3 idee per creare una scacchiera fai da te


Si può creare una scacchiera fai da te? Come si realizza? Quali sono i materiali da utilizzare? Idee creative per creare una scacchiera con le tue mani.

scacchiera-fai-da-te-1


La scacchiera è senz’altro un gioco senza tempo che appassiona da sempre grandi e piccini. Quello che però forse non sai, è che puoi costruirti da solo una scacchiera e giocarci così con il doppio del divertimento perché l’avrai realizzata con le tue stesse mani. Può sembrarti un lavoro complicato da effettuare e quindi è sempre meglio comprarne una già bella e pronta, ma vuoi mettere la soddisfazione di dire ai tuoi amici o ai tuoi bambini che hai realizzato tu quella scacchiera con cui stanno giocando?! Con i nostri suggerimenti poi, non sarà così difficile creare una scacchiera fai da te! Continua a leggere e ne avrai la dimostrazione.


1. La scacchiera classica

Non possiamo cominciare questa “guida” alla scacchiera fai da te se per primo non ti parliamo della scacchiera classica realizzata in legno.


Leggi anche: Thun catalogo 2020

  1. Scegli il legno di due tonalità diverse perché ricorda che ci sono quadrati più chiari e quelli più scuri. Se hai un unico pannello di legno e non hai quello più scuro, potrai sempre verniciarlo dopo per dare la tonalità più scura alla tua scacchiera.
  2. Ora taglia il legno in 8 strisce se hai un unico pannello e vernicia 4 di bianco e 4 di nero, o se preferisci rimanere quelle chiare del color legno, dipingi solo le strisce che dovranno essere più scure.
  3. È giunto il momento più delicato di tutto il lavoro, ovvero incollare le strisce tra loro. Questo procedimento infatti va fatto con estrema precisione per allineare bene le estremità dei pannelli di legno. Quindi prima allinea bene i pannelli alternando il colore chiaro e il colore scuro, poi procedi ad incollare i pezzi tra loro e lascia che si asciughi.
  4. Taglia nuovamente le 8 strisce che ora avranno un quadrato bianco e uno nero, e preparati a realizzare la base. Taglia la base rispettando le dimensioni dell’insieme delle strisce che hai appena realizzato.
  5. Ora hai tutti i pezzi che ti servono per la tua scacchiera, non ti resta che fare gli ultimi passi per completarla. Prendi la base, posiziona bene le strisce bianche e nere e incollale senza dimenticare di alternare un colore e l’altro, altrimenti la tua scacchiera diventerà un altro gioco da tavolo!
  6. Lascia asciugare bene il tutto e divertiti a giocare alla tua scacchiera in legno fai da te.

scacchiera-fai-da-te-2

Scacchiera in compensato

Ti piacerebbe avere una scacchiera in legno ma non hai il materiale, ti manca la voglia di lavorarci tanto, o la dimestichezza necessaria per tagliare tutti i pezzi per comporre la tua scacchiera fai da te. La soluzione alternativa è la scelta del compensato per poterla realizzare.

Prendi una matita e con l’aiuto di un righello, disegna 8 strisce da cui dovrai ricavare 8 quadrati per avere poi a fine disegno, 64 tessere in totale su cui poter dopo giocare. Ora che hai disegnato tutte le tessere, non ti resta che completare l’opera della tua scacchiera fai da te. A questo punto puoi decidere di incollare dei pezzi di cartoncini bianchi e neri in alternanza, o direttamente colorare sul compensato i quadrati con della tempera bianca e nera. Lascia asciugare i colori e buon divertimento!


Potrebbe interessarti: Come arredare piccolo appartamento di 25-30 mq

scacchiera-fai-da-te-3

Scacchiera di carta

Se hai voglia di giocare a scacchiera ma non hai alcun pezzo di legno o compensato da poter riciclare, l’alternativa è realizzarne una con la carta.

  1. Procurati un cartellone delle dimensioni che preferisci in base ai tuoi gusti o a ciò che hai già in casa, poi dei pennelli, e due colori a tempera. In questo caso non importa che siano per forza bianco e nero perché potrai liberare la tua creatività e scegliere i due colori che preferisci, l’importante sarà rispettare la regola di base della scacchiera che prevede l’alternanza di un quadrato di un colore affianco a un colore differente.
  2. Disegna sul cartellone 8 strisce e 8 quadrati per ogni lato del foglio in modo da ottenere le 64 caselle che compongono di norma una scacchiera. Una volta scelti i due colori che vorrai utilizzare, dipingi sui quadrati che hai appena disegnato ricordandoti però di alternare i colori delle caselle.
  3. Lascia che si asciughi il colore e pensa a quali potrebbero diventare le tue pedine della scacchiera di carta. Girovaga per casa alla ricerca di materiali da riciclare e fai lavorare la tua creatività. Le pedine potrebbero essere ad esempio dei tappi di bottiglia da dipingere di colori differenti per le diverse squadre. Potresti oppure scegliere dei tappi di sughero, le pedine del Forza 4, o più semplicemente ritagliare dei pezzi di carta di forma rotonda e cominciare a giocare con i tuoi amici. Persino delle caramelle imbustate potrebbero andare bene per la tua scacchiera improvvisata, così ogni pedina che “mangia” nel gioco, potresti guadagnare una caramella da mangiare anche tu!

scacchiera-fai-da-te-4

Come creare scacchiera fai da te: immagini

Scorri la nostra galleria per trarre ispirazione e creare la tua prossima scacchiera fai da te!

Miriam Zozzaro

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta