Riciclo che passione: tante idee per creare giocattoli


Ogni volta che togli l’involucro dagli acquisti che fai, ti dispiace buttarlo via? Accumuli scatole e confezioni e ti piacerebbe poterle riutilizzare? Ti va di dare nuova vita alle cose che non usi più? Tante idee per creare giocattoli con quello che non ti serve più.

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-1


Siete degli accumulatori seriali o semplicemente avete a cuore il benessere della Terra. Qui di seguito delle idee, semplici da realizzare per dare nuova vita a quello che non usiamo più, quello che altrimenti dovremmo gettar via.

Gran parte del packaging è talmente curato e carino che davvero ci dispiace metterlo via. I residui di un lavoro hand made, i resti di filati e tessuti, quello che rimane delle bomboniere dopo aver mangiato i confetti,  insomma quello che troviamo qua e là nei nostri cassetti diventa l’occorrente per creare dei giochi e delle decorazioni allegre e divertenti per i vostri bambini.


Riciclare il tulle delle bomboniere

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-2

Finite di mangiare i confetti e non avete proprio voglia di buttar via quel fazzolettino in tulle così carino. Un giorno vi accorgete che sono diventati troppi e allora che fare?


Leggi anche: Arredamento negozio di giocattoli

Prendete un nastrino, un pezzo di tulle e delle matite colorate; stringete il fazzoletto al centro a formare due ali e con l’aiuto del nastrino annodatelo intorno alla matita. Colorare così sarà più divertente.

Con un pezzo di tulle, un po’ di stoffa colorata e un nastrino date vita a dei mini abitini da sera. Piegate in due il fazzoletto tondo di tulle, al centro applicate un pezzo di stoffa a forma di corpetto e completate incollando del nastrino a forma di asola.

Riutilizzare i fili di lana

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-3

Avete un maglione hand made che non utilizzate più o dei residui di gomitoli di vari spessori e colori? Sono perfetti per creare dei pupazzetti e degli allegri acchiappa-sogni.

Per i pupazzetti occorre una pallina, colla e naturalmente della lana. Tagliate tanti fili della stessa lunghezza (andranno bene anche fili dai colori diversi) piegateli ed incollateli sulla pallina fino a coprirla completamente. Dei piccoli bottoncini per fare gli occhi e siete pronti per giocare con i vostri bambini.

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-4

Una gruccia per abiti in ferro, della lana e cuoricini, perline, vecchi orecchini, ecc. Modellate la gruccia rendendola circolare, ricopritela interamente con la lana e create una ragnatela. Poi applicate dei fili pendenti con le decorazioni. E così arriva… anche la magia con questi deliziosi acchiappa-sogni.

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-5

Carta e cartone: come recuperarlo

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-6

Le scatole in casa non mancano mai: pacchi e pacchetti di qua e di là. Involucri di carta che proprio non vogliamo gettare via. Cosa farne? Ecco delle idee per utilizzare i preziosi contenitori.

Muniti di forbici ritagliate le sagome di animaletti vari, utilizzando anche stampe di schemi se non sapete disegnarle, sovrapponendo le varie parti del corpo per ottenere un effetto tridimensionale. Potrete anche colorarli,  appenderli ad un filo e creare una vera fattoria in cartone.

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-7

Ritagliate delle ali di farfalla e incollatele al tubo interno della carta igienica o di quella asciugamani o dell’alluminio salva vivande. Completate con delle decorazioni per fare gli occhi e  le antenne ed ecco un portamatite pronto per la scrivania dei più piccoli.

Con lo stesso procedimento applichiamo delle alette da coccinella o dei nastrini e otterremo altri coloratissimi piccoli insetti, pronti per tenerci in allegria.

Ogni filo diventa un pon pon

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-8

Pezzi di spago, nastri e nastrini, gomitoli dimezzati insomma tutto quello che ha la forma di un filo può diventare un pon pon. Se i pezzi non sono abbastanza lunghi annodateli tra loro, l’effetto sarà ancora più carino.

Preparate dei pon pon avvolgendo il filo sulle tre dita della mano, poi stringete il centro di questa matassa e annodate stretto. Con una forbice tagliate le parti terminali ed eccolo pronto per essere utilizzato.

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-9

Agganciateli a fili di lunghezze diverse, applicateli su un qualsiasi supporto, anche una gruccia per abiti, o un bastoncino e avrete creato un gioco di morbidi pendenti.

Incollateli in cima ad una cannuccia o uno spiedino, infilateli in un cilindro di carta da riciclare ed ecco il vaso di fiori per i vostri bambini.

Riciclo che passione: di tutto un po’

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-10

Irrinunciabili girandole, ma chi ha detto che bisogna farle sempre così? Con un bastoncino a cui applichiamo in alto un cerchio di cartone e su questo incolliamo di tutto un po’: nastri, scampoli di stoffa, fili di lana e cotone, strisce di carta. E con il vento eccoli svolazzare.

Il gelato non vi piace se non è sullo stecco. Dopo qualche tempo e tanti gelati, le stecche saranno sufficienti per costruire delle vere casette dove ambientare i giochi con i vostri bambini. Costruite prima la base in cartone e ricopritela di stecche e poi cominciate ad incollare le parti superiori.

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli-11

Pezzi di stoffa, vecchie magliette, lenzuola strappate come riutilizzarle? Per i tessuti scuri create dei rettangoli, con il filo chiaro tratteggiate tutta la metà in senso verticale, sovrapponeteli tra loro ed ecco una pista per le macchinine.

Due bastoncini, meglio se piatti, ritagliate un rombo ed incollateli sulle sue diagonali. Ritagliate un rombo più grande e incollate la struttura di prima al centro di questa. Ripiegate i bordi e completate con un filo lungo.  È pronto un aquilone molto speciale.

Idee-riciclo-per-creare-giocattoli- 12

 Riciclo che passione, creare giocattoli: galleria delle foto

Ecco insieme tutti i progetti colorati e divertenti che abbiamo proposto, saranno piacevoli non sono per i vostri bambini. Allora non resta che prendere un paio di forbici e dare il via alla creatività.

Fiorella Petrocelli

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta