Borse di stoffa fai da te: guida al riciclo creativo


Con il fai da te è possibile dare vita ad accessori incredibili. Tra questi sono da menzionare le borse di stoffa; ecco tutte le regole da seguire per crearle a mano.

Borse-di-stoffa-fai-da-te-02


Il riciclo creativo, ma più nello specifico il cucito creativo, può essere un passatempo meraviglioso e un ottimo modo per creare oggetti e accessori non solo belli esteticamente ma anche utili. Questi inoltre potranno essere anche un regalo originale da donare agli affetti più cari. In questo caso specifico parliamo delle borse di stoffa.

In commercio esistono davvero tantissimi modelli: è possibile imitarli tutti divertendosi con la tecnica del fai da te. Scopriamo insieme come cucire i tessuti in modo da creare un elegante sacca pronta a più utilizzi. Ecco tutte le idee più originali e tutte le tecniche più utili per riuscire in questa missione utile ma allo stesso tempo simpatica.


Lo stile della borsa in stoffa

Borse-di-stoffa-fai-da-te-03

Ci sono tantissimi accessori pronti a contenere tutti i vostri averi che possono essere fatti con il cucito creativo. Tra questi le pochette, gli astucci, i cestini porta lavoro, i portamonete e molto altro. Più nello specifico, tra le borse di stoffa più usate possiamo scegliere tra le shopping bag, le ripiegabili, quelle da passeggio ma anche le double face.


Leggi anche: Come creare bomboniere con il riciclo creativo

È possibile creare anche zainetti, mini o phoebe o kimono bag o sacche con fondi ovali, rettangolari e molto altro. Una volta che avete scelto il modello che più preferite potete procedere mettendovi al lavoro con ago e filo.

I materiali da usare

Borse-di-stoffa-fai-da-te-08

È chiaro che il tessuto adatto a creare borse di stoffa con il fai da te (tra cui, ad esempio, il cotone) è acquistabile in tutte le mercerie e nei negozi specializzati. È anche possibile, però, ricavare il materiale adeguato utilizzando la tecnica del riciclo creativo.

Vecchie magliette o jeans inutilizzati, se ancora in buono stato, possono servire a dare vita ad altri accessori tra cui appunto eventuali borse da cucire. Per quanto riguarda le dimensioni, sta a voi decidere; se si tratta di una borsa da mare, ad esempio, ricordate che ovviamente la quantità di tessuto dovrà essere più ampia.

Gli attrezzi

Borse-di-stoffa-fai-da-te-05

Una volta scelto il materiale, potete procurarvi la stoffa giusta ma servirà anche molto altro. Saranno tutti utensili semplici e di facile reperibilità come per esempio ovviamente un paio di forbici da sarta e gli spilli insieme agli aghi per cucire a mano.

Se pensate di aver bisogno di un aiuto non dimenticate che la macchina da cucire può rivelarsi preziosa. Fili, cerniere, anelli, moschettoni e bottoni serviranno poi (anche) per definire le aperture e le chiusure.

Il procedimento per creare borse di stoffa fai da te

Borse-di-stoffa-fai-da-te-06


Potrebbe interessarti: Riciclare un vecchio accappatoio: 8 idee creative

In commercio e sul web esistono tantissimi cartamodelli da cui potete prendere spunto ma, indicativamente, ci sono delle regole generali da seguire sempre. Potrebbe tornarvi utile disegnare o su un foglio di carta apposito o direttamente sul tessuto gli step che avete intenzione di mettere in pratica. Innanzitutto per cominciare dovrete cucire al contrario per definire lo scheletro della borsa di stoffa.

Tenete sempre a portata di mano, oltre che il tessuto per la borsa in sé, anche il tessuto per l’imbottitura; serviranno entrambi per cucire il manico oppure i due manici (misurate la giusta lunghezza degli stessi in base al vostro corpo). Questi ultimi possono anche essere fatti con altri materiali come ad esempio degli anelli di legno da inserire nella stoffa per dare un tocco naturale al tutto.

In seguito potete procedere con la cucitura della fodera interna.

Assemblare il tutto è lo step successivo nonché quello finale: vi basterà cucire gli ultimi punti con del materiale resistente affinché anche con il peso degli oggetti al suo interno, la borsa di stoffa non si rompa.

Se invece si tratta di uno zainetto, con una cerniera e un altro po’ di stoffa avete la possibilità di cucire una simpatica tasca sul davanti che si rivelerà molto utile.

I colori e i dettagli

Borse-di-stoffa-fai-da-te-01

Essendo un oggetto che userete voi in prima persona, i colori sono da scegliere unicamente in base al vostro gusto personale. Ricordate che i più facili da abbinare sono quelli neutri come il bianco e il nero oppure il grigio e il beige.

Per un tocco di stile in più e per rendere la borsa di stoffa più particolare potete optare per dettagli e rifiniture particolari a partire dalla scelta di una stoffa con motivi e temi originali. Poi potete aggiungere pizzi, merletti, strass, perline e così via. In questo modo, il vostro speciale contenitore non sarà solo un oggetto utile ed esteticamente piacevole ma mostrerà anche un tocco personale e si rivelerà unico e speciale.

Borse di stoffa fai da te: immagini e foto

Nella gallery fotografica ecco per voi tutte le strategie per riuscire a creare a mano delle incredibili borse di stoffa con la tecnica del fai da te.

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta