Abbellire casa in stile Banksy


Hai deciso di arredare o semplicemente abbellire casa in stile Banksy? Niente di più semplice, non serve spendere migliaia di euro, le soluzioni sono tantissime e a portata di tutte le tasche. Basta sapere esattamente cosa desideri. Ecco per te qualche consiglio utile e tante idee.

abbellire-casa-in-stile-Banksy


Se sei qui a cercare ispirazione su come abbellire casa in stile Banksy è evidente che tu sappia chi sia. Per chi, però, non lo sapesse, ecco qualche elemento per comprendere meglio la personalità di questo straordinario artista contemporaneo e, ovviamente, il suo stile. È molto importante, infatti, capire bene lo spirito della sua arte, se vogliamo in qualche modo riprodurla fra le pareti di casa nostra.

Chi è Banksy?

Banksy è un artista e writer inglese, classe 1974, una delle personalità principali della Street Art, la cui identità è ancora avvolta nel mistero. Banksy, infatti, non ha mai rivelato il suo volto, agisce sempre nell’ombra, ma è stato in grado di regalare al mondo opere d’arte dallo straordinario impatto emotivo, dal carattere ribelle e fortemente urbano. Si capisce, dunque, che lo stile di casa tua dovrà rispecchiare queste caratteristiche, più o meno.


Leggi anche: Arredare casa a costo zero (o quasi)

abbellire-casa-in-stile-Banksy

Abbellire casa in stile Banksy vuol dire darle un’atmosfera moderna, urbana, satirica e leggermente sovversiva. Si tratta di uno stile molto lontano dal classico, adatto a persone giovani e idealiste, che non hanno timore di suscitare reazioni di stupore o, anche, di fastidio nel prossimo.

Il concetto di fondo dell’arte di Banksy è sfruttare l’arredo urbano preesistente per integrarlo nelle sue opere, a volte cambiandone completamente i connotati e il significato. Si tratta di azioni sostanziali, che trasformano squallidi muri di periferia in trampolini di lancio verso mondi incantati. C’è anche una poesia di fondo, nell’arte di Banksy e dunque il suo stile, adattato a una casa, è perfetto per chi ha sogni e idee e non teme di parlarne.

Abbellire casa in stile Banksy: idee alle quali ispirarsi

Sono tanti i modi in cui ci si può ispirare per abbellire casa in stile Banksy, uno di questi è sicuramente far riferimento ai principi delle opere dell’artista: ribellione e integrazione con il resto dell’ambiente. Prendiamo questi due concetti e teniamoli presenti sempre, quando andremo a decorare la nostra casa.

Ricordiamo anche che stiamo parlando di uno stile particolare, unico, modernissimo che necessita un contesto giovane, ribelle, anticonformista. Insomma, una casa in stile Banksy è una casa artistica e creativa, fatta per persone che amano stupire e distinguersi.

arredare-casa-in-stile-Banksy

Puoi cominciare ad abbellire la tua casa partendo dalla superficie che Banksy utilizza per esporre le sue opere: i muri. Se hai una parete adatta, magari bianca, puoi decorarla con uno dei tanti adesivi da muro e abbinarla, al mobilio, ad esempio al divano, come in questo esempio in cui l’opera Gil with love balloon si adatta, per colori, alla seduta, integrandosi. È come se la bambina fosse in piedi sulla spalliera.


Potrebbe interessarti: 6 trucchi geniali per arredare la cucina

arredare-casa-in-stile-Banksy-01

Un altro modo per portare un po’ dell’arte dello street artist inglese nella tua casa è comprare una serie di quadri da abbinare in modo da formare una specie di collage, dall’effetto sicuramente stupefacente. Puoi abbinare quadri simili per tonalità, come quelli proposti in foto o anche giocare sull’effetto contrasto, accostando opere dai colori diversi, in modo da dare dinamismo e colore alle tue pareti.

arredare-casa-in-stile-Banksy-02

Non solo pareti, ma anche piccoli dettagli possono fare la differenza. Ad esempio, il bellissimo set di sottobicchieri che riproducono alcune delle opere più famose di Banksy. Sono perfetti per gli aperitivi con gli amici e durante i party estivi che organizzerete a casa.

arredare-casa-in-stile-Banksy-03

Le bambine con i palloncini sono uno dei motivi più conosciuti di Banksy e si prestano particolarmente a integrarsi con qualsiasi arredo. Puoi utilizzare questo adesivo da parete per abbellire la camera da letto, perché l’immagine richiama subito il mondo dei sogni e della creatività. Oppure puoi pensare di decorare in questo modo la parete del salotto, il luogo dove ci si rilassa e si viaggia con la mente.

arredare-casa-in-stile-Banksy-04

Un altro modo per portare lo stile inconfondibile di Banksy in casa tua è puntare sui tessili, ad esempio sui cuscini. Ce ne sono di bellissimi, che riproducono la passione e la bellezza delle opere dello street artist.

Certo, anche in questo caso, serve un ambiente adatto, che accolga messaggi a volte scomodi, perché fra le opere di Banksy riprodotte su questi cuscini non vi sono soltanto opere malinconiche e bellissime come la bambina con il palloncino, ma anche messaggi contro la guerra, contro le politiche dei grandi stati mondiali, a favore delle minoranza e via discorrendo.

arredare-casa-in-stile-Banksy-05

Infine, un vero tocco di classe, ma sicuramente adatto a spiriti forti e molto anticonformisti, sono le tende a rullo con riprodotta l’opera intitolata Flower Bomb. Un inno alla pace, contro la violenza, ma anche un bellissimo pezzo d’arredamento, con il suo colore blu e l’immagine in grigio dell’uomo.

arredare-casa-in-stile-Banksy-06

Abbellire casa in stile Banksy: la galleria delle immagini

Banksy e il suo stile unico e a volte controverso può trasformare interamente l’aspetto di una casa e con pochissimi tocchi. Te ne sveliamo alcuni, semplicissimi e poco costosi, ma adatti ad ambienti moderni e a persone che non temono di osare.

Angelica Moranelli

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta