Ricavare una cameretta in un bilocale

Ricavare una cameretta in un bilocale è molto difficile, ma sicuramente non impossibile. Proposte e idee per non rinunciare a nulla nell’appartamento dopo la ristrutturazione. Foto.

Ricavare una cameretta in un bilocale

La cameretta può essere ricavata sfruttando sia l’altezza, se c’è, dell’appartamento. Oppure possiamo restringere la camera presente.

Possiamo anche rinunciare al divano grande o a una grande cucina, così che ristringiamo ancora più gli spazi. Sicuramente non sarà una vivibilità al massimo delle sue potenzialità, perché una casa, che sia vissuta da una famiglia, deve avere anche gli spazi funzionali come il ripostiglio, un bagno per tre persone, magari una piccola scrivania per studiare o lavorare.

Insomma, ricavare una stanza da un bilocale è possibile, ma dipenderà anche dalla funzione che poi vorrete dare alla casa e da quanto la volete vivere.

Ricavare una cameretta in un bilocale

1. Minicucina

Ricavare una cameretta in un bilocale

Come dicevo, possiamo restringere la cucina, così da ricavare dello spazio per un piccolo letto rialzato e sfruttare lo spazio sottostante per un armadio.

L’armadio in questo caso è costruito con pezzi apribili, chiudibili, spostabili, anche realizzati su misura, per poter far entrare tutto il possibile all’interno e per avere la possibilità di aprirli e richiuderli facilmente e a piacimento.

2. Letto sul soffitto

Ricavare una cameretta in un bilocale

Un’altra soluzione sempre più utilizzata anche nei monolocali, è di ricavare un letto dal soffitto, cioè tirare giù e ritirare su un letto dall’alto, in modo che non dia fastidio durante tutto l’arco della giornata.

Nel caso utilizzassimo questo tipo di letto, potremmo ricavare sotto un salottino, usufruibile di giorno da tutti, invece di notte solamente da chi deve dormirci.

Sotto può essere usufruito per molte altre cose, perché comunque durante il giorno non avrai nessun tipo di oggetto che ti intralcia.

3. Sfruttare un angolo

Ricavare una cameretta in un bilocale

Ricavare una cameretta non significa per forza ricavarla formando muri o setti per suddividere ancora di più l’appartamento, ma una cameretta può essere anche ricavata in un angolo della stanza poco sfruttato, o dove abbiamo altezze più ampie.

I muri prendono spazio, invece senza essi siamo più aperti alla suddivisione visuale e funzionale della stanza.

Inoltre l’angolo cottura può essere veramente piccolo e ricavato anch’esso in un piccolissimo angolo racchiuso. Qui abbiamo per esempio optato di dare più spazio alla zona giorno con tavolo e divano, tralasciando la cucina e al camera secondaria in secondo piano e molto più piccole.

4. Eliminare il living

Ricavare una cameretta in un bilocale

Potremmo anche optare, se fosse per esempio una casa dedicata a persone che condividono solamente l’appartamento e non sono conviventi, di non creare la zona soggiorno, perché tanto non sarebbe utilizzata o condivisa. Quindi potremmo semplicemente ricavare la seconda stanza dal salotto e lasciare tutto il resto della casa come è.

Sicuramente se vogliamo ricavare la camera volendo tutti i vani standard di un appartamento, allora dovremmo ristringere e/o ridimensionare tutte le funzioni.

In altri casi invece potemmo avere un soggiorno troppo grande, e per questo prendere l’idea di dividere proprio la parte soggiorno e crearci una camera da letto, che sia singola o meno, da quello spazio in più che magari non è sfruttato totalmente.

5. Living e camera unite

Ricavare una cameretta in un bilocale

In questo tipo di bilocale, per esempio, potremmo ricavare un’altra piccola stanza sia alla fine del salotto, e quindi potergli dare anche una bella finestra per l’aereazione e l’illuminazione.

Oppure demolire il muro di divisione tra il soggiorno e la camera, e si riorganizzi così tutto lo spazio di suddivisione e vengano ridimensionate le funzioni.

6. Unione salotto cucina

Ricavare una cameretta in un bilocale

I questo caso parliamo già di trilocale ma suddiviso con una sola stanza da letto. Questo perché abbiamo deciso di dividere il soggiorno dalla cucina, ottima scelta per chi non ha bisogno di una seconda stanza e chi ama avere le funzioni separate e abbastanza gradi da poterle vivere in maniera migliore.

In questo caso quindi, nel momento in cui avessimo bisogno di una seconda cameretta, potremmo unire, come in molte altre case, il salotto con la cucina in un grande open space, e riporre al posto della cucina la stanza da letto.

7. Idea Airbnb

Ricavare una cameretta in un bilocale

Ecco una soluzione con già le camere integrate, levando il salotto, nel caso di necessità, e ricavare una camera da letto.

Quindi in questo caso è diventato un trilocale di cui due stanze da letto e una terza per la cucina, che non essendo abbastanza grande, è impossibile ricavarci anche un piccolo divano in cui rilassarsi.

Purtroppo ognuno prende le decisioni a seconda dell’esigenza che si ha in quel momento. Se in un secondo momento avremmo la possibilità di togliere una stanza, allora potremmo anche creare un open space con un bel soggiorno unito alla cucina e lasciare solamente una stanza per un letto matrimoniale.

Ricavare una cameretta in un bilocale: foto e immagini