Stile hygge per arredare casa


Cos’è lo stile hygge, la filosofia di vita che arriva dalla Danimarca. Come si esprime la tendenza nordica nella scelta dell’arredamento di casa. Come rendere hygge la camera da letto, soggiorno, cucina, bagno, il balcone. Esempi e suggerimenti per l’arredo leggero ed economico.

stile-hygge-8

Arriva dall’estremo Nord una nuova e particolare tendenza in tema di interior design e scelte di arredamento: in particolare, questa volta è la Danimarca ad essere portatrice di un trend che si esprime sia nell’arredo d’interni che in uno stile di vita più rilassante e socievole che prende il nome di stile hygge.

Abituati a realizzare gli interni di casa a proprio uso e consumo, vivere in modo hygge significa condividere momenti di vita in comune con altre persone, amici, familiari e parenti.

Dunque arredare casa in modo che l’appartamento esprima nel miglior modo possibile il senso di convivialità.

stile-hygge-3


Cos’è lo stile hygge

La parola hygge, che si pronuncia ugghe, arriva dalla Danimarca e può essere tradotto in italiano con un’espressione più che con un singolo termine, ossia sta ad indicare un senso di appagamento e soddisfazione tratto da un modo di vivere la vita in maniera semplice.

stile-hygge-7

Uno stile economico, si potrebbe dire e molto simile a quello minimalista, se si trattasse unicamente di tendenza nella scelta dell’arredamento.

In realtà per i danesi vivere in maniera hygge significa godersi la vita senza pensare ad aver cose complicate ed in eccesso come abiti, arredi, sfarzi, guardando alla Natura ed alla vita vissuta assieme ad altre persone, in maniera soft  e rilassante.

stile-hygge-11

Stile hygge in casa: idee

Vivere in maniera hygge significa rendere l’abitazione un luogo d’incontro, per uno scambio di pareri, opinioni ed idee senza stress, sempre in maniera rilassata, incontrando amici e familiari in uno scenario da oasi della tranquillità.

stile-hygge-25

Fare cose semplici ed all’apparenza banali come bere una tazza di thè o cioccolata, ascoltare musica dolce a volumi moderati, oppure preparare assieme qualche piatto da condividere successivamente davanti alla tv od in camera con marito/moglie o la compagna, sono attività che rientrano nello stile che arriva dalla lontana Danimarca.

Camera da letto in stile hygge

In camera da letto la scelta dell’arredo è focalizzato sulla ricerca del minimo indispensabile, senza inutili fronzoli.

Godersi la vita con poche e semplici cose significa avere spazi ampi nella camera, dunque via libera ad armadi in legno di ridotte dimensioni, avendo bisogno di pochi ed essenziali vestiti mentre un tappeto ai bordi del letto renderà caldo l’ingresso nel letto.

Un semplice quadro con tinte a tema è l’unico elemento decorativo di una parete monocolore. In alternativa, l’uso del legno permette di coprire la parete con un effetto caldo ed avvolgente.

stile-hygge-camera-letto-3

Un comodino su cui poggiare piccoli oggetti personali ed una lampada abat-jour di ridotte dimensioni, è l’elemento funzionale di una stanza povera d’arredo.

stile-hygge-camera-letto-4

Per l’illuminazione della camera da letto, soluzioni a basso impatto scenografico come lampade a stelo e lanterne dove sistemare  piccole candele sono ideali per rendere l’atmosfera rilassante ed anche più romantica.

stile-hygge-camera-letto-2

Salotto in stile hygge

Puntare sulla creazione di un ambiente rilassante nel salotto è imperativo per chi sceglie questo stile.

E’ infatti il luogo di incontro e relax per antonomasia, e bisogna renderlo il più comodo e confortevole possibile con, divani, cuscini, sedute, per facilitare le persone nello stare a proprio agio.

stile-hygge

Un grande tappeto morbido e a pelo folto, su cui stendersi, coccolandosi con grandi cuscini, utili come sedute e per poggiare collo e schiena mentre, nelle stagioni invernali, coperte e plaid di lana permettono di rimanere al caldo se nel living non vi è il camino, elemento tradizionale nelle case danesi.

stile-hygge-6

Divano e poltrone non mancano, soprattutto nei modelli con chaise longue che permettono di distendersi, rilassandosi per riposare o leggere un buon libro davanti al camino.

Se si ama in particolare il design, poltrone dalle linee curve e dolci, con struttura in legno sono perfette per un angolo del living o una classica sedia a dondolo, su cui cullarsi per brevi e meritati relax.

stile-hygge-5

Cucina e sala da pranzo in stile hygge

Anche questi ambienti sono dedicati ai momenti di condivisione, l’arredo privilegia l’essenzialità e lo spazio da dedicare agli ospiti.

Un grande tavolo in legno, con panche rese comode da ampi cuscini, facilita l’intrattenimento mentre si prepara qualcosa di caldo, un dolce o un aperitivo improvvisato.

stile-hygge-cucina

Per godere dei momenti di convivialità fra amici non occorre il fasto ed il lusso smodato: la semplicità meglio si coniuga con materiali naturali come il legno per cui, riciclare vecchie sedie è decisamente un ottimo modo per creare arredo fai da te in stile hygge.

Ideale una cucina che si affaccia sul soggiorno con un open space che rende più semplice la convivialità nel mentre si preparano ricette.

Non dovranno mancare un numero adeguato di sedie, con una serie di pieghevoli, in modo da poterle riporre comodamente in uno sgabuzzino o in un angolo poco utilizzato dell’ambiente quando non necessarie.

stile-hygge-13

Bagno in stile hygge

E’ il luogo dove rilassarsi e dedicarsi alla cura del corpo. Unica stanza dell’appartamento in cui si è soliti rimanere soli, arredare e corredare in maniera soft e rilassante il bagno non è di per se è complicato.

stile-hygge-10

Rispetto alla più pratica doccia, la vasca è l’ideale, potendosi immergere per molto tempo senza alcuna fretta.

Piccoli accessori come uno specchio alla parete ed una scaletta per riporre asciugamani ed accappatoi saranno più che sufficienti per l’area relax.

Pochi e semplici accorgimenti per il resto, a cominciare dai colori scelti per tinteggiare le pareti che, sulla scia dello stile nordico e scandinavo, propende per colori tenuti e chiari, in primis il bianco.

stile-hygge-15

La semplicità si coniuga anche con la scelta dei materiali, con il legno a fare la figura del protagonista. Uno sgabello leggero, meglio se di fattura artigianale e lasciato nel colore naturale, è un pratico appoggio per i piccoli oggetti personali mentre si è in vasca.

stile-hygge-26

Essenze profumate rilasciate nell’ambiente aiutano a distendere i nervi ed a rilassare mentre da una piccola radio, musica soft e fusion sarà il contorno ideale.

Balcone in stile hygge

Passare il tempo libero all’aperto è il modo migliore per incontrare gli amici. Per l’arrivo della bella stagione può essere sufficiente creare un angolo relax sul balcone o terrazzo di casa. Ed anche qualora le dimensioni ridotte possano crearvi qualche dubbio, la filosofia di base dello stile hygge è rilassarsi con poco: un divanetto, all’occorrenza anche un modello di quelli gonfiabili, un tavolino richiudibile oppure una mensola agganciabile alla ringhiera, rendono lo spazio idoneo ad all’intrattenimento anche su un balcone.

stile-hygge-balcone

Un vasetto in ceramica con piantine verdi, una lanterna ed un tappeto, saranno il giusto ed ideale complemento.

stile-hygge-balcone-2

Stile hygge: l’illuminazione più adatta

Quando la parola d’ordine è semplicità, la scelta dell’illuminazione più adatta si coniuga con accessori elementari come l’uso di lampade d’atmosfera, minimaliste, semplici corde che avvolgono elementi naturali e per creare un’atmosfera anche romantica l’uso diffuso di candele, profumate per rendere più accogliente l’abitazione.

stile-hygge-18

La presenza del camino nel salotto è un fattore che, oltre a scaldare l’ambiente, illumina il living con la sua luce soffusa, evitando di ricorrere all’accensione di luci più impattanti quando non necessario.

stile-hygge-4

Per addolcire l’atmosfera, piccoli lumini posti in lanterne antiche in metallo permetto di scoprire le antiche emozioni delle case di campagna di un tempo molto lontano.

Meglio preferire poi luci regolabili, grazie ai dimmer, elemento utile per regolare l’intensità dell’illuminazione, anche in ottica risparmio energetico.

lampada-dimmer

Stile hygge: galleria delle immagini

Davvero sorprendente lo stile hygge per arredare casa: nella galleria molte immagini per trarre spunti ed ispirarsi a questa semplice tendenza danese.

 

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta