Porte da ingresso


Porte da ingresso: caratteristiche e modelli, con anta singola, anta doppia, blindate. Materiali: legno, metallo, PVC. Detrazione fiscale, IVA agevolata 10%.

porta-ingresso-villettaPer l’abitazione, che sia villetta od appartamento, la scelta nell’ampio panorama delle porte da ingresso può costituire un enigma.

Per rimanere in linea con il gusto tradizionale, optare per una scelta che rispecchi l’interno dell’abitazione sarà la decisione migliore, nel rispetto dello stile d’arredo, dal classico al moderno.


Porte da ingresso: modelli

porta-esterno-vetroTrovare la porta migliore per casa propria è una scelta importante.

Si tratta di un elemento distintivo, che permette di far identificare agli ospiti l’abitazione personale, una sorta di biglietto da visita.

Guardarla poi dall’esterno deve risultare sempre piacevole, per design, stile e colori, con la possibilità di renderla personalizzabile in fase di realizzazione. personalizzarla.

Dapprima occorre considerare e valutare le dimensioni dell’ingresso desiderato.

Anta singola

porta-ingresso-semplice-moderna

Indipendentemente dal design preferito, i modelli con anta singola sono i più semplici nonché quelli maggiormente utilizzati per via della facilità di costruzione e successiva posa.

Inoltre sono preferibili quando il proprietario dell’abitazione desidera mantenere un stile sobrio, senza essere appariscente per la maestosità dell’ingresso.

porta-ingresso-design

Variante di design è rappresentata dalle versioni decorate o con vetro per la parte superiore, da cui può filtrare la luce durante il giorno, soluzione adottata anche nelle porte da interno.

Anta doppia

porta-ingresso-classica

Se si desidera un ingresso di ampie dimensioni, dal grande fascino ed appariscente, si può optare per una porta d’ingresso ad anta doppia.

In particolare, per grandi ville dove la zona d’ingresso costituisce un elegante accesso alla casa, si tratta di una scelta che rispecchia il gusto nonchè lo stile dell’edificio.

Blindate

porta-ingresso

Per garantire un maggior grado di sicurezza, le porte blindate rappresentano, unite a sistemi di videosorveglianza, un’ottimo esempio per proteggere sé stessi ed i famigliari dalle intrusioni indesiderate.

I modelli in commercio vantano standard di sicurezza elevati, senza trascurare il gusto per il design e lo stile.

Inoltre vantano il pregio di proteggere dal fuoco esterno l’abitazione, qualità non trascurabile oggi giorno.

porta-ingresso-6

La normativa europea in vigore ha determinato diverse categorie utile alla classificazione dei modelli in base alla resistenza alle effrazioni.

Maggiore il grado di sicurezza, maggiore sarà anche il suo peso e costo, fattori da tenere a mente in fase di acquisto.

Porte da ingresso: materiali

porta-ingresso-5

Considerando il fattore sicurezza come uno dei punti chiave nella scelta della porta, sono diversi i materiali fra cui scegliere  il modello più adatto.

Legno

porta-ingresso-design-

Materiale classico e di grande impatto, il legno può essere adottato nella sua versione naturale o con verniciatura. Fra le essenze, il mogano costituisce la versione più elegante e pregiata.

Tuttavia occorre considerare che il legno è fra i materiali più costosi per essere impiegato nella realizzazione della porta.

Dettagli come intarsi non faranno altro che impreziosire l’ingresso di casa.

Metallo

porta-ingresso-alluminio-grigio

Nella gamma dei metalli, alluminio ed acciaio presentano il vantaggio di necessitare di una manutenzione minima, associata ad una resistenza nel tempo.

Il portone in ferro battuto, soluzione ad alto tasso vintage, ha ancora il suo fascino incredibile, in particolare se realizzati a mano e con decorazioni ben rifinite.

PVC

porta-ingresso-rossa

Impiegare il PVC per l’ingresso è sicuramente la soluzione più economica attualmente in commercio. Il materiale plastico inoltre è spesso già impiegato con successo per l’interno, come gli infissi, dimostrando di essere isolante e durevole.

Porte da ingresso: detrazione fiscale

porta-ingresso-design-moderno

In fase di valutazione dell’acquisto di una porta d’ingresso quando si è in fase di ristrutturazione, vale la pena sottolineare che la sostituzione è uno di quegli interventi che danno diritto alla detrazione fiscale della spesa sostenuta.

Più precisamente, se la porta rispetta determinati parametri in termini di miglioramento dell’efficienza energetica indicati dalla normativa italiana, la spesa sostenuta rientra nell’Ecobonus 2018con la possibilità di detrazione del 65%.

porta-ingresso-appartamento

Qualora invece si opta per l’acquisto di una porta blindata, l’intervento si configura come un’operazione finalizzata a migliorare la sicurezza dell’immobile, prevenendo così l’intrusione di ospiti indesiderati.

In tale caso, si ha diritto al Bonus Ristrutturazioni 50%.

IVA 10%

porta-ingresso-vetro-

Generalmente gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria realizzati su immobili residenziali prevede un regime agevolato, ovvero con applicazione dell’IVA al 10%.

porta-ingresso-alluminioL’importante agevolazione, operante per l’acquisto di beni finiti come porte, infissi, finestre, sanitari, spetta sia quando l’acquisto viene fatto direttamente dal committente dei lavori, sia quando ad acquistare i beni è la ditta o il prestatore d’opera che li esegue.

Porte da ingresso: galleria delle immagini


Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta