Come fare uno sgabello con vecchi libri e riviste

Come fare uno sgabello riciclando vecchi libri e riviste: guida al fai da te. Idee e spunti originali per trasformare libri usati in oggetti d’arredo utili e dal design originale. Scopri come realizzare uno sgabello con rotelle in poche e semplici mosse.

arredare-con-libri-27

Quanti di noi amano a tal punto i libri da arrivare a collezionarne decine e decine? Gli amanti dei libri non riescono proprio a resistere al fascino invitante di un volume dalla copertina colorata! Ma quando i libri diventano troppi per la nostra libreria di casa, si è costretti -per forza di cose- a doverli relegare in soffitta, dentro vecchi scatoloni anonimi e dimenticati.

Per non parlare delle riviste, anch’esse stupende ma eternamente ingombranti. Lo sa bene chi ama collezionare magazine o chi non resiste ad abbonarsi annualmente alla propria rivista preferita: anno dopo anno, le riviste si accumulano e sistemarle in maniera ordinata diventa praticamente impossibile, anche per via del loro formato.


Leggi anche: Sgabelli per la cucina: 5 idee da cui prendere ispirazione

E allora, in che modo risolvere l’annoso dilemma che divide gli amanti del cartaceo? Gettare libri e riviste oppure riciclarli in maniera del tutto innovativa? Ovviamente, gettare via un bene così prezioso come un libro o una rivista non porta a nulla di buono. L’alternativa migliore è regalare i nostri vecchi libri ad altri  bibliofili, in modo da poter fare spazio ai nuovi.

Ma se possiedi dei libri con una copertina molto consumata, oppure detesti l’idea di dover gettare via le tue vecchie riviste del cuore, allora dovresti dare un’occhiata a questa formidabile idea di riciclo creativo: ti mostriamo come creare un bellissimo sgabello con libri e riviste usate. 

arredare-con-libri

Materiale occorrente

arredare-con-libri-3


Potrebbe interessarti: Riciclare uno sgabello: idee divertenti di riciclo creativo

Chi ben comincia è già a metà dell’opera! E per ogni buon progetto di riciclo creativo il primo passo è raccogliere gli strumenti e i materiali necessari per creare un oggetto d’arredo unico e sorprendente. Questa volta realizzeremo un pratico e bellissimo sgabello fai da te, riciclando vecchi libri o riviste. Ecco quali sono i materiali occorrenti:

  • libri usati o riviste di grandezza identica, da impilare le une sulle altre
  • listelli di legno di circa 30 cm di lunghezza e con uno spessore sottile (3-5 millimetri)
  • tavole di legno da recupero (pallet)
  • 4 rotelle girevoli (facoltative, per chi desidera uno sgabello pratico da spostare)
  • chiodi, martello, viti
  • colla vinilica
  • vernice per legno in un colore a scelta
  • 2 cinture da riciclare
  • 1 cuscino morbido nella grandezza del formato delle riviste.

Sgabello con libri e riviste usate: ecco come fare

come-fare-sgabello-con-libri-riviste (3)


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Ora che hai a disposizione tutto il materiale occorrente, non ti resta che iniziare a mettere alla prova le tue abilità manuali. Ma non preoccuparti, perché realizzare uno sgabello con libri o riviste usate è facile e divertente, e il risultato finale ti lascerà davvero senza parole! Ecco tutti i passaggi da seguire:

  1. parti dall’assemblaggio delle assi e dei listelli di legno per la base, in modo da creare una pedana su misura sulla quale potrai incollare la pila di volumi o di riviste. Se non hai dimestichezza con questo tipo di lavori, rivolgiti pure a un falegname, che realizzerà la pedana su tua indicazione
  2. personalizza la base come più ti piace: puoi verniciarla con il tuo colore preferito, oppure puoi renderla più pratica e funzionale inserendo a ridosso di ogni angolo una rotella girevole, che ne faciliterà il trasporto da una stanza all’altra
  3. una volta terminata la base, potrai occuparti della struttura del tuo sgabello: raggruppa i libri o le riviste della stessa dimensione per creare una seduta stabile e uniforme
  4. per fermare la pila di libri incolla tra loro le copertine. Infine, incolla la struttura ottenuta sulla pedana. Il tuo sgabello è pronto!
  5. Se desideri rendere la seduta più confortevole, aggiungi un cuscino in cima alla pila di libri e fissalo allo sgabello, legandolo con delle cinture di pelle per i pantaloni. In alternativa puoi anche usare una fascia portapacchi colorata.

Idee originali di sedie e sgabelli con libri usati

come-fare-sgabello-con-libri-riviste (4)

Se non vuoi utilizzare una pedana di legno come base, puoi sostituirla con un tagliere che hai già in casa e in un qualsiasi materiale. Non dimenticare di aggiungere le rotelle girevoli: in questo modo il tuo sgabello sarà subito più alto e facile da spostare.

Infine, termina la seduta ricoprendo la cima con un pezzo di morbida schiuma. La misura del rettangolo dovrà essere pari al perimetro dello sgabello. Rivesti la schiuma con del tessuto colorato, come a voler creare una sorta di morbido cuscino imbottito.

arredare-con-libri-11

Se possiedi una vecchia enciclopedia e non sai più cosa farne, ti suggeriamo di continuare a esporla con orgoglio in casa tua ma, questa volta, integrando i vari volumi in un bellissimo arredo multifunzione.

Tavolino da ingresso o panca/sgabello? A te la scelta! I volumi delle enciclopedie si prestano particolarmente a essere riciclati come arredi per la casa o come oggetti decorativi: nella proposta in foto i dorsi delle copertine sono stati affiancati gli uni agli altri per formare un pratico ripiano d’appoggio tra due assi di legno verticali.

Ma se lo desideri puoi utilizzare il tavolino anche come panca o sgabello all’ingresso: quando hai fretta di uscire sarà un valido aiuto per accomodarti e calzare le scarpe all’ultimo minuto.

Come fare sgabello con vecchi libri e riviste: immagini e foto

Un arredo originale e creativo che aiuta a smaltire pile di libri o di riviste accumulate e sparse in giro per la casa: ecco tanti spunti diversi per creare un originale sgabello di libri con il fai da te.

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica