Creare un pouf fai da te

Siete amanti dei pouf e avete sempre immaginato di averne uno…ma al momento avete altre priorità e non volete spendere soldi?! Il fai da te vi permetterà di realizzare questo desiderio in modo creativo ed economico.pouf-faidate.01

Il pouf rappresenta un complemento d’arredo dalle antichissime origini, era uno degli elementi maggiormente utilizzato dagli arabi che colorava e rendeva confortevole le loro umili dimore.

Ancora oggi resta uno dei protagonisti principali di design e arredamento. Le forme, i colori, i tessuti, le dimensioni e se vogliamo anche gli utilizzi sono talmente diversi tra loro, tanto da poterli inserire nello stile e nel contesto, che più ci piace.

pouf-faidate.02

Ecco diversi modi per crearne uno originale ma soprattutto unico.

Pouf con un vecchio piumone

L’utilizzo di un vecchio piumone o plaid, è uno dei modi più semplici per creare un pouf! Vi basteranno pochi e semplici passaggi:

  • Piegate il piumone in base alle dimensioni che il vostro “cuscino” dovrà avere.
  • Arrotolatelo su se stesso, fino ad avere un vero e proprio rotolo.
  • Fermate il tutto con del nastro isolante (se avete delle spille da balia abbastanza grandi, potrete aiutarvi anche con queste).


Leggi anche: Bar: arredo creativo

Ora dovrete pensare a rivestire questa sorta di rullo che avete creato!

  • Scegliete il tessuto.
  • Ritagliate da esso, 2 cerchi e 1 striscia di dimensioni pari a quelle del pouf.
  • Cucite a macchina la striscia ricavata dal tessuto, sul bordo di uno dei due cerchi.

Una volta sicuri delle misure, iniziate a cucire il rivestimento lasciando solo un lato aperto, vi servirà per infilare l’imbottitura. Solo alla fine andrete a cucire e quindi a chiudere il pouf, con il cerchio rifinito a macchina precedentemente.

Se volete personalizzare ulteriormente il vostro pouf potete aggiungere sulla seduta dei bottoni o dei ricami.

pouf-faidate.03

Pouf con un vecchio cassetto

Creare un pouf del genere può essere utile per due motivi: smaltire una vecchia cassettiera o comodino e creare due oggetti in uno, nonché un bel pouf contenitore!

  • Sfilate il cassetto e misurate la sua grandezza.
  • Procuratevi una tavola di legno o compensato delle stesse dimensioni.
  • Ammorbidite la seduta, incollando una lastra di gommapiuma sulla tavola.
  • Scegliete il tessuto e rivestite l’intera seduta, appena creata.
  • Fissate il rivestimento sulla parte interna della seduta, con delle graffette.

Se volete rendere la tavola in legno un vero e proprio coperchio, oltre che seduta, sistemate alle estremità laterali interne, 2 tavolette di legno. (renderanno più fermo e stabile il coperchio del vano contenitore). Infine fissate dei piedini.

pouf-faidate.04

Pouf con baule

Ecco come utilizzare finalmente quel vecchio bauletto della nonna, riposto in cantina!

  • Scegliete il tessuto in modo da abbinarlo al vostro arredamento.
  • Rivestitelo interamente: utilizzate della colla per tessuti, in modo tale che il tessuto aderisca bene in zone come: angoli e in prossimità di manici e ganci di apertura (Se possibile, smontate i vari accessori per avere un rivestimento impeccabile).
  • Abbiate cura della parte superiore che sarà la seduta, utilizzate della spugna o della gommapiuma, per imbottire il rivestimento.
  • Se l’interno vi sembra poco rigido, utilizzate del compensato su misura e create una base con esso.
  • Create delle cuciture sulla seduta che diano l’idea di un vero e proprio cuscino.
  • Fissate dei piedini o delle rotelle a vostra scelta.pouf-faidate.05


Potrebbe interessarti: 10 regali di Natale per spendere sotto 50 euro

Pouf ai ferri

Chi sa lavorare ai ferri, potrà sbizzarrirsi e creare con un’antica maestria un pouf del tutto originale! Sarà un lavoro che richiederà un po di pazienza, ma allo stesso tempo vi darà grandissime soddisfazioni, una volta terminato!

  • Recuperate dei gomitoli di lana magari da vecchi maglioni o recatevi in una merceria ben fornita e scegliete il filato da lavorare (quanto più è grosso, tanto più ne uscirà un capolavoro).
  • Cercate su internet consigli per quanto riguarda le tecniche di lavorazione, oltre all’utilizzo dei ferri, quando il filo è molto grosso si può anche lavorare a mano, creando bellissimi intrecci, che velocizzano il lavoro.
  • Fermatevi quando avrete ottenuto un sacco rotondo o ovale.
  • A lavoro finito lasciate del filo, vi servirà per andare a chiudere il pouf una volta riempito.
  • Cucite e andate a rivestire l’interno del sacco, con della stoffa dello stesso colore del filo utilizzato.
  • Riempite il sacco e chiudete con il restante filo.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Questo tipo di pouf, sposa in particolare gli ambienti shabby…dando un tocco chic ai vostri ambienti.

pouf-faidate.06

Pouf con uno pneumatico e corda

Se volete creare un pouf da fare invidia a chiunque dovrete recarvi da un gommista! Un pouf del genere potrete posizionarlo tranquillamente negli ambienti interni della vostra casa, ma il loro posto ideale è in giardino o in terrazza, soprattutto se avete già un salottino in vimini.

  • Pulite lo pneumatico e fatelo asciugare.
  • Procuratevi 2 lastre di compensato, che andrete a porre sullo pneumatico, come basi.
  • Con un trapano, create 3 fori ben distanziati tra loro, bucate sia il compensato che la gomma sottostante. 
  • Con un cacciavite inserite le viti nei 3 fori e avvitate, in modo da fissare il compensato alla gomma.
  • Al centro della lastra incollate con della colla a caldo, un’estremità della corda e iniziate a creare una sorta di “girandola”, avvolgendola in senso orario e aggiungendo man mano che procedete la colla.
  • Continuate fino a ricoprire tutta la parte di compensato, quando inizierete a rivestire anche lo pneumatico, applicate della colla anche sulla gomma.
  • Quella che fungerà da base e poggerà a terra, potrete evitare di rivestirla, perciò tagliate la corda rimanente, se ve ne rimane.
  • Preservate la corda in modo tale che duri abbastanza, spennellando su tutta la superficie del sigillante concentrato e lasciate asciugare.

Il pouf è pronto! Un’ultima chicca, nel caso in cui vorreste rendere la seduta più morbida: aggiungete un bel cuscino rotondo e godetevi un piacevole  e soddisfacente momento di relax… su ciò che le vostre mani, sono state in grado di creare.

pouf-faidate.08

Creare un pouf fai da te: immagini e foto

Massimiliano Grimaldi
  • Direttore responsabile
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Lazio, elenco Professionisti (08-03-2005)
  • Master in Media Relations presso la Business School del Sole 24 Ore di Milano
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.