Si può usare il box condominiale come deposito?

Il garage può essere utilizzato per uso esclusivo relativo al parcheggio della propria autovettura? E’ possibile sfruttare tale pertinenza quale deposito? Cosa dice la legge.

E’ possibile l’uso del garage quale deposito?

L’uso del garage quale deposito può essere tutelato dalla legge?

Tale pertinenza può e dev’essere sfruttata solo quale parcheggio dell’autovettura o destinato ad uso differente quale deposito?

Cosa è consentito custodire in un garage? Questi sono i quesiti che il condomino si può porre al momento in cui ha bisogno di un luogo sicuro dove sistemare oggetti ed arredi che non usa più e non ha la minima intenzione di disfarsene.

Garage usato come deposito: è legittimo?

E’ possibile l’uso del garage quale deposito?

Un garage all’interno del condominio può essere utilizzato quale deposito oltre alla più classica funzione di pertinenza destinata al parcheggio delle autovetture?

E’ questo l’interrogativo che campeggia in merito all’uso legittimo plurimo o universale della pertinenza più comune di un’abitazione condominiale.

Ebbene, sul punto è intervenuta la Suprema Corte di Cassazione.

Usi illegittimi del box auto: cosa dice la Cassazione

E’ possibile l’uso del garage quale deposito?

Di certo nel garage, al di là del tipo d’uso, non è possibile depositare materiali pericolosi  o elettrici ed infiammabili.

Il garage in generale non è un deposito ma un luogo dove parcheggiare la propria autovettura preservandola dagli effetti corrosivi esterni e dai tentativi di furto.

I limiti all’uso del garage quale appartamento dato in affitto o destinato alla collocazione di scrivanie, telefoni o  impianti di areazione sono imposti dalle leggi speciali.

Soltanto ultimamente è stato possibile usare il garage quale luogo in cui parcheggiare autovetture dotate di impianto gpl a norma di legge.

Tra i limiti ed i divieti in termini di destinazione d’uso vige quello di destinare il garage a magazzino ovvero a scopi diversi dal rimessaggio del veicolo.

Non è illegittimo usare il garage quale magazzino a sostegno di un’attività commerciale o di un negozio.

Uso improprio di box auto: l’Amministratore è tenuto ad intervenire

Sulla scorta dei divieti imposti dal regolamento di condominio, il box auto non potrà essere destinato ad uso differente da quello di rimessaggio di autovettura qualora tale vincolo sia imposto nel regolamento contrattuale all’unanimità dei condomini.

Solo in tal caso è fatto divieto ad un condomino di usare il proprio box auto quale magazzino.

Box auto: cosa è possibile custodire

E’ possibile l’uso del garage quale deposito?

La Corte di Cassazione (sentenza n.27 giugno 2014 n. 14671) ha confermato il diritto intangibile di ciascun proprietario di fare uso del proprio bene in conformità alle finalità che più ritiene opportune nel rispetto delle normative.

La proprietà privata consente il diritto pieno ed esclusivo di un bene ma nel rispetto e nei limiti imposti da norme, leggi e regolamenti.

La Corte di Cassazione fa rilevare che non sussistono divieti da parte del proprietario di utilizzo di un garage quale magazzino o per uso commerciale seppur risulti essere accatastato quale box auto, purché sia rispettato il limite del rispetto dei divieti imposti da norme, leggi o regolamenti.