Arredare casa in design biofilico

Arredare casa in design biofilico: pochi accorgimenti e buon gusto permetteranno alla tua zona comfort di ritrovarsi in un perfetto equilibrio di stile, in piena armonia con la natura, le sue movenze, le sue espressioni, i suoi colori.

Arredare casa in design biofilico

Approcci empirici e approfondimenti filosofici a parte, la definizione di arredo in stile biofilico trova un pieno punto d’approdo anche nell’ambito dell’arredamento, specie quello più innovativo e ambito dagli amanti del nuovo, dello stile contemporaneo e della cultura del bello, basata spesso su inediti equilibri di stile pronti a catturare l’attenzione degli appassionati di design.

Arredare casa in stile biofilico: cosa significa

Arredare casa in design biofilico

Arredare casa in stile biofilico significa intercettare ogni tipo di soluzione capace di rispecchiare a pieno titolo i canoni della biofilia, con annessa ispirazione alla natura, nel senso più ampio dell’espressione.

Ed è per questo motivo che la fase di progettazione, quando decidi di ammodernare gli ambienti di casa, passa attraverso il rispetto di quella sostenibilità degli interni, che spesso va a salvaguardare la ricerca delle migliori alternative disponibili, al fine di ottimizzare la vivibilità degli ambienti, rendendola sempre più consona ed affine alla serenità degli inquilini.

Per tale ragione, realizzare un progetto che rispecchi interamente i canoni della biofilia vuol dire avere a cuore il legame imprescindibile e sempre più naturale che esiste e può consolidarsi tra l’essere umano ed il mondo circostante.

Esistono, tuttavia, degli accorgimenti da mettere in pratica in maniera precisa e puntuale, in modo tale da allinearsi ai canoni di un perfetto design biofilico, ammodernando del tutto gli ambienti.

Il design biofilico: costi e soluzioni

Arredare casa in design biofilico

I costi e le soluzioni ai quali potersi affidare qualora decida di arredare casa optando per un design biofilico vuol dire attribuire il valore certo che tu stesso quantifichi ed apponi all’investimento.

Tieni presente che uno stile di arredamento concepito apposta per gli amanti dell’innovazione prende in considerazione soluzioni alternative e pratiche, ugualmente funzionali, che rispecchiano con linearità la salvaguardia dell’ambiente sulla scia del rispetto nei confronti della natura.

Si utilizzano, quindi, materiali di un certo prestigio, ma anche una materia prima modesta, come il legno o il bambù.

Le proposte che offre il mercato sono davvero tante e ti danno l’opportunità di scegliere un mobilio di qualità e soluzioni anche più economiche, capaci ugualmente di accontentarti e di catturare l’attenzione di tutti gli appassionati.  Tieni presente anche nel caso dell’arredamento biofilico che puoi in ogni momento far cambiare rotta al tuo investimento, optando per un risparmio maggiore: il fai-da-te.

Ricorrendo ad acquisti online di tutto il materiale che ti occorre per ammodernare gli ambienti, così come il semplice fatto di fare ricorso alla manodopera, ti consente sicuramente di risparmiare in misura maggiore rispetto a quando ti vedi obbligato a scegliere soluzioni “pronte all’uso”.

Colori, tonalità ed effetti di luce: l’importanza per ammodernare le paretiArredare casa in design biofilico

Per una casa in perfetto stile biofilico devi necessariamente partire dalle stampe e dalle riproduzioni, una sorta di connotativo speciale che puoi attribuire ad ogni angolo della tua dimora, a partire dalle pareti. Preferisci quelle che presentano in primo piano delle raffigurazioni che in qualche modo richiamano la natura nel suo senso più ampio.

Una uguale importanza ricoprono i quadri, veri e propri protagonisti di una rivoluzione di stile che aiuta ad impreziosire lo status delle pareti, soprattutto di quelle che possono sembrare spoglie, abbandonate a loro stesse e prive di ogni peculiarità ben definita.

Qualora opti per delle riproduzioni fedeli che richiamano piante e fiori, quali ad esempio le stampe botaniche, puoi abbinare a quest’ultime dei dipinti o degli affreschi che raffigurano paesaggi sobri, dai colori e dalle tonalità equilibrate, pronte a creare un equilibrio cromatico che dona notevole potenziale alla zona living.

Puoi successivamente scegliere di abbellire le pareti di una stanza tramite l’uso di fotografie scattate in modo amatoriale: per ammodernare una parete, quale alternativa migliore esiste se non quella di utilizzare un vecchio ricordo per riorganizzare la veste della parete a cui tieni di più?

Non dimenticarti di colorare di luce naturale ogni angolo della zona giorno.

La presenza di piante e fiori: la natura al centro dell’attenzione

Arredare casa in design biofilico

Emozioni, colori, sensazioni, effetti cromatici armoniosi. A te che sei un amante della biofilia ed apprezzi i suoi più disparati canoni, viene offerta l’opportunità di riorganizzare gli ambienti anche grazie all’uso delle piante: ce ne sono per tutti i gusti e di ogni dimensione, consistenza, colore, tutte pronte a richiamare i parametri espressi dal concepimento più attuale del design biofilico.

Presa in considerazione l’idea di ammodernare interamente il tuo appartamento, puoi scegliere di posizionare negli spazi a disposizione le essenze vegetali e floricole più adatte agli interni, specie quelle che con la loro semplice presenza arricchiscono la veste cromatica di ogni stanza, rinnovandola dall’interno e portato la natura e i suoi innumerevoli aspetti al centro di ogni interesse.

Arredare casa in design biofilico: foto e immagini