Come pulire e lavare la moquette


Come pulire e lavare la moquette in modo semplice e veloce senza sforzo utilizzando rimedi fa da te, prodotti specifici, a mano o con macchine a secco o a vapore. Consigli utili per la pulizia di moquette di casa, scale, auto e barche.

Come pulire la moquette

La moquette è un rivestimento del pavimento utilizzato soprattutto sulle barche e dagli alberghi per rivestire corridoi e scale, soprattutto nei paesi più sottoposti a temperature rigide in quanto permette un maggiore riscaldamento degli ambienti evitando le dispersioni termiche.

Di contro è una superficie che si sporca facilmente ed attrae sporcizia, peli, muffe, acari, polvere.

Soprattutto se ci sono degli animali che vivono o passano sulla moquette è necessario pulire ed igienizzare spesso perchè i parassiti degli animali quali pulci, pidocchi possono trovare terreno fertile tra i tessuti della moquete.

Inoltre bisogna tenere lontano i cattivi odori di cui la moquette tende ad impregnarsi.

moquet-camera-da-letto


Come tenere pulita la moquette

Pulire e manutenere una moquette può essere fatto con metodi sia a secco che a vapore.

I metodi a secco sono quei procedimenti che non richiedono l’utilizzo di acqua e detergenti specifici.

Pulire la moquette con rimedi naturali a secco

Il primo consiglio è quello di passare periodicamente con l’aspirapolvere per eliminare polvere e sporco superficiale.

Se abbiamo animali che vivono l’ambiente, bisogna passare l’aspirapolvere almeno una volta ogni due giorni, meglio ancora una volta al giorno.

Qualora sulla moquette finiscano dei liquidi è bene tamponare subito con un panno o della carta assorbente.

moquet-abbellire-casa

Pulire la moquette con Rimedi fai da te

Grazie ai segreti della nonna è possibile tenere pulita la moquette senza sforzo.

  1. Quando cade dell’acqua sulla moquette tamponare subito con un panno assorbente.
  2. Quindi passarci sopra del bicarbonato.
  3. Se il liquido non è acqua, ma vino, caffè, cola, birra etc passare del selz, ossia acqua molto ossigenata, prima di applicare il bicarbonato.

Eliminare macchie vecchie ed ostinate dalla moquette con i rimedi fai da te

Se non si è agito per tempo si può ancora agire per rimuovere le macchie in questo modo:

  1. Nel caso di macchie ormai secche possiamo utilizzare una vaporizzazione di acqua ed aceto in soluzione 1 ad 1.
  2. Quindi utilizziamo un panno assorbente per tamponare la macchia.
  3. Se la macchia non viene eliminata bisogna fare agire spruzzando una quantità maggiore di soluzione di acqua ed aceto.
  4. Quindi asciugare con un panno assorbente prima ed utilizzare del bicarbonato sopra la macchia per una maggiore efficacia.
  5. Quando la moquet è bianca si può provare al posto dell’aceto, un’emulsione di sale e limone.
  6. Per le macchie di caffè oltre a quanto visto si può procedere con una soluzione di alcol ed acqua, o acqua e candeggina.

Tutti questi rimedi vanno provati prima su una piccola area non visibile della moquet o assicurandosi che siano trattamenti compatibili con le specifiche di pulizia e manutenzione del produttore.

LavaMoquette

Lavamoquette: macchina per pulire e lavare tappeti a vapore

La moquette va periodicamente lavata ed esistono macchinari appositi quali la lavamoquette o pulisci moquette a vapore.

Il lavamoquette non è altro che una lucidatrice che dispone di un serbatoio in cui viene immessa dell’acqua ed un particolare sapone specifico per il lavaggio della moquette che, tramite un condotto, bagna le spazzole rotanti che hanno la funzione di sbattere, pulire e lavare la moquette.

Dopo il lavaggio della moquette lasciare asciugare.

Consigli per aumentare la longevità della moquette

  • Utilizzare nei punti più delicati quali corrispondenza di porte o ingressi, delle passatoie o protezioni plastificate.
  • Attenzione alle macchie che possono essere tolte con solventi specifici per moquette, la cui compatibilità è da verificare sull’etichetta o sulla scheda tecnica del produttore della moquette.

Cose da non fare quando si pulisce la moquette

  • Usare spazzole forti che possono danneggiare le fibre.
  • Utilizzare prodotti per la pulizia in dosi eccessive, che potrebbero entrare in profondità e dare vita a muffe.
  • Non utilizzare cloro o ammoniaca per pulire moquette in lana.
  • Non utilizzare cloro per pulire moquette in seta.

moquet-contemporaneo

Come eliminare i cattivi odori dalla moquette

  1. Il primo rimedio fai da te per eliminare gli odori, efficace, è il bicarbonato.
  2. Basta versarlo sulla parte di moquette interessata e lasciarlo agire dai 15 minuti alle 24 ore (a seconda della persistenza degli odori e della delicatezza della moquette).
  3. Poi si aspira via il bicarbonato semplicemente con l’aspirapolvere, ed il gioco è fatto.
  4. Se i cattivi odori sono persistenti trattare prima la parte con una soluzione di acqua ed aceto e quindi spargere il bicarbonato.
  5. Per un effetto ancora più importante, si può aggiungere ad un bicchiere di bicarbonato, 1/2 bicchiere di borace e due di farina di mais.

Filomena Spisso
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti (1): Vedi tutto

  • Livia - - Rispondi

    Ottimi consigli! Anch’io uso il bicarbonato per lavare gli odori, me lo ha insegnato mia nonna, lo faceva con i suoi tappeti. Funziona alla grande!! Ciaux

Lascia una risposta