Pannelli per controsoffitto: consigli per una scelta di design

Daniela Giannace
  • Giornalista pubblicista

Pannelli per controsoffitto. Quali sono le caratteristiche tecniche di questa struttura di design in voga? In che modo contribuiscono all’isolamento acustico e termico?

Pannelli per controsoffitto: i consigli su questa struttura di design in voga

I pannelli per controsoffitto sono una struttura molto in voga sia nelle abitazioni che negli uffici e rappresentano una soluzione estetica e pratica. Sono costituiti da una superficie piana, strutturalmente leggera, che viene posizionata nella parte inferiore del soffitto. Questa struttura può essere realizzata in diversi modi, la si può scegliere smontabile oppure fissa.

L’esigenza dell’installazione del controsoffitto è oggi scaturita dalla necessità di coprire impianti e tubazioni più articolati, posti all’interno di solai. I solai in laterocemento sono una realtà odierna, ottenuti tramite l’accostamento di travi in calcestruzzo armato. Un tempo vi era invece l’abitudine di impiantare controsoffitti con “camera a canne”.

Sopra i solai in legno si posizionava una struttura leggera, sempre in legno, con sopra un letto di canne intrecciate ricoperte da intonaco.

In quest’articolo ti presentiamo i diversi consigli per scegliere i pannelli per controsoffitto, dalle caratteristiche tecniche alla loro rilevanza come soluzione estetica. E ancora la loro funzionalità in termini di isolamento acustico e termico.

Pannelli per controsoffitto: i consigli su questa struttura di design in voga

1. Pannelli per controsoffitto: le caratteristiche tecniche

Pannelli per controsoffitto: i consigli su questa struttura di design in voga

Le tecniche e i materiali occorrenti per la messa in opera di un controsoffitto moderno si adeguano alle diverse esigenze. Si impiantano infatti tenendo conto di ciò che propone il design architetturale, delle richieste di funzionalità e in base all’esigenza moderna di spazi residenziali.

I pannelli più comuni per controsoffitto sono realizzati con cartongesso, vi sono poi altri con soffitto teso, in doghe in alluminio, in grigliato o in acciaio. Un controsoffitto che ricopre tutto il soffitto è utile come isolante termico e acustico. Per essere conforme alle norme antincendio, la sua composizione deve presentare materiale ignifugo.

Generalmente, un controsoffitto è formato da pannelli di tamponamento in cartongesso o altri materiali che coprono l’intelaiatura in legno o metallo. I cosiddetti “attrezzati” sono i controsoffitti più usati perché sono posizionati in modo tale da coprire perfettamente gli impianti sottostanti, costituiti da tubature e da fili elettrici.

2. Una soluzione estetica

Pannelli per controsoffitto: i consigli su questa struttura di design in voga

I pannelli per controsoffitto sono una delle migliori opzioni per l’arredamento di qualsiasi stanza. Per aiutarti a creare l’interno dei tuoi sogni, segui alcune delle tendenze per i pannelli per controsoffitti moderni. Dai vita alla tua immaginazione più profonda e prova a scegliere qualcosa di unico.

La soluzione ideale per la tua stanza è quella più adatta alle tue esigenze e al desiderio di bellezza e raffinatezza. Puoi scegliere, ad esempio, il soffitto shadowline che è formato da un telaio incorporato tra la parete e il rivestimento, oppure in cartongesso. Grazie a questo tipo di installazione hai un aumento visivo dello spazio e un’ampia varietà di forme.

Puoi optare anche per le superfici in legno con pannelli di diversa forma e sfumatura che conferiranno un fascino speciale al tuo spazio. In alternativa, puoi indirizzarti verso l’idea di utilizzare il tessuto per decorare il tuo soffitto, una scelta molto in voga in questo periodo. È una buona idea per proteggerti dal rumore e per l’aspetto visivo unico.

Un altro tipo di controsoffitto può essere l’elegante e originale struttura a più livelli, ideale per la tua camera da letto, che aumenta lo spazio visivo. Le ultime tendenze suggeriscono un controsoffitto bianco a due livelli, opzione adatta per gli appassionati di leggerezza e minimalismo. Sono in voga le superfici opache nelle stanze con soffitti alti, mentre quelle lucide per spazi ridotti.

Per essere al passo con i tempi e seguire quindi i nostri consigli, puoi orientarti verso costruzioni che vanno oltre le superfici delle pareti. O ancora, altri che sono integrati con elementi a specchio.

3. Isolamento acustico

Pannelli per controsoffitto: i consigli su questa struttura di design in voga

Per far sì che nella propria abitazione ci siano tutti i comfort per poter vivere la quotidianità in modo soddisfacente, si devono considerare molti aspetti. Ad esempio, bisogna pensare ad una possibile soluzione al disturbo arrecato dai vari rumori provocati dagli appartamenti vicini o provenienti dall’esterno.

Se vuoi dunque attutire nel miglior modo possibile questi fastidi, puoi provvedere all’isolamento acustico. Puoi farlo impiantando un controsoffitto aderente o sospeso, ideale per la correzione acustica (effetto eco) e per l’isolamento acustico (limitazione sonora). Per limitare il più possibile i vari suoni, dovrai conoscere la tipologia di rumori sulla quale devi intervenire.

Considerando la loro origine, distinguiamo i rumori aerei (voci, musica) dai rumori di percussione o calpestio (passi, spostamenti mobili). Devi tener presente che per i solai tradizionali in legno, con i pannelli di controsoffitto si ottiene un isolamento acustico sufficiente. E questo indipendentemente dallo spessore delle pareti intorno.

Per i solai di tipo massiccio, in cemento o calcestruzzo, con controsoffitto l’isolamento acustico sarà maggiore nei casi in cui le pareti siano anch’esse massicce.

4. Isolamento termico

Pannelli per controsoffitto: i consigli su questa struttura di design in voga

Il controsoffitto rappresenta una soluzione anche nel caso in cui vuoi ottenere un considerevole isolamento termico soprattutto se vuoi svolgere degli interventi di ristrutturazione.

Oggi il mercato dei prodotti per l’isolamento termico si è adeguato tenendo conto dell’esigenza di limitare il più possibile la dispersione di calore nelle abitazioni. Esistono materiali per l’isolamento termico che forniscono velocemente soluzioni semplici da installare e convenienti.

Prima di impiantare i pannelli di controsoffitto per l’isolamento termico, ti consigliamo di valutare l’aspetto termo-igrometrico per evitare squilibri nella gestione dell’umidità dell’aria. Considerando ciò, puoi scegliere tra una struttura di sostegno e intercapedine riempita di materiale isolante e dei pannelli prefabbricati.

Pannelli per controsoffitto: foto e immagini

Ora che hai alcune idee sui pannelli per controsoffitto, per visionare le diverse alternative scorri tra le foto della nostra galleria.