Spopola la tenda termica: che cos’è?

Autore:
Davide Bernasconi
  • Giornalista

Che cos’è la tenda termica? Perché sta spopolando così tanto? Scopriamo tutte le caratteristiche ed i vantaggi della tenda più gettonata del momento.

Spopola la tenda termica che cos’è?
tenda a pannello

L’oggetto del desiderio per arredare e, per riscaldare, sembra strano dirlo, è la tenda termica isolante polivalente, utile tutto l’anno sia d’estate nelle giornate torride che in inverno nei periodi freddi e bui.

La sua funzionalità permette di proteggere la casa dagli sbalzi termici che si verificano nel corso della giornata.

La tenda termica isolante è composta da alcune componenti fondamentali che ne determinano l’efficienza e che rappresentano i punti di forza per chi decide di acquistarla.

Materiali utilizzati

brown textile on white textile
Photo by Varad Murti

Il telaio è in alluminio che al proprio interno presenta un’innovativa imbottitura di schiuma che aiuta ad isolare la temperatura presente nella stanza, efficace nell’isolare la stanza dai rumori esterni.

La tenda prevede tre strati realizzati secondo questa sequenza:

  • Strato superficiale: è il lato visibile dall’interno della stanza, avene funzione decorativa, i tessuti utilizzati sono cotone, lino o poliestere
  • Strato intermedio: lo si realizza usando materiali resistenti alla temperatura, in genere cotone spesso, schiuma, feltro o flanella
  • Strato esterno: ha scopo di proteggere dai raggi solari, fungendo da barriera alla condensa che potrebbe essere provocato dalla finestra. Per realizzarlo si usa il cotone, vinile o altri tessuti.

Quali sono i vantaggi della tenda termica isolante?

tenda
Photo by Deconovo

E’ un complemento d’arredo che completa la funzione che svolgono il condizionatore (in estate) e i dispositivi di riscaldamento (in inverno), qualsiasi essi siano. Con un notevole risparmio sulla bolletta della luce che i questo periodo non guasta affatto.

In questo modo si ha la sicurezza di eliminare l’effetto muro freddo, dovuto alla provenienza dall’esterno delle temperature più rigide nei mesi invernali. La temperatura dell’ambiente interno sarà dunque così più costante, aumentando il comfort dell’ambiente, anche nei mesi estivi. Inoltre il rumore esterno viene attutito, senza dimenticare che la luce viene filtrata.

Poiché vengono prodotte in vari colori, non c’è nemmeno il problema di dover acquistare un prodotto poco attinente con l’arredo della stanza.

Dove sistemarle

Dove sistemarle in casa? La risposta è semplice: per prima cosa dovrete proteggere le finestre esposte a nord, quindi al momento di fare un budget, stimate il costo per le superfici che si trovano in quella zona della casa.

Come scegliere

Spopola la tenda termica: che cos’è?

In commercio esistono diversi tipi di tende termiche, la grande differenza tra loro è il tipo di materiale con cui sono realizzate. Esistono tende termiche in Pvc, che oltre ad isolare dal caldo o dal freddo, aiutano anche ad insonorizzare la stanza in questione. Se si vuole privilegiare l’elemento decorativo, è preferibile optare per tende isolanti realizzate con la lana.

Costo

Il costo di una tenda termica è determinato dalle sue dimensioni ed ovviamente dalla qualità del materiale. Per citare un esempio, un modello di tenda termica per finestra può avere un costo che si aggira intorno a 25/30 euro, mentre se si ha necessità di comprare una tenda termica per una porta finestra, allora l’investimento può comportare una spesa di circa 130/150 euro. Tuttavia, come detto, visto i vantaggi che si ottengono nel tempo, il risparmio energetico nel lungo periodo compensano abbondantemente la spesa.

Tenda termica: foto e immagini