Come migliorare l’isolamento termico delle nostre case?

Tra i problemi più diffusi nelle abitazioni, c’è sicuramente quello del pessimo isolamento termico. Questo si traduce in ambienti troppo caldi in estate e troppo freddi in inverno. Ma una soluzione c’è.

Come migliorare l’isolamento termico delle nostre case?
Autore: JacekAbramowicz / Pixabay

Le case di tanti italiani sono poco sostenibili. Uno dei problemi principali é anche quello relativo all’isolamento termico che molto spesso non funziona come dovrebbe, rendendo le case anche più costose da gestire.

Un esempio?

Se l’isolamento termico non è efficiente, i termosifoni in inverno devono necessariamente stare accesi tutto il giorno per riuscire a garantire una buona temperatura. Non appena vengono spenti, l’aria fredda dell’esterno penetra nell’abitazione, rendendo di nuovo gli ambienti poco confortevoli.

Questo significa solo una cosa: spendere molti soldi e avere un impatto ambientale negativo.

Tra le possibili soluzioni da prendere in considerazione oggi vi proponiamo i pannelli coibentati, che hanno il compito di migliorare l’isolamento termico, da applicare alle pareti perimetrali della casa ma anche nella zona del sottotetto.

Ma non solo! Perché possono essere applicati anche al pavimento, se si volesse realizzare un sistema di riscaldamento a pavimento e si voglia quindi fare in modo che il calore prodotto resti del tutto all’interno della casa.

Il risultato è una casa:

  • Più confortevole
  • A basso impatto ambientale
  • Più economica da gestire.

E un altro fattore da prendere sempre in considerazione quando si fanno questi investimenti è il fatto che il valore della casa sul mercato immobiliare tenderà a salire, se per caso un giorno vorreste venderla.

I pannelli coibentati oggi disponibili in commercio sono molto leggeri e semplici da installare e tutti sono dotati di tecnologie che permettono il loro uso anche nel tempo. Sono molto resistenti anche nel caso di sbalzi termici intensi e si adattano in modo semplice a qualsiasi tipologia di superficie.

Infine è importante aggiungere che i pannelli coibentati migliorano in modo netto il comfort acustico della casa e creano una sorta di intercapedine, che risulta uno strumento eccellente per garantire alla casa maggiore igiene: passando meno umidità dall’esterno verso l’interno si elimina la creazione di germi e muffe.