Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Come proteggere la casa da zanzare e altri fastidiosi insetti? Con le zanzariere migliori per balcone. Tipologie, caratteristiche e prezzi dei principali modelli in questa nostra guida.

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Evitare le notti insonni a causa delle zanzare, fastidiosi insetti pronti a disturbare la quiete quotidiana, anche quando siete in totale relax sul terrazzo di casa. Come fare? Semplice, bisogna saper scegliere quali sono le zanzariere migliori.

Rappresentano la soluzione più efficace per risolvere il problema.

Quanto costa una zanzariera per il balcone? Quanti tipi di zanzariere ci sono? In questa nostra guida diamo una risposta a tutte queste domande, mettendovi a disposizione una serie di informazioni sulle tipologie, le principali caratteristiche ed i prezzi medi di mercato.

Le migliori zanzariere per balconi

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Come dire addio al fastidioso ronzare delle zanzare e alle punture degli insetti? Installando le migliori zanzariere per balconi. Sono il rimedio per creare uno sbarramento efficace, evitando di ricorrere ai dannosi insetticidi chimici.

Per scegliere il modello più appropriato alle vostre esigenze, vista la varietà di tipologie in commercio, è necessario valutare alcuni aspetti. Ecco i principali:

  • Misure e dimensioni: esaminare la porta e/o finestra che affaccia sul balcone, misurando gli spazi, l’altezza e la distanza interna tra i battenti.
  • Tonalità: se i locali sono poco soleggiati prediligere colori chiari, viceversa vanno bene anche tinte più scure. Il colore dei profili preferibilmente identico o simile agli infissi.
  • Apertura e chiusura: scegliere i modelli più pratici se è un punto in cui si passerà di frequente, per agevolarvi le operazioni di apertura e chiusura, oltre che durare più a lungo.
  • Modelli: zanzariere a pressione, a fissaggio con viti o magnetiche? Sono soltanto alcuni dei tipi in commercio. Cercate qualcosa di temporaneo, facile da installare e più economico oppure siete disposti a spendere di più per una soluzione duratura? La casa è in affitto? Bisogna rispondere a questa domande prima di procedere all’acquisto del modello più adatto ai vostri ambienti.
  • Dove acquistare: se siete pratici di fai da te o conoscete qualcuno che vi darà una mano per l’installazione, meglio acquistare online. In caso contrario, lasciate perdere e rivolgetevi a professionisti del settore che provvederanno a tutto il lavoro. Naturalmente quest’ultima soluzione è la più cara.

Tipi di zanzariere per balconi

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Molteplici i tipi di zanzariere da montare sui vostri balconi: a rullo, plissettate, magnetiche, a battente, scorrevoli. Esaminiamo di seguito le principali caratteristiche di ciascun modello.

Zanzariere a rullo

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Sono le più diffuse, le classiche avvolgibili, dotate di guide laterali in cui scorre la rete e un apposito cassonetto per avvolgerla. Possono essere verticali, munite di un cordino che ne facilita l’apertura e la chiusura, oppure orizzontali con maniglia. Tra i vantaggi, la semplicità di installazione e adattarsi a differenti misure. Meglio optare per modelli che fanno uso di un meccanismo a frizione, utile per un riavvolgimento della rete in modo graduale.

Zanzariere Plissettate

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Perfette per i balconi in quanto agevolano l’apertura e la chiusura. Occupano poco spazio grazie a guide dotate di uno spessore sottile (dai 3 ai 7 mm), praticamente senza binario inferiore: non si corre il rischio di inciampare. Presentano una struttura resistente e richiedono una scarsa manutenzione. Non hanno il cassonetto, evitando così avvolgimenti improvvisi, potendole arrestare in qualsiasi punto. Il montaggio può avvenire in verticale o in orizzontale. Per tutta questa serie di motivi, le zanzariere plissè presentano prezzi superiori agli altri modelli.

Zanzariere magnetiche

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Le zanzariere magnetiche possono rappresentare una scelta intelligente per il vostro balcone. Tra i punti di forza, la grande praticità ma soprattutto la facilità di installazione. Dotate di un’apertura centrale, fanno uso di magneti per chiudersi in automatico dopo il vostro passaggio. Si fissano al telaio degli infissi con il nastro adesivo o dei chiodini, con il vantaggio di poterle rimuovere all’occorrenza. Il costo è largamente inferiore alle tipologie finora descritte.

Zanzariere a battente

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Le zanzariere a battente per balconi possono essere considerate come una seconda porta. Fanno uso di sistemi a chiusura a molla oppure a calamita. Si aprono come una porta tradizionale tramite una maniglia applicata sul serramento. Non sono dotate di binario a terra. Zanzariere per esterni disponibili in varie forme e utilizzate per zone di frequente passaggio. Rappresentano una soluzione resistente nel tempo ed economica.

Zanzariere per balconi scorrevoli

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Le zanzariere per balconi scorrevoli sono formate da pannelli che scivolano lateralmente e si sovrappongono fra loro. Possono essere a due, a tre o più ante. Tra i vantaggi, la facilità di montaggio, ecco perché costituiscono una buona scelta di zanzariere per balconi fai da te.

Zanzariere per balconi Leroy Merlin

 

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Per isolare casa dalle fastidiose zanzare e altri insetti, il celebre marchio Leroy Merlin offre un ricco catalogo di zanzariere, dai semplici kit fai da te ai modelli scorrevoli, avvolgibili, a rullo, magnetiche, a battente. Disponibili reti di ricambio in colori differenti e con misure in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di struttura. Sul portale è attivo un comodo configuratore online, per scegliere il modello più adatto in base alle misure del vostro balcone. In vendita negli store fisici e sul sito online.

Zanzariere per balconi Brico

 

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Recandovi nei punti Brico della vostra città, troverete una vasta gamma di zanzariere per balconi delle migliori marche. Disponibile anche un completo catalogo di accessori (profili per telaio, rotoli fibra, nastro adesivo per riparazioni, spazzola pulisci rete, etc). Quasi tutti i principali brand prevedono la spedizione veloce direttamente a casa. Solitamente i prezzi sono piuttosto convenienti.

Zanzariere per balconi costo

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

Quanto costa farsi mettere le zanzariere? I prezzi variano a seconda del tipo scelto, delle dimensioni e della manodopera. In linea di massima, per una zanzariera per balcone scorrevole sono richiesti da 50€ a 90€ al mq. Per le avvolgibili i costi salgono di poco, compresi tra 50€ e 110€ al mq, similari al modello a battente. Per le plissettate si parte dagli 80€ fino ai 140€ al mq. Questi riportati sono soltanto valori indicativi, per essere più precisi vi invitiamo a richiedere un preventivo ai professionisti della vostra zona.

Bonus Zanzariere 2022

Zanzariere per balcone: guida alla scelta

È possibile usufruire della Detrazione Fiscale Zanzariere 2022. In dettaglio, si tratta di uno sconto dalle imposte, per un importo del 50%, della spesa per l’acquisto e l’installazione di qualsiasi tipologia di modulo con funzione di schermatura. Può essere detratta anche la parcella del professionista, da voi delegato per redigere la pratica presso l’agenzia nazionale dell’ENEA.

Ammessa una detrazione con quote di uguale importo per un periodo di 10 anni. Non è possibile usufruire del bonus sostituendo i singoli componenti, come ad esempio soltanto la rete. Per maggiori dettagli sulla normativa vigente, vi consigliamo la lettura della nostra guida: Bonus zanzariere 2022: come funziona, aliquota, Superbonus 110%

Galleria immagini

A seguire una completa galleria immagini su tutte le tipologie di zanzariere per balcone trattate in questo nostro articolo, potranno ispirarvi nella scelta del modello adatto per la vostra casa.