Porte da ingresso: la guida completa

Autore:
Rubino Anna
  • Giornalista

Porte di ingresso quale scegliere per avere un entrata personalizzata e d’impatto? Capace di dare importanza e valorizzazione? Ecco alcuni consigli e suggerimenti utili per la scelta dell’acquisto alla migliore porta di accesso.

Porte da Ingresso
porta ingresso

E’ importante che la porta d’ingresso sia perfettamente in linea con lo stile della casa.

Per uno stile classico, è preferibile optare per una porta dai colori neutri e dalla forme più arrotondate e delicate.

Il materiale con cui è costruita la porta è uno dei fattori più importanti da prendere in considerazione: per la loro elevata resistenza ai fenomeni atmosferici, i materiali più indicati sono il PVC, l’alluminio, l’acciaio e il legno.

Se desiderate avere il massimo grado di isolamento termico e acustico (assenza di aperture che facciano fuoriuscire il calore in inverno, assenza di fessure che possano creare spifferi o consentire l’ingresso di polveri e insetti, insonorizzazione massima) la vostra scelta dovrà necessariamente ricadere sul PVC oppure sul legno.

Non meno importante è la sicurezza: la porta d’ingresso deve garantire la giusta serenità e sicurezza agli abitanti della casa. Le porte blindate sono la scelta ideale per la loro resistenza.

Leggi anche Porte da interni

Porte da Ingresso
porta ingresso

Cosa guardare per acquistare una porta d’ingresso

Porte da Ingresso
porta ingresso

Per acquistare una porta d’ingresso è necessario guardare lo stile, il risparmio energetico, la sicurezza, i materiali e l’efficienza. Lo stile è uno dei fattori principali, tra i primi a essere presi in considerazione per scegliere porte e portoncini d’ingresso. Grazie alle lavorazioni moderne vengono riprese le architetture classiche per dare suggestione ad ambienti raffinati.

Il risparmio energetico e le porte

Gli infissi, incluse le porte d’ingresso, sono essenziali per garantire alla casa il risparmio energetico, perché eliminando gli spifferi si riduce la spesa per il riscaldamento o il raffrescamento degli ambienti. Protegge l’immobile dal freddo e dagli agenti atmosferici qualora il portoncino sia posizionato all’esterno.

Tra l’altro se l’acquisto e la sostituzione riguardano un miglioramento dell’efficienza energetica si possono ricevere incentivi fiscali importanti.

I vantaggi delle porte d’ingresso in alluminio

porte-ingresso-anta-doppia-bianca
porta ingresso bianca

La porta d’ingresso può essere realizzata in materiali diversi, tra tutti, l’alluminio offre diversi vantaggi tra cui:

  • resistenza alle intemperie e all’aggressione degli agenti atmosferici; spessori ridotti e leggerezza
  • isolamento termico,  grazie a profilati speciali a taglio termico e la possibilità di inserire spessori di isolanti tra i pannelli
  • lavorabilità.

Fra i requisiti richiesti per le le porte in alluminio, devono garantire requisiti relativi alla stabilità strutturale, isolamento acustico e bassa permeabilità all’aria.

Quando esposte all’esterno, devono anche resistere a sbalzi termici, ad eventi meteo estremi e avere bassa permeabilità all’acqua. Altro requisito fondamentale per le porte in alluminio per esterni consiste nella resistenza anti effrazione, determinata da pannelli di sicurezza e vetri (nel caso di porte trasparenti) progettati appositamente per essere anti sfondamento ed evitare intrusioni indesiderate.

Vantaggi di avere una porta d’ingresso in PVC blindata

porta-ingresso-classica
porta ingresso

Il primo grande motivo per investire in una porta blindata è proteggere la propria casa dai ladri. La composizione della porta è basata su lastre di acciaio inserite all’interno della struttura che rinforzano la robustezza della porta.

Per quali ambienti è consigliata?

Le porte blindate sono ideali nel caso di uffici che richiedono un grado speciale di protezione, come ad esempio dove vengono conservati oggetti di valore o documenti.

Quali sono i vantaggi delle porte d’ingresso in fibra di vetro?

Porte da Ingresso
porta ingresso

Ci sono diversi vantaggi nella scelta di una porta d’ingresso in fibra di vetro rispetto a una porta d’ingresso in legno o acciaio.

Le porte in fibra di vetro sono note per la loro attrattiva, sicurezza, resistenza agli agenti atmosferici, convenienza e durata. Con una porta in fibra di vetro, un proprietario di casa non avrà mai il problema di non essere in grado di aprire la porta d’ingresso dopo un forte temporale perché si è deformata o gonfia.

Alcuni proprietari di case preferiscono l’aspetto del vero legno, ma sono soggetti a deformazioni, marciume e problemi con la finitura. Una porta in fibra di vetro non avrà nessuno di questi problemi. Le porte anteriori in fibra di vetro imitano l’aspetto del legno e possono essere colorate per abbinarsi a una varietà di finiture in legno.

Queste porte sono disponibili in un’ampia varietà di colori, stili e dimensioni. Richiedono pochissima manutenzione per mantenerli come nuovi e mostrano meno usura nel tempo rispetto a una porta in acciaio.

Porte di acciaio con una o più ante: vantaggi

porte-ingresso-anta-doppia-alluminio-casa
porta ingresso doppia anta

Una porta a doppia anta, di grande dimensioni, è una soluzione lussuosa e ad alto impatto estetico. Porte di ingresso ad una sola anta donano comunque semplicità in piccole dimensioni realizzate in qualsiasi materiale.

Le porte in acciaio possono essere solide o vetrate. Il vetro della porta può essere di varie tonalità. Trasparente, opaco, con una varietà di motivi in vari colori. La forma del vetro può anche essere variata, sia tradizionale, ad arco o rettangolare o rotonda o qualsiasi altra cosa.

Le porte d’ingresso per edifici residenziali devono essere realizzate con leghe resistenti che non saranno esposte a materiali atmosferici.

Porta d’ingresso: foto e immagini

Nella gallery tante altre interessanti immagini di soluzioni per la scelta del tipo di porta d’ingresso più adatta.