Fuorisalone 2021 Moroni Gomma: intervista a Fabio Moroni, tutte le novità

Fuorisalone 2021 Moroni Gomma: il nuovo showroom di corso Garibaldi 123 è il punto di riferimento per l’oggettistica di design più sfiziosa e accessibile.

Fuorisalone 2021 Moroni Gomma

Dal 4 al 10 settembre, in occasione della Milano Design Week 2021, Moroni Gomma (Moronigomma.it) presenterà al pubblico la propria selezione di novità green per l’autunno inverno 2021: proposte in chiave eco-chic, che coniugano design, eleganza e un’impronta leggera sul nostro pianeta. Ne abbiamo parlato con Fabio Moroni, titolare dello storico negozio.

Su quali valori si fonda l’identità di Moroni Gomma?

“Moroni Gomma è considerato uno dei negozi “storici” di Milano. Fondato nel 1919, come punto vendita specializzato nella gomma, dagli articoli tecnici a quelli sportivi, dall’abbigliamento ai giocattoli, il negozio si è trasformato in un concept store che offre oggettistica originale e ricercata per la casa, privilegiando in tutta la proposta oggetti con un’alta componente di sfiziosità, funzionalità, un pizzico di divertimento e naturalmente, design. Negli anni, Moroni Gomma ha progressivamente affiancato alla vendita diretta la distribuzione in esclusiva per l’Italia di alcuni dei marchi più interessanti del settore a livello internazionale.
I nostri clienti sono generalmente negozi per la casa, di oggettistica e di abbigliamento, altre ai i cosiddetti “concept stores” e i grandi magazzini come la Rinascente e Coin Excelsior. Proponiamo loro una accurata selezione tra gli oggetti più innovativi e originali prodotti nel mondo. Tra le novità più interessanti lanciate negli ultimi anni, gli sfiziosi occhiali da lettura e da sole del brand francese Izipizi. Nel 2020, per festeggiare i 100 anni del marchio, trascorsi all’insegna della leggerezza ma con la costante spinta a rinnovarci, abbiamo lasciato la sede storica di corso Matteotti, spostandoci in un’altra zona della città, in Brera. Un quartiere dove si respira ancora il sapore della vecchia Milano e allo stesso tempo affacciato su una delle aree più futuristiche della città: è la Milano aperta e sperimentale di cui ci sentiamo parte.”


Leggi anche: La tua camera da letto stile IKEA spendendo meno di 50 euro

In che modo si sta evolvendo, oggi, il settore del design, vista anche la pandemia di Covid-19, che ci ha fatto riscoprire l’importanza della casa durante il lockdown?

“Credo che la pandemia abbia reso ancora più forte il legame di ogni persona con la propria casa, diffondendo un desiderio di nuova qualità degli spazi domestici. Non è sempre necessario ristrutturare una casa per cambiarla: bastano anche pochi oggetti scelti con cura per rinnovare stagione dopo stagione il proprio habitat. Questo è il nostro territorio: offriamo una selezione dei migliori marchi di oggettistica internazionale a chi desidera rinfrescare il look della propria casa. Ironica ed eclettica la proposta Moroni Gomma si riversa infatti a 360° gradi all’interno così come all’esterno delle pareti domestiche: dall’home office alla cucina, dal living al benessere, all’outdoor, fino ad una selezione di accessori per la casa, dall’illuminazione alle sedute con oggettistica dei marchi internazionali che parlano i linguaggi più all’avanguardia in termini di ricerca, ironia, estetica e funzionalità.”

Dopo la pandemia e il lockdown, quali sono le sfide del futuro che dovranno affrontare le aziende che producono design?

“Moroni Gomma è concept store dove entrare e stupirsi ogni volta, grazie a collezioni in progress che cambiano seguendo il flusso delle stagioni, come per la moda. Non ci sono i soliti marchi delle catene commerciali ma proposte più esclusive e stimolanti per chi vuole qualcosa di diverso e insolito, in un mix di tradizione e novità: dando spazio alle nuove idee per la casa e per la persona frutto del nostro occhio creativo, del nostro intuito e di una continua ricerca in tutte le direzioni e in tutto il mondo, senza dimenticare i nostri besteller che ci accompagnano dal passato, come le librerie Kriptonite o le calzature e borse in nylon di Bensimon. La sfida del lockdown per noi è stata, con due negozi aperti a Milano e la città deserta, riuscire ad arrivare comunque ai nostri clienti e raggiungerne potenzialmente di nuovi. Per questo abbiamo rinnovato il nostro e-commerce, potenziato la comunicazione tramite newsletter e social e abbiamo creato per la prima volta dei set ambientati con i nostri marchi, per trasmettere anche online, i mood delle nostre vetrine, con gli accostamenti e le tendenze di ogni stagione.”


Potrebbe interessarti: Sawaya & Moroni Catalogo collezioni

Quali invece saranno le tendenze su cui puntare per il futuro del design?

“Una vera e propria tendenza che riscontriamo anche in negozio è il verde domestico, cui dedichiamo tanto spazio: dalle piante grasse in graziosi barattoli da conserva con messaggi personalizzati del marchio francese Mrs. Nobody, alle piantine in lattina MacFlower, fino alle piccole serre da interni Click and Grow per i veri appassionati. Infine, per il relax all’aria aperta l’offerta si sbizzarrisce tra le sdraio Tripoline, le sedie, i tavoli e le lampade portatili Fermob, così come con i tappeti e le tovagliette Milano 1919 per mangiare all’aperto. Ma il filo conduttore delle novità 2021 è soprattutto la sostenibilità, che guida anche la nostra presentazione al FuoriSalone.”


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Ci racconta le novità della collezione 2021?

“In contemporanea con il Supersalone e Homi, abbiamo deciso di allestire nel nostro showroom milanese le nuove proposte della distribuzione Moroni Gomma in chiave eco-chic, che coniugano design, eleganza e sostenibilità. Le shopper londinesi Kind Bag, composte al 100% da bottiglie di plastica riciclate e a loro volta completamente riciclabili,  gli accessori tessili del marchio spagnolo Wouf che sostituiscono i classici materiali con i loro equivalenti riciclati (tessuti, pelli, nastri con cerniera e fili per cucire riciclati e inchiostri ecologici a base d’acqua), la Notabag Recycled, la prima zaino-shopper Notabag in materiale riciclato, le tovagliette e tappeti Milano 1919 e Mangia e Impara autoprodotti da Moroni Gomma e realizzati in polipropilene riciclabile al 100%, adatte per un uso indoor e outdoor, gli oggetti Dutch Design Brand in cartone ondulato di alta qualità, certificato FSC, al 100% riciclabile, e gli ombrelli Original Duckhead fatti a mano con materiali interamente riciclati, riciclabili, biodegradabili e certificati.”

Quale sarà il concept dell’allestimento per la Design Week 2021?

“L’allestimento parte nell’area fronte vetrina con l’expo dedicata gli occhiali da lettura e da sole dell’iconico marchio parigino Izipizi, vero e proprio must del negozio, un microcosmo colorato e intrigante a cui è impossibile resistere, per proseguire con gli oggetti utili e divertenti per la cucina, la tavola, l’ufficio e il tempo libero, con grande attenzione per tutti i marchi distribuiti da Moroni Gomma in esclusiva in Italia, fino alle novità green protagoniste del piano superiore. Inoltre, il giardino sarà riservato all’aperitivo in collaborazione con NIO cocktails, la startup italiana leader nella miscelazione artigianale di cocktail ready-to-share.”

Qual è la “cosa” più contemporanea, forte e promettente che si sta manifestando a suo avviso sulla scena del design contemporaneo?

“Negli ultimi anni, con la crescente pressione per i temi ambientali le aziende hanno indirizzato il loro impegno e i loro sforzi alla riduzione del proprio impatto sul Pianeta e sulle persone. Questo impegno si è tradotto concretamente in una sempre più ampia selezione di prodotti eco-sostenibili, riciclati, riutilizzabili o riciclabili, e rispecchia la nostra filosofia che premia quel genere di prodotto che abbia una reale utilità nella vita quotidiana, oltre che un’estetica accattivante. Il prodotto non è mai inutile.”

Una domanda che è anche un po’ una provocazione, esiste ancora uno stile italiano nel design?

“Distribuiamo marchi internazionali, ma siamo anche considerati una realtà tipicamente milanese e italiana. Lo stile italiano per noi è il saper mixare con gusto diverse ispirazioni e prodotti provenienti da tutto il globo, ma privilegiando un ambiente nel suo insieme pulito e minimale, di design appunto.”

Cosa significa per voi il concetto di Made in Italy?

“Il Made in Italy per noi non sono solo marchi italiani che proponiamo nei negozi ma anche le linee autoprodotte, come i tappeti e le tovagliette Milano 1919 e Mangia e Impara. Ancora una volta c’è la ricerca sulle forme e sui decori, che si rinnovano ogni stagione, si intreccia con quella dei materiali, guardando all’innovazione, alla durata e ad una sempre maggiore sostenibilità. I valori che da sempre caratterizzano l’impegno e la visione di Moroni Gomma sono fortemente legati ai temi della ricerca, della sostenibilità e dell’innovazione. Dall’iniziale specializzazione nel mondo della gomma, materiale innovativo e naturale per eccellenza, il focus dell’azienda è sempre stato quello di ricercare le ultime novità sul mercato, non solo per quanto riguarda il design o l’aspetto, ma anche per le caratteristiche tecniche e produttive.”

Caterina Di Iorgi
  • Laurea in Filosofia
  • Giornalista pubblicista
  • Specializzazione in Architettura & Design
Suggerisci una modifica