Fuorisalone 2021 Fornasetti: Facciata Quattrocentesca e Antichità Contemporanea

Fuorisalone 2021 Fornasetti presenta i nuovi complementi d’arredo caratterizzati dalla commistione di codici estetici del passato che si uniscono a quelli del presente trasformando così i mobili in oggetti che sono in grado di trasformare gli spazi abitati.

Fuorisalone 2021 Fornasetti

La nuova collezione presentata alla Milan Design Week 2021 comprende lo stipo, il mobile contenitore dalle forme smussate disegnato da Barnaba Fornasetti e già icona di design; la consolle dalle morbide linee; la versione della consolle in un inedito sviluppo verticale per lasciare ancora più spazio al gioco prospettico; il cabinet rialzato e uno sgabello con antiche chiavi dorate che impreziosiscono la seduta, caratterizzato dal gioco ipnotico dell’alternanza di bianco e nero delle losanghe.

I decori rendono tutti omaggio alle architetture rinascimentali, declinate in una veste contemporanea grazie al deciso contrasto di colori. A completare la collezione, accessori realizzati in pregiata porcellana decorata a mano, impreziosita dalla presenza dei decori in oro, dove realtà e illusione si fondono in questa piccola collezione di porcellane decorate a mano. Centrotavola, tazze, portamatite e posaceneri giocano sul contrasto fra le antiche chiavi dorate e la rigorosa geometria del bianco e nero.


Leggi anche: Fuorisalone 2021 Natuzzi: la nuova collezione 2021 2022

Fuorisalone 2021 Fornasetti: Facciata Quattrocentesca

Fuorisalone 2021 Fornasetti

I mobili caratterizzati dal decoro “Facciata Quattrocentesca” si inseriscono perfettamente a corredo della proposta di living presentata lo scorso anno insieme alla collezione “Insoliti Salotti”, e non solo. Lo stipo e il cabinet rialzato vengono proposti nella versione di colore più classica, in bianco e nero con alcuni dettagli in giallo; un carattere più deciso, invece, viene conferito alle consolle, realizzate in legno come tutti gli altri mobili contenitori dell’Atelier, dal contrasto tra il rosso e il nero.

Il fascino dell’architettura che da sempre ispira l’Atelier grazie all’austerità delle sue forme e alla precisione del disegno, rivive qui in una veste più contemporanea.

Fuorisalone 2021 Fornasetti: Antichità Contemporanea

Fuorisalone 2021 Fornasetti

I vassoi appartenenti alla collezione Antichità Contemporanea vengono proposti nella duplice forma rotonda e rettangolare, realizzati in legno o in metallo e caratterizzati ciascuno da decori diversi. Sono accomunati tra loro da linee geometriche, vivaci accostamenti di colore e motivi che raccontano di epoche passate.

Eleganti accessori da portata, perfetti per accompagnare momenti di convivialità, per porgere un messaggio o trasmettere una suggestione, oppure da collezionare come tele da appendere alle pareti di casa, questi complementi d’arredo invitano chi li possiede a liberare fantasia e immaginazione.

Nella storia artistica dell’Atelier quest’oggetto è da sempre considerato il supporto perfetto per lasciare libere immaginazione e creatività, perché grazie alla sua forma piana si presta come una tela al pittore, pronta ad essere dipinta. Non a caso, ancora oggi il vassoio è il prodotto Fornasetti (Fornasetti.com/it) che vanta il maggior numero di variazioni in assoluto, per forma e decoro, facendosi portatore dei messaggi culturali propri del linguaggio fornasettiano.


Potrebbe interessarti: Comprare casa all’asta

Caterina Di Iorgi
  • Laurea in Filosofia
  • Giornalista pubblicista
  • Specializzazione in Architettura & Design
Suggerisci una modifica