Acciao Corten


Acciao Corten: caratteristiche, trattamento, tipologie di profili per interni esterni, applicazione, pro e contro. Colore pitture acciaio corten.

acciao-corten-casa


L’acciaio Corten deriva il suo nome dalle due caratteristiche principali di questa lega.

  • Elevata resistenza alla corrosione (CORrosion resistance);
  • Elevata resistenza meccanica (TENsile strength).

Venne brevettato dalla United States Steel Corporation (U.S.S.) nel 1933, ed ormai si è affermato in tutto il mondo, grazie alle sue numerose applicazioni.

L’utilizzo di questo tipo di acciaio si fa preferire per la possibilità di ridurre notevolmente gli spessori, e conseguente maggior leggerezza.

Inoltre la possibilità di avere un’ossidazione naturale, variabile nel tempo, permette di assumere diversità di sfumature che di tonalità.

acciao-corten-mobile

L’utilizzo dell’acciaio corten nel mondo del design sta rivestendo sempre più una maggior importanza.

acciaio-corten-living


Leggi anche: Divano in pelle: pro e contro

La sua patina d’ossidazione diventa elemento per realizzare oggetti d’arredo, elementi e componenti vari, nonché come rivestimento.


Acciaio Corten: caratteristiche

acciaio-corten-camino-giardino

Grazie agli elementi di lega che determinano la formazione di una patina superficiale protettiva permanente e auto-rigenerante, con il tipico colore bruno, l’acciaio corten vanta un’elevata resistenza alla corrosione.

E’ in grado di sopportare gli agenti atmosferici, fino ad 8 volte più resistente rispetto a un normale acciaio strutturale.

Questa sua resistenza permette così di ridurre al minimo i costi di manutenzione.

I componenti realizzati in corten si auto-proteggono dalla corrosione qualora lo strato di vernice presenti graffi e scheggiature.

Acciao Corten: tipologie

Sono tre i tipi di Corten, differenti per caratteristiche e pertanto in base ad esse si dovrà scegliere il tipo più adatto all’uso che si intende fare.

Acciaio Corten di Tipo A

Adatto per applicazioni architettoniche, ha una composizione chimica che lo rende adatto a sopportare gli agenti atmosferici. E’ definito anche “al fosforo” ed ideale per essere impiegato allo stato non pitturato.

Per tale caratteristica è forte il suo impiego in architettura.

Acciaio Corten di Tipo B

acciao-corten-tetto

Denominato anche “al vanadio”, risulta adatto per applicazioni di tipo strutturale, è in grado di sopportare forti sollecitazioni, mantenendo le sue caratteristiche meccaniche.

Inoltre vanta una resistenza alla corrosione atmosferica quattro volte maggiore rispetto all’acciaio tradizionale al carbonio

Acciaio Corten di Tipo C

Il più resistente dei 3, il suo maggior impiego è nelle applicazioni strutturali.

Anch’esso ha una resistenza alla corrosione atmosferica pari a circa quattro volte superiore che vanta l’acciaio al carbonio.


Potrebbe interessarti: Camera matrimoniale: pro e contro della cabina armadio

Acciaio Corten: applicazioni

acciao-corten-stanzaLa sua elevata versatilità, associata alla capacità di resistere a forte carichi, rende l’acciaio corten una soluzione importante in diversi campi, dall’architettura alle soluzioni di design per interni e soprattutto per esterni.

Architettura

acciaio-corten-ponte

La capacità di combinarsi con elementi diversi come marmo, legno, calcestruzzo, permette agli architetti di realizzare imponenti opere interamente ricoperte con acciaio corten.

Usato per i rivestimenti esterni degli edifici, oltre ad assumere un tono vintage, lo spessore necessario per assicurare identico grado di isolamento e durabilità è minore rispetto all’acciaio tradizionale.

 

Interior Design

acciao-corten-quadro

Di grande tendenza, lo stile industriale si realizza pienamente con l’impiego dell’acciaio corten in elementi interni delle abitazioni come scale, complementi d’arredo, oggetti vari.

Outdoor

acciao-corten-giardinoLa sua resistenza all’acqua non può non essere sfruttata per realizzare elementi da giardino come vasi, fioriere o particolari camini a cielo aperto.

acciaio-corten-statuaInoltre, opere più complesse, come statue e sculture, trovano massima espressione e risalto con l’uso di questo materiale dal sapore d’antico e vissuto.

Acciaio Corten: pro e contro

acciaio-corten-portalegna

Vantaggi

Tra i punti a favore che può annotare l’acciaio corten si ritrovano:

  • un costo minore perché, a parità di resistenza meccanica, è necessario uno spessore minore;
  • ottima resistenza alla corrosione degli agenti atmosferici, conservando il suo aspetto originale nel tempo;
  • manutenzione e pulizia sono minimi perché il grado di deperimento è minimo;
  • alta versatilità poiché può essere sottoposto a diverse lavorazioni come forgiatura, curvatura, trafilatura, taglio laser;
  • riciclabile al 100%.

Svantaggi

acciaio-corten-soffitto

Il problema principale consiste nel fatto che, quando la superficie è soggetta all’acqua, rilascia ioni di ferro che, cadendo, provocano macchie rossastre sulle superfici adiacenti, ovvero colate di ruggine.

In questo modo è opportuno progettare la collocazione adeguata degli elementi rivestiti in acciaio corten.

Acciaio Corten: pitture

acciaio-corten-bagno

E’ possibile riprodurre l’effetto dell’acciaio corten anche tramite una serie di prodotti specifici.

In particolare si tratta di rivestire, in diverse fasi di lavorazioni, l’oggetto o le pareti di una stanza, in modo da rendere quell’effetto metallico.

La fase di lavorazione, affidata a mani esperte, prevede l’applicazione di apposite vernici che sono in grado di riprodurre l’effetto estetico del metallo ossidato.

Acciao Corten: galleria delle Immagini

Davide Bernasconi
  • Laurea in Economia e Commercio, indirizzo Internazionale
  • Autore specializzato di design e arredo d'interni
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.