Come scegliere la pistola per verniciare

Qual è la migliore pistola per verniciare? In base all’utilizzo che ne devi fare, puoi scegliere tra modelli diversi, professionali oppure occasionali. Esistono in commercio pistole per verniciare piccole superfici, adatte a lavoretti di fai da te, ed altre perfette per le grandi superfici, utilizzabili da mani esperte. Vediamo quali sono i metodi per scegliere un’ottima pistola per verniciatura. 

come-scegleire-pistola-da-verniciare-5

Verniciare può essere un’attività piacevole e non faticosa grazie all’utilizzo di una pistola per verniciatura. Questa pistola è adatta sia a lavori occasionali e piccoli che ad interventi più grossi. Per questo, puoi scegliere tra modelli economici ed altri ad elevata performance e professionalità.

Abbiamo raccolto alcuni consigli per scegliere la pistola per verniciare più adatta ai tuoi scopi. Ecco la nostra guida sulle pistole per verniciatura.

come-scegleire-pistola-da-verniciare-1


Leggi anche: Come verniciare un mobile laccato

Pistola per verniciare: i vari modelli

Come anticipato, i modelli di pistole per verniciare sono tanti, diversi, che si differenziano l’uno dall’altro per il costo, le prestazioni e le caratteristiche tecniche. Alcuni modelli sono molto basici ed essenziali, adatti a lavori di bassa difficoltà. Altri, invece, sono dei modelli professionali, perfetti per tutti gli utilizzi.

Quali sono i principali modelli di pistole per verniciare?

Pistola per verniciare a bassa o alta pressione

come-scegleire-pistola-da-verniciare-6

Il primo modello che analizziamo è la pistola a bassa pressione, un modello elettrico considerato il modello di base, semplice da usare e perfetto per tutti i lavori da fare in casa occasionalmente. Il vantaggio di questa pistola per verniciare è il costo, contenuto, che si aggira dai 25 ai 50 €.

Questa pistola, di basse pretese, è perfetta per dipingere piccole superfici, mobili e strutture in legno.

Se vuoi coltivare degli hobby legati al bricolage, questo è il miglior modello da valutare. Il beccuccio è unico, ma il getto è abbastanza delicato e preciso per essere direzionato e regolato.

Esiste un modello definito pistola ad alta pressione che, a differenza del modello precedente presenta delle performance più professionali. Il modello, infatti, ha una potenza maggiore ed è perfetta per trattare superfici più ampie, mobili più grandi e si può utilizzare per qualunque lavoro creativo o per il bricolage e il fai da te.


Potrebbe interessarti: Manutenzione della piscina: tutto quello che c’è da fare prima dell’estate

Questo è possibile grazie all’ampia varietà di beccucci intercambiabili, in dotazione con la pistola, che consentono livelli di precisione nel getto di vernice molto alti. Questo modello, a differenza di quello precedente, ha un costo medio di circa 90 €.

Pistola per verniciare: modello pneumatico

come-scegleire-pistola-da-verniciare-8

Passando a modelli più professionali ed elaborati, è bene citare il modello di pistola pneumatica per verniciatura. Questo modello prevede una pistola con beccuccio, collegata ad un dispenser esterno dotato di compressore. Il dispenser può essere posizionato sia sopra che sotto la pistola. Questo tipo di pistola, molto potente e sofisticato, deve essere utilizzato da una persona esperta, poiché lo strumento non è facile da maneggiare ed utilizzare.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Questo modello viene utilizzato dai verniciatori professionisti per dipingere grandi superfici. La pistola per verniciare pneumatica viene utilizzata anche per i lavori di carrozzerie, poiché la precisione del getto risulta lucida e molto accurata. Il costo parte da circa 250 €.

Altri fattori: quale pistola per verniciare scegliere?

come-scegleire-pistola-da-verniciare-7

Abbiamo visto che le pistole per verniciare sono diverse e adatte a tutte le tipologie di lavori che devi effettuare. Tuttavia, ci sono molti fattori da considerare prima di procedere con l’acquisto. 

In primo luogo, il modello di pistola scelto è legato anche al tipo di pittura che vuoi utilizzare.

Infatti, mentre con le pistole più sofisticate e professionali puoi utilizzare qualunque tipo di vernice, compresa la lacca, con le pistole basiche, come quelle a bassa pressione, puoi utilizzare solo alcune vernici più liquide e leggere, diluite ad acqua.

Un altro fattore da considerare è la grandezza del serbatoio. Serbatoi molto piccoli richiedono di essere riempiti continuamente se scegli di lavorare a superfici più grandi. La scelta di un serbatoio più grande, in materiale metallico, è sicuramente la scelta più comoda e pratica. 

come-scegleire-pistola-da-verniciare-2

Infine, un altro fattore da valutare riguarda il flusso. Si consiglia di scegliere un modello di pistola per verniciare con flusso regolabile, perché in questo modo può essere calibrata la quantità di vernice che fuoriesce, evitando il rischio di colature e sbavature.

Qualunque sia la pistola per la verniciatura che ti appresti a scegliere, ricorda di effettuare una prova di getto su una superficie non visibile o su di un pezzo di cartone. Capita, infatti, che nei primi utilizzi la forza sia troppa o troppo poca. Inoltre, è buona norma utilizzare la pistola per verniciare sempre con le protezioni. Armati di mascherina, per scongiurare la respirazione delle polveri, e utilizza i guanti per evitare disastri con le sbavature di vernice.

Come scegliere la pistola per verniciare: foto e immagini

Se stai cercando una parola per verniciare dovrai districarti tra tanti modelli e caratteristiche. Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti e indicazione. Ecco qui, invece, la galleria di foto più rappresentative dei principali modelli di pistole per verniciare, da quelli di base a quelli professionali.

 

Clelia Ragosta
  • Lingua e letteratura svedese
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica