Soggiorno shabby chic: come scegliere i colori delle pareti


Lo stile shabby chic predilige i colori pastello o comunque i toni chiari; ecco come fare per tinteggiare le pareti con le gradazioni che renderanno il vostro soggiorno vintage ed elegante.

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-shabby-chic-07


Le nuance pastello, ovvero le gradazioni chiare, sono perfette per uno stile come lo shabby chic che appare dai toni vintage ma allo stesso tempo molto elegante e raffinato. In questo modo agli ambienti della casa sarà donata un’atmosfera accogliente, serena e luminosa.

Questi effetti possono essere ottenuti mettendo insieme diverse colorazioni; scopriamo insieme quali sono le migliori per le pareti del soggiorno per dare vita a una stanza che riprende questa tendenza. Ecco per voi tutti le idee più originali e i suggerimenti più utili per procedere nel modo giusto e riuscire a compiere questa missione nel migliore dei modi.


Bianco classico

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-shabby-chic-00

Il bianco va sempre bene su tutto e per qualunque cosa. Per un soggiorno shabby chic le pareti possono essere dipinte nella nuance ghiaccio, crema oppure abbinate al nero per creare un po’ di contrasto, aggiungendo, perché no, dettagli floreali. Stiamo parlando di sfumature anche molto facili da abbinare a tutto il resto dell’arredamento quindi certamente sono una scelta raffinata ma anche sicura.


Leggi anche: Soggiorno Shabby Chic: 60 idee tutte per voi

Se volete puntare su un look total white potete aggiungere qua e là dettagli avorio per smorzare un po’ l’atmosfera. Un’altra idea è quella di aggiungere tende decorate con nastrini e fiocchetti dai colori pastello.

50 sfumature di grigio

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-shabby-chic-02

Un altro colore facilmente abbinabile a più elementi e che darà un aspetto vintage e romantico alle pareti del soggiorno è il grigio. Più precisamente il tortora può fare al caso vostro anche se abbinato ai dettagli e alle rifiniture dei complementi d’arredo.

Facendo questa scelta, la stanza diventerà romantica e vintage ma allo stesso tempo avrà un tocco contemporaneo. Il leggero mood moderno può essere ripreso da alcuni altri elementi presenti nella stanza per ampliare l’effetto e spargerlo di più.

Verde per un soggiorno più natural

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-shabby-chic-09

In base alle sue sfumature, il verde può sprigionare tante sensazioni diverse. Può essere moderno ma allo stesso tempo luminoso, naturale e minimal. Per queste ragioni è perfetto anche per le pareti del soggiorno shabby chic che strizza l’occhio anche allo stile provenzale, soprattutto se si tratta più nello specifico del delicato verde acqua o verde salvia.

Anche in questo caso esistono tantissime nuance della tinta che ovviamente dovrà essere scelta dai toni più chiari possibili per coordinare il tutto.

Il colore del caffè

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-shabby-chic-01

Per uno stile tra il vintage e l’elegante con un tocco di mood natural in più potete scegliere anche il marrone. Più precisamente sono perfette quelle tinte che ricordano il caffè o il cappuccino anche se i toni chiari come il beige sono come al solito sempre preferibili.

Optando per questa tonalità sarà anche più facile scegliere il resto dell’arredamento perché il legno è il materiale ideale per i mobili che vanno bene anche in avorio o in bianco. Per coordinare il pavimento alle pareti del soggiorno potete ovviamente puntare tutto su un parquet chiaro.

Rosa antico per un soggiorno pastello

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-shabby-chic-06

Per donare un tocco di colore in più si può usare anche il rosa o comunque tutte le tonalità pastello. Le pareti in un soggiorno shabby chic possono infatti essere dipinte di rosa antico usando anche motivi e dettagli. Per esempio, è un colore che sta benissimo se dipinto a righe o a pois per un tocco di vivacità ed energia.

Per quanto riguarda l’arredamento, anche in questo caso i mobili e i complementi d’arredo in legno possono essere perfettamente coordinati. In questo modo la stanza risulterà raffinata ma anche intima e accogliente.

Tutti i toni del blu

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-shabby-chic-05

Anche le tonalità fredde possono essere l’ideale per le pareti di un soggiorno shabby chic. Ad esempio l’azzurro, il celeste o varie tonalità del blu chiaro, sempre nella sua sfumatura pastello, darà un tocco provenzale all’ambiente già raffinato e vintage al punto giusto.

Se la vostra scelta sarà questa i mobili bianchi possono essere perfetti per l’arredamento e potete optare per il parquet quando dovrete pensare al pavimento. Grazie all’effetto rilassante di questa nuance, il blu farà rimanere in voi e nei vostri ospiti sensazioni calme e positive.

Le decorazioni e gli effetti più indicati

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-shabby-chic-08

Oltre che dipingere le pareti a righe oppure a pois, ci sono tanti altri effetti per rendere il vostro soggiorno più shabby chic possibile. L’effetto scrostato è quasi un must per questa tendenza perché rende proprio l’idea del trasandato elegante. In questo modo questa stanza oltre che originale diventerà anche molto più personale e unica.

Galleria foto: I colori migliori per le pareti in un soggiorno shabby chic

Le nuance pastello o comunque le tinte chiare sono i più adatti per un soggiorno in stile shabby chic; ecco nella galleria di foto tutte le modalità più giuste per dipingere le pareti con i colori adeguati.

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta