Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze

L’ambiente umido non è più un limite: le tappezzerie per il bagno sono prodotti di alta tecnologia arricchiti da una componente estetica curata e raffinata. Vediamo 7 proposte che spaziano dalla sostenibilità alle ispirazioni fashion.

Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze
CO.DE di Jannelli&Volpi: capsule collection Rooms, design Patricia Urquiola

Il ritorno della tappezzeria è ormai un dato di fatto. Passato il periodo minimal, che voleva pareti essenziali a tutto colore, oggi ampliare lo spazio domestico con grafiche ispirate alla natura, all’arte o, perché no?, a mondi onirici, piace e a ragione. Le proposte sono numerose, tutte di livello, non solo dal punto di vista creativo, ma anche e soprattutto dal punto di vista tecnologico.
Lo special guest in questo ritorno di tendenza è il bagno che, insieme alla cucina, rappresentava uno degli ambienti più difficili da gestire dal punto di vista dei rivestimenti a parete. Oggi le tappezzerie per il bagno sono belle, funzionali, tecnologiche. Vediamo 7 proposte.

Antonio Lupi: expertise bagno a 360 gradi

Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze

Da un brand che ha lunga esperienza riguardo l’ambiente bagno, Tralerighe è la sua prima collezione di carte da parati ed è inserita nel contesto dell’omonimo concept firmato da Gumdesign, comprensivo dei lavabi Bolgheri e Gessati.
Fil rouge dell’intero progetto sono le geometrie e i colori; nella carta da parati, in particolare, la composizione è studiata su un algoritmo matematico: rette orizzontali, verticali e oblique si intersecano in un  continuo dialogo tra loro, con un effetto ottico che si apre ad accogliere lo spazio. Supporti idrorepellenti e finiture sono pensati per adattarsi a qualsiasi tipo di ambiente.

Fabscarte: le tappezzerie per il bagno diventano materiche

Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze

Anche Fabscarte inserisce la sua carta da parati all’interno di un progetto più ampio realizzato in collaborazione con  il designer, fotografo e artista di fama internazionale Martyn Thompson: si chiama Midnight Moon Dust e include una lampada e un quadro.

Dipinta a mano, la carta da parati presenta una complessa texture lavorata con veline, polveri metalliche (in particolare di rame) e caffè, con lacerazioni realizzate ad hoc che simulano la superficie lunare, illuminate da riflessi argentei e patine metalliche. Grazie a una speciale protezione trasparente, diventa idonea anche all’ambiente del bagno (box doccia escluso).

Jannelli&Volpi: creatività e funzionalità

Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze

Presentata in occasione del Cersaie di Bologna, la nuova collezione di carte da parati della serie CO.DE Contemporary Design riflette la sensibilità creativa di artisti e designer nazionali e internazionali. Per esempio Lilith, firmata da Federica Perazzoli, racconta del rapporto tra arte/vita/natura sviluppandosi su grande formato. Può essere realizzata sulle 15 tipologie di supporti che il brand CO.DE propone nella sua gamma. Da ricordare che tutti i rivestimenti Jannelli&Volpi – comprese le fibre naturali quali seta, rafia, lino – possono essere trattati con la finitura CO.DE Layer, composta da una resina poliuretanica bicomponente all’acqua modificata per impermeabilizzare i rivestimenti murali, che mantiene inalterato l’effetto estetico e tattile della carta da parati.

Londonart: quando la moda entra nel mondo delle carte da parati

Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze

Tutta l’energia del brand Dsquared2 declinata con il linguaggio di Londonart. “Oggi più che mai abbiamo capito l’importanza della casa e il desiderio di costruirla in modo originale e accogliente” hanno dichiarato Dean e Dan Caten “aprendola a nuove scenografie e orizzonti. La prima collezione di wallpaper racconta il nostro mondo e le nostre passioni”. Da questa visione nasce una linea in cui ogni pattern mette in risalto un aspetto costitutivo del brand Dsquared2: dalla foresta canadese al D2 Jack, il motivo a quadri check rosso e nero, fino al denim camouflage, altra cifra stilistica dei gemelli. Un caleidoscopio di decori, motivi, intrecci, sensazioni e visioni, che incontrano stili, gusti ed esigenze diverse.

Wall&decò: il bagno non ha più limiti

Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze
Flawless di Wall&decò

Wet System, il rivestimento murale brevettato da Wall&decò, è pensato specificamente per gli ambienti umidi. Totalmente impermeabile all’acqua, offre infinite possibilità decorative negli ambienti più diversi, dai bagni domestici alle spa, con vari livelli di personalizzazione, che vanno dall’adattamento di colori e dimensioni delle grafiche, all’ideazione di soggetti creati ad hoc per il cliente. Due le novità che presenta: con Ubud, la designer Maria Gomez Garcia ci immerge in una selva di piante tropicali, mentre l’artista Antonella Guidi in Flawless ci porta in un giardino dalle prospettive inaspettate.

Wallpepper Group: sostenibilità al centro

Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze

Materiali naturali, eco-compatibili, privi di PVC e certificati costituiscono le proposte firmate Wallpepper Group, pensate sia per rispondere a qualsiasi richiesta progettuale, sia per ridurre il proprio impatto ecologico. Nata nel 1981 come laboratorio specializzato nella stampa fotografica di alta qualità, l’azienda fondata da Diego Locatelli ha prestato fin dall’inizio massima attenzione alle modalità di smaltimento dei prodotti chimici utilizzati nel processo di stampa analogico.

Il rispetto per l’ambiente è pertanto diventato nel tempo parte integrante della logica di tutte le produzioni, “anche quando abbiamo deciso di iniziare a stampare carte da parati per la realizzazione di grandi immagini decorative impiegando materiali sostenibili e certificati”, sottolinea Diego Locatelli.

Zambaiti Parati: tradizione made in Italy

Tappezzerie per il bagno: 7 proposte per tutte le esigenze

Fin dalla sua fondazione, il brand Zambaiti Parati ha puntato sull’esclusività del made in Italy. Sia per materiali e finiture, sia per riferimenti creativi. La collezione Project, per esempio, omaggia alcune delle correnti artistiche italiane più importanti, affiancando l’estro di designer nazionali alle ricerche tecnologiche più all’avanguardia nei nuovi supporti di stampa. Cubismo, Barocco, Macchiaioli fanno da sfondo alle suggestioni floreali o astratte dei pannelli digitali che possono essere posati anche all’interno del box doccia.

Tappezzerie per il bagno: tecnologia, estetica, funzionalità