Parquet oliato: idee, opinioni, costi, vantaggi

Tutti sanno che il parquet, per quanto bello, è anche molto delicato. Per questo va protetto con al finitura, quella ad olio è una delle migliori. Se anche voi volete provarla, ecco tutto quello che c’è da sapere sul parquet oliato: idee, opinioni, costi e vantaggi!

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-1

Se decidete di mettere in casa il parquet, sicuramente vi sarà stato detto che è molto importante oliarlo per proteggerlo. Infatti, la finitura è un procedimento essenziale per questo tipo di pavimentazione.

In particolare quella ad olio ha molti vantaggi. Prima di descriverli tutti, vogliamo farvi capire perché è importante la finitura del parquet e soprattutto come funziona quella ad olio.

Insomma, troverete tutte le informazioni necessarie sul parquet oliato. Inoltre, vi renderete conto che le opinioni a riguardo sono molto positive.

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-2

Perché è importante la finitura del parquet

Il parquet è un tipo di pavimentazione molto bella ed anche versatile. Infatti, si sposa perfettamente con ogni tipo di stile, da quelli più eleganti a quelli più rustici.


Leggi anche: Pittura antismog cos’è, cosa sapere, opinioni

Tuttavia ha un grande svantaggio, ovvero quello di essere molto delicato. Infatti, se non viene opportunamente trattato, il parquet potrebbe rovinarsi molto facilmente.

Ecco perché le operazioni di finitura sono fondamentali. Queste aiutano a rendere il parquet per prima cosa impermeabile e quindi anche più resistente allo sporco.

Poi, la finitura crea una sorta di strato protettivo in caso di abrasioni, urti e graffi. Infine, la superfice del parquet risulterà molto più morbida.

La finitura del parquet può essere fatta sia con le vernici che con vari tipi di oli. In questo caso, però, ci occuperemo solamente di quest’ultimo metodo.

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-4

La finitura ad olio

Oliare il parquet è uno dei modi migliori per proteggerlo. Questo metodo è molto efficace in particolare perché l’olio bagna direttamente le fibre del legno. Quindi, non viene creato solamente uno strato di protezione superficiale, ma il parquet viene protetto dall’interno.

Inoltre, l’olio mantiene la superficie del parquet microporosa. Ciò significa che il legno può respirare e questo è fondamentale affinché risulti sempre come nuovo. Un altro degli aspetti positivi è che anche se assorbe umidità, non correre il rischio di creparsi.

Per oliare il parquet possono essere usati diversi tipi di oli. Molto spesso vengono scelti dei prodotti che sono del tutto naturali. In alternativa, possono essere usate anche delle cere specifiche.


Potrebbe interessarti: Come scegliere la friggitrice

Importante è sottolineare che, per preservare il parquet e mantenerlo sempre in ottimo stato, la finitura ad olio deve essere ripetuta con una certa regolarità. Si consiglia di oliarlo circa ogni 8/10 mesi. 

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-9

I vantaggi del parquet oliato

Un parquet oliato presenta notevoli vantaggi, sia da un punto di vista puramente estetico, sia per quanto riguarda la sua resistenza. Vediamoli tutti nel dettaglio.

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-6


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

L’aspetto del legno resta invariato

Sicuramente uno dei motivi principali per cui conviene oliare il parquet è che l’aspetto del legno resta invariato, anche con il passare del tempo.

Infatti, come abbiamo detto, la finitura ad olio va ad agire sulle fibre interne e non modifica quindi la superficie esterna del parquet.

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-15

Resistente allo sporco

Il legno si danneggerebbe a contatto con l’acqua e la caduta di ogni tipo di liquido sarebbe deleteria. Oliando il parquet, invece, si crea uno strato protettivo che lo rende impermeabile. In questo modo diventa anche più resistente allo sporco.

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-18

Facile da pulire

Oltre che essere più resistente allo sporco, un parquet oliato è anche più facile da pulire. Infatti, basta semplicemente passare un panno in microfibra. Importante è ricordare che non si deve mai usare troppa acqua per la pulizia di questo tipo di pavimento.

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-17

Possibilità di coprire i graffi

Uno dei motivi per cui è importante oliare il parquet è per evitare che si graffi facilmente. Tuttavia, se questo dovesse accadere, si può correre ai ripari. Basta passare con un panno un po’ di olio sulla parte rovinata per far tornare il parquet come nuovo.

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-19

Non dannoso

Infine, uno degli aspetti positivi che è bene sottolineare, è che la finitura ad olio non è dannosa, né per noi, né per il parquet stesso. Infatti, è possibile utilizzare oli totalmente naturali. Così facendo, non c’è pericolo di inalare sostanze tossiche che a lungo andare potrebbero portare dei problemi.

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-16

Quanto costa oliare un parquet

Per avere un’idea del costo della finitura ad olio per il parquet, ci sono tanti aspetti da considerare. Per prima cosa bisogna capire che tipo di olio si andrà ad utilizzare. Migliore è il prodotto, maggiore sarà anche il suo prezzo.

Poi, bisogna anche valutare il tipo di essenza del parquet. Infatti, alcune sono più delicate rispetto ad altre. Infine, ovviamente la metratura incide sul costo finale.

Possiamo però dire che orientativamente far oliare il parquet in media può costare intorno ai 20 euro al metro quadro. 

parquet-oliato-idee-opinioni-costi-vantaggi-21

Idee, opinioni, costi, vantaggi del parquet oliato: immagini e foto

Sfogliando le immagini della galleria sottostante, avrete modo di osservare diversi tipi di parquet. Potrete quindi farvi delle idee su questo tipo di pavimentazione e scoprire i vantaggi della finitura ad olio.

Federica De Blasio
  • Titolo di studio: Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica