Fuorisalone 2021 Natuzzi: la nuova collezione 2021 2022

Fuorisalone 2021 Natuzzi presenta la nuova collezione 2021 – 2022 realizzata con i designer Lorenza Bozzoli, Formafantasma, Massimo Iosa Ghini, Sabine Marcelis, Marco Piva, Elena Salmistaro, Patrick Norguet e Marcel Wanders.

Fuorisalone 2021 Natuzzi

I focus della collezione ruotano intorno ai concetti di sostenibilità e benessere, ma non solo, le nuove proposte di arredo rispondono anche alle nuove necessità del vivere contemporaneo fatto di soluzioni che permettano una maggiore versatilità.

Fuorisalone 2021 Natuzzi: Timeless by Lorenza Bozzoli

Fuorisalone 2021 Natuzzi

E’ un divano modulare accogliente ed invitante dalle forme sinuose con sedute morbide e profonde. Il divano si caratterizza per le sue molteplici configurazioni, i suoi moduli possono poi essere personalizzati per soddisfare ogni tipologia di interior. Perfetto per ogni stanza, il divano, disponibile in pelle o in tessuto, racchiude in sé elementi al tempo stesso classici e contemporanei.


Leggi anche: Snaidero catalogo 2021

Fuorisalone 2021 Natuzzi: Sinuosa by Massimo Iosa Ghini

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Massimo Iosa Ghini firma la sua prima collezione per Natuzzi: Sinuosa, una linea di arredi dalle linee morbide e avvolgenti. E’ il mondo naturale ad ispirare il designer nella creazione di questa nuova famiglia composta da divano, poltroncina e tavolo.

Il divano Juno, disponibile nelle versioni due posti e tre posti, è simbolo del comfort mediterraneo: con le sue forme avvolgenti evoca un soffice nido, un rifugio che accoglie e abbraccia. L’estetica morbida e invitante della seduta è in armonioso contrasto con le alette rigide che definiscono le linee di spalliera e braccioli, dando al divano un’immagine di equilibrata leggerezza.

Il rivestimento si piega in anse sotto il peso e la sagoma che ospita. Le cuciture enfatizzano le linee naturali, quasi floreali, lungo il profilo, senza interrompere i volumi generosi. Ad incorniciarlo, la base continua, come un sottile piedistallo, che sottolinea la personalità del progetto e la ricercatezza stilistica.

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Beat è una poltroncina che riprende il concetto avvolgente del divano: come una corolla di petali, infatti, contiene e sostiene la seduta con generosità di imbottitura per accogliere e rassicurare. Disponibile con rivestimento in pelle o tessuto, il progetto è pensato per offrire continuità tra il living e il dining negli ambienti più ampi, così come in quelli dalle dimensioni più contenute.


Potrebbe interessarti: Fuorisalone 2021 Agape: tutte le novità dell’arredo bagno

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Un’eleganza senza tempo contraddistingue infine il tavolo Gutta: linee fluide che disegnano profili organici e definiscono la visione del designer che rompe gli schemi e si spinge verso nuovi confini dell’estetica applicata al design. Entrambe le versioni, con piano tondo o ovoidale, presentano una leggera e raffinata struttura in noce massello che, come una linea continua, sottolinea le forme sinuose del progetto e ne definisce i contorni, partendo dal piede e chiudendo il profilo del top.

Le gambe sembrano essere state plasmate dalla funzione, mentre il piano – che richiama alla mente uno specchio d’acqua irregolare in cui si riflette l’ambiente circostante – è disponibile nelle preziose versioni in marmo Calacatta oro o in noce americano.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Fuorisalone 2021 Natuzzi: Block e Patio by Sabine Marcelis

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Il divano Block è un progetto dall’estetica scultorea, in cui le forme morbide e generose dell’imbottitura si uniscono alle linee essenziali e squadrate della monolitica base in bambù naturale che sembra essere plasmata a partire da un unico blocco di materia. Il divano, disponibile in versioni lineari di diversa dimensione, con rivestimento in pelle o in tessuto, si caratterizza per una spiccata leggerezza, offrendo la possibilità di essere spostato in base alle esigenze grazie alle ruote previste nella parte anteriore della base.

La versione pouf risponde alla ricerca di multifunzionalità: rimuovendo l’imbottitura, infatti, si può trasformare in tavolino con un pratico piano d’appoggio. In questo modo, Block risponde alla necessità di avere arredi versatili e multifunzione, sposando la filosofia dello spazio liquido e mobile, dove ciò che serve è sempre dove deve essere.

Geometrie pure e un’estetica essenziale e ricercata caratterizzano il tavolino Patio. La sua leggerezza è sottolineata dal vetro che ne costituisce la struttura e dalle particolari ruote che definiscono la base: un complemento versatile, ideale per spazi fluidi e dinamici che non rinunciano alla ricercatezza del design come elemento indispensabile alla qualità dell’abitare.

Fuorisalone 2021 Natuzzi: Aliante by Marco Piva

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Il tavolo Aliante di Marco Piva è pensato per celebrare la condivisione, nella dimensione più ristretta e familiare, così come nelle occasioni più ampie con gli amici.

Il meccanismo che consente l’allungamento del piano è un dettaglio non solo funzionale ma anche estetico: oltre a dare al progetto un’immagine attuale e ricercata, sottolinea ancora una volta l’attenzione del brand all’innovazione e alle necessità del vivere attuale. Gli allunghi infatti consentono di trasformare la forma del piano in un gioco architettonico sempre nuovo. L’armonico contrasto tra la base in legno massello e il top in vetro fumé o ceramica sottolinea la vocazione contemporanea del progetto in cui anche la scelta dei materiali diviene strumento per esprimere il proprio gusto negli spazi domestici.

Fuorisalone 2021 Natuzzi: Posidonia by Elena Salmistraro

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Posidonia di Elena Salmistraro è una collezione in cui gli elementi grafici vengono scomposti, rielaborati e riformati per dar vita ad oggetti originali.

Il divano Calilla è un progetto recliner innovativo caratterizzato da un “involucro protettivo” che, proprio come una conchiglia, avvolge e raccoglie le sedute, sovrastate dai poggiatesta dalle sembianze di una spugna marina, trait d’union tra i vari elementi della collezione. Un progetto che unisce estetica distintiva e contemporanea e massimo comfort, grazie ai meccanismi motion che permettono di scegliere le posizioni del relax in un progetto esteticamente innovativo e personale: il movimento del sistema recliner, infatti, viene raccolto all’interno dello schienale che rimane fermo e immutato per un risultato visivo sorprendente.

Fuorisalone 2021 Natuzzi

La poltrona Ensis, un angolo intimo e rilassato per concedersi una pausa dalla routine quotidiana. Un progetto, in cui la multifunzionalità e la versatilità si declinano in chiave giocosa. Nelle forme Ensis unisce il lifestyle mediterraneo e l’interpretazione in chiave contemporanea di un nuovo modo di vivere gli spazi domestici più esigente e più personale. Tutte le componenti della poltrona sono interconnessi da tubolari metallici a vista in finitura satinata oro sottoposti ad uno speciale processo di lucidatura e verniciatura a polvere.

In abbinamento, il pouf Puperita che consente di amplificare la multifunzionalità dall’arredo con stile ed eleganza. Le sue forme archetipiche evocano immediatamente un comfort rilassato e senza costrizioni. Puperita è un arredo versatile che può essere collocato in diversi ambienti della casa; l’insieme di tessuti lo rendono perfetto per spazi che guardano alla tradizione e al comfort, attualizzando gli stilemi del passato per andare incontro alle esigenze del consumatore contemporaneo.

La collezione prosegue anche all’interno del mondo dei complementi con Lophelia, un progetto che coniuga il concetto di lampada da terra e quello di libreria/porta oggetti. La base in metallo sostiene una forma ellittica rivestita in tessuto, circondata da entrambi i lati da piccole lampadine LED che ricordano, da un lato, le famose luminarie pugliesi, dall’altro sembrano evocare gli aculei del riccio di mare. All’interno, mensole in vetro permettono di appoggiare piccoli oggetti e libri sottolineando, così, la funzionalità di questo accessorio.

Cliona è una lampada portatile che nelle sue linee ricorda le piante grasse che fanno da cornice ai giardini tipici delle case coloniche dislocate in tutto il territorio mediterraneo. La base circolare contiene una batteria ricaricabile che permette di utilizzare Cliona nei diversi ambienti della casa; la cupola opalina addolcisce la luminosità della lampadina LED donando agli spazi una luce soffusa e delicata.

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Lo specchio Anemonia è una vera e propria installazione che coniuga forma e funzione e combina elementi geometrici ad elementi organici propri dell’ambiente marino. La versatilità si manifesta nella possibilità di avere una configurazione freestanding oppure una versione da appendere a muro, in orizzontale o in verticale, sovvertendo così l’idea di geometria e simmetria della cornice.

Ciambotte è un set di vassoi le cui geometrie rimandano a quei pattern che si ritrovano nelle architetture semplici e iconiche delle città e delle masserie. Realizzati in metallo, leggero e resistente, i tre vassoi concentrici compongo un set dal forte impatto estetico, nel loro minimalismo.

Il tappeto Gorgonia si caratterizza per i suoi motivi decorativi e racconta un mondo fatto di elementi squadrati e geometrici, che traggono ispirazione delle cave di tufo. La fibra con cui viene prodotto è derivata da PET riciclato, mentre il decoro a rilievo è realizzato a mano con la tradizionale tecnica dell’uncinetto.

Fuorisalone 2021 Natuzzi: Poly by Patrick Norguet

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Poly è un progetto home/office pensato per rispondere al bisogno sempre più impellente di conciliare spazi abitativi con esigenze lavorative e si compone di una serie di elementi: tavolo Inu, sedia Nanà, separé acustici Node, che guardano a funzionalità e versatilità.

Protagonista dell’area home office è il tavolo-scrivania Inu, un ampio piano di lavoro dalle dimensioni decisamente comode, realizzato in Fenix con base in legno di frassino naturale impreziosito da dettagli funzionali come la canalina nascosta, pensata appositamente per il passaggio dei cavi elettrici.

La sedia Nanà ha la scocca rivestita e imbottita in versioni diverse, è abbinabile a quattro basi, permettendo così di mantenere una continuità estetica negli spazi. Il set prevede inoltre Node, un separé acustico formato da due elementi fonoassorbenti componibili che reinterpreta il modo di vivere gli spazi domestici, permettendo di dividerli e creare l’intimità necessaria alle diverse attività. I pannelli, rivestiti su entrambe le superfici e dotati di due piani portaoggetti, possono essere usati singolarmente, oppure possono essere uniti tramite mensole a forma di L.

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Patrick Norguet ha disegnato inoltre Ema, disponibile in quattro dimensioni, coniuga un design lineare e contemporaneo con dettagli estetici che amplificano l’idea di relax: la testiera, in pelle o in tessuto, è imbottita e arricchita da cuciture che ne enfatizzano la morbidezza.

Fuorisalone 2021 Natuzzi: Apulo by Formafantasma

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Apulo risponde alla crescente necessità di conciliare funzionalità e continuità tra gli spazi domestici: è un divano pensato per l’home office, è concepito per ospitare anche piccoli oggetti multifunzionali pensati per le esigenze home office più sofisticate: un desk in legno da agganciare sul retro della scocca e un servetto regolabile in altezza che aumenta la funzionalità con una ulteriore superficie di appoggio. La ricerca progettuale è sottolineata inoltre dalla presenza di una canalina nella struttura del divano che permette ai cavi elettrici di un laptop di essere inglobati nell’estetica del divano senza soluzione di continuità.

Fuorisalone 2021 Natuzzi: Eufolia by Marcel Wanders

Fuorisalone 2021 Natuzzi

Eufolia è un sistema di sedute componibile che, nelle sue linee eleganti ed essenziali, evoca la foglia d’ulivo. Un divano compatto in cui la forma leggermente svasata di braccioli e schienali conferisce al progetto un’estetica accogliente, rispondendo allo stesso tempo alla necessità di zone living multifunzione e dalle dimensioni contenute.

Caterina Di Iorgi
  • Laurea in Filosofia
  • Giornalista pubblicista
  • Specializzazione in Architettura & Design
Suggerisci una modifica