tecnologiche e performance distintive oltre ad essere anche veri e propri oggetti di arredo.”

Quali invece saranno le tendenze su cui puntare?

“Senz’altro tutti i trend dicono che la casa diventerà sempre più tecnologica e non in un lontano futuro, ma a breve. Saremo sempre più connessi in ogni aspetto del quotidiano, gli elettrodomestici verranno utilizzati e comandati da fuori casa attraverso tools e device evoluti. Una sfida non da poco, considerando i ritardi che il nostro paese purtroppo sconta rispetto alla media europea sul fronte della connettività, delle infrastrutture, della disponibilità all’innovazione. Nell’arco dei prossimi 5 anni ci sarà un boom in questo senso. Vero che il rifacimento delle cucine è un processo lungo, l‘acquisto dell’elettrodomestico non è istintivo, mentre la connettività si sviluppa su binari molto veloci. Noi punteremo sempre di più sulla connettività e sull’offrire prodotti che rispondano realmente alle esigenze dei consumatori con caratteristiche e prestazioni distintive e che possano agevolare il consumatore nella vita di tutti giorni rendendo speciale ogni singolo momento che vivono in casa.”


Potrebbe interessarti: Fuorisalone 2021 Agape: tutte le novità dell’arredo bagno

Ci racconta il progetto Prototype the Future?

“Siemens Prototype The Future è un progetto davvero all’avanguardia e unico nel suo genere, frutto di un dialogo tra menti creative, competenze e capacità di visione e comunicazione che vede coinvolti diversi attori: NABA (Nuova Accademia di Belle Arti), l’agenzia creativa Ogilvy, la casa di produzione Indiana Production e non ultimo il nostro Ambassador Architetto Francesco Librizzi. Dopo il primo lockdown, ci siamo interrogati in modo profondo sul cambiamento sociale in atto in cui i comportamenti di vivere la casa sono totalmente cambiati. Ognuno di noi ha trasformato la propria in caso in tanti luoghi, palestra, scuola, ufficio, approcciandola in maniera differente. Come brand abbiamo deciso di metterci in discussione per prendere “posizione” e dare vita a un progetto ambizioso e sperimentale, coerente con il posizionamento, capace di elaborare una proiezione a lungo termine. Il percorso immaginato ha voluto intercettare una tensione culturale e futura iniziata con la pandemia, un cambiamento radicale nella vita delle persone. Questo ha fatto nascere in noi una riflessione: quali sono le esigenze che influenzano e influenzeranno le case del futuro? Questa riflessione si è trasformata in una opportunità di comunicazione strategica perché non si parla solo di prodotto ma piuttosto di storie e di persone. Abbiamo deciso di coinvolgere gli studenti del corso di space design di NABA, coordinati dal professor Francesco Librizzi (nonché brand ambassador di Siemens,) che hanno lavorato per un semestre su diversi progetti, ciascuno basato su una nuova concezione abitativa, che integrano concetti di sostenibilità, versatilità, inclusione e tecnologia. Visioni che spaziano dalle grandi metropoli ai piccoli borghi, dall’Asia all’Europa, dalla architettura tradizionale a spazi che variano a seconda dei momenti della giornata.”


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Come sarà la casa del futuro secondo Siemens?

“Il “Future Living” è da sempre un elemento fondante dell’identità di Siemens. Siemens ha nel suo DNA l’innovazione e guarda al futuro per realizzare oggi soluzioni innovative così come il design che è frutto di una ricerca profonda sulle nuove tendenze abitative e per questo è fondamentale il dialogo con i progettisti, comprese le nuove generazioni. L’operazione Prototype the Future è espressione perfetta di questa attitudine alla ricerca del brand perché sono proprio i professionisti del domani che sanno interpretare con grande creatività i temi sui nuovi scenari abitativi. L’obiettivo di questo progetto è quello di creare qualcosa che oggi non esiste, un connubio che unisca design, innovazione e tecnologia. Che si adatti alle case del futuro, perché il modo di abitare negli ultimi mesi è nettamente cambiato. Che si adatti quindi ai consumatori di domani.”

Digitale, virtuale e la casa guidata dall’Intelligenza Artificiale saranno il futuro?

“La connettività ha già cambiato radicalmente l’uso dell’elettrodomestico, man mano che cambiavano i ritmi nella vita delle persone, sempre più frenetici e centrati sul lavoro. Poi con il Covid è emerso con chiarezza che l’elettrodomestico non è più solo uno strumento ma anche un elemento estetico. Le case stanno diventando dei veri e propri living, la cucina sempre più spesso non è separata dalla sala, l’elettrodomestico non deve stonare accanto al televisore e tutto deve essere connesso. La tendenza sarà questa: sempre più connessione in tutta la casa e tra i vari elementi della casa stessa. Il tutto per agevolare il consumatore finale e semplificare le cose e ridurre i tempi.”

Ci racconta le novità presentate nel 2021?

“Le novità di prodotto di Siemens per il 202 sono anch’esse espressione di una casa sempre più proiettata verso il futuro, dove i valori cardine del marchio di design, innovazione e tecnologia si uniscono dando vita a elettrodomestici, che non solo si integrano alla perfezione con il resto dell’ambiente cucina ma permettono all’utente finale anche di sperimentare una nuova dimensione di libertà nella vita di tutti i giorni. A cominciare dalla cappa telescopica da piano glassdraftAir, che si distingue per le linee discrete e visivamente leggere del pannello in vetro lucido a scomparsa, che emerge solo quando è in uso, e coniugate a performance tecnologiche all’avanguardia: ad esempio con la rivoluzionaria tecnologia Guided Air, sviluppata dal Gruppo BSH, la cappa è in grado di controllare il flusso d’aria di fumi e vapori formando dietro al vetro una cortina d’aria aggiuntiva a forma di V che spinge verso il basso il vapore di cottura che sale. Inoltre, grazie alla tecnologia emotionLight pro, glassdraftAir consente di creare la giusta atmosfera in ogni momento, assecondando il proprio mood e lo stile dell’ambiente cucina, illuminando il vetro con un fascio di luce LED con una scelta cromatica di nove tonalità. Dal medesimo concept progettuale che mira a un’integrazione seamless dei diversi elettrodomestici con il resto dell’ambiente cucina, nasce anche il piano cottura activeLight che, grazie ai led blu, sostituiti alle serigrafie dei piani tradizionali, consente di avere il pieno controllo delle zone del piano attive e delle intensità di cottura. Un piano a induzione che si adatta al proprio modo di cucinare: con la tecnologia flexInduction Plus l’elettrodomestico è in grado di riconosce automaticamente la grandezza delle pentole e, se la superficie necessaria è maggiore, le aree di cottura ausiliarie si attivano automaticamente in modo che la pentola sia sempre scaldata in modo uniforme. Inoltre tramite WiFi, piano e cappa sono direttamente sintonizzati tra loro per controllare la potenza di aspirazione o quella delle zone di cottura in totale sicurezza e praticità: con i sensori climateControl e cookConnect, gli apparecchi misurano automaticamente la quantità di fumi e odori nell’aria. Infine con la app Home Connect è possibile monitorare i due elettrodomestici anche quando si è lontani, controllandoli da smartphone, smartwatch o tablet.”

Caterina Di Iorgi
  • Laurea in Filosofia
  • Giornalista pubblicista
  • Specializzazione in Architettura & Design
Suggerisci una modifica