Le 10 piante rilassanti da tenere in casa


Combattere lo stress e l’ansia di dover rimanere in casa per molte ore del giorno scegliendo le piante adatte: i fiori che migliorano l’umore e rendono l’aria più sana e pulita nell’appartamento.

decorazioni-natalizie-fiori


In questo periodo stressante per la vita degli italiani, costretti a rimanere in casa per l’emergenza Coronavirus, è il momento di trovare i modi adatti per rilassarsi il più possibile e creare un ambiente fra le mura domestiche che faciliti l’abbassamento della tensione, tenendo il più possibile sotto controllo e gestibile l’ansia, soprattutto quando il desiderio di uscire si fa più forte ma è il caso di resistere alle tentazioni, se poi i motivi per farlo sono futili.

Oltre a praticare giochi di società in famiglia, documentarsi con letture interessanti e piacevoli, ascoltare della buona musica e fare quelle tante piccole cose a cui si è rinunciato negli ultimi mesi, si può pensare ad abbellire e decorare le stanze di casa con alcune piantine colorate che fungeranno da antistress, facilitando il ricambio d’aria e avendo inoltre un piacevole compito che è quello di curarle ed averle sempre floride e vivaci.


Leggi anche: Affitto ridotto: come fare durante emergenza coronavirus

Ecco le 10 piante più adatte ed efficaci nel combattere lo stress e mantenere il buon umore per tanto tempo.


Gardenia

Gardenia

Questo fiore è prezioso in quanto si mostra  molto valido e risolutivo nel far diminuire lo stress in chi ha l’opportunità di tenerlo in casa in un angolo dell’appartamento molto vissuto, vicino alla finestra dove si siede per leggere o come vivace centrotavola.

Fin dall’antichità sono note le qualità rilassanti della gardenia, tramandate fino ad oggi, tanto che in aromaterapia sono note per essere elemento antistress.

Edera comune

Edera

Pianta che anche per l’ente spaziale americano, la NASA, è ritenuta in grado di purificare l’aria, l’edera comune ha una fascino elegante ed è anche molto semplice da coltivare e curare. Grazie al suo ampio fogliame, è in grado di filtrare l’aria assorbendo grandi quantità di formaldeide: ottima dunque per chi ha problemi di asma.

Inoltre, nei locali soggetti ad umidità come il bagno e la cucina, svolge una gradita azione anti muffa.

Lavanda

Lavanda

Tra le piante più colorate, con una tinta pastello nemmeno troppo intensa ma davvero piacevole alla vista, il fiore della lavanda può vantare un forte potere rilassante e calmante, oltre a rilasciare un profumo intenso e che non passa inosservato nemmeno all’olfatto più distratto. E’ gradita la sua presenza anche nella camera da letto.


Potrebbe interessarti: Vaso con irrigatore incorporato

Aloe vera

aloe

Nota con il termine di pianta dell’immortalità, l’aloe vera è una delle migliori risposte al problema dello stress domestico. Semplice da mantenere e proteggere in casa, facilita il sonno poichè migliora la qualità dell’aria rilasciando ossigeno nella notte.

Gelsomino

gelsomino

La facilità di coltivarlo anche in ambiente chiuso lo rende fra i fiori preferiti per questa funzione di lotta allo stress. Presenta un dolce fragranza ed è adatto a facilitare il sonno. Il gelsomino è adatto ad essere collocato nella camera da letto in virtù del beneficio fisico che può offrire.

Palma Areca

stile-cozy-camera-letto-palma

Pianta originaria dell’Africa, precisamente del Madagascar, la palma areca è un arbusto ideale per chi avverte spesso sensazioni di freddo anche rimanendo in casa ed è soggetto facilmente all’influenza: rilasciando sostanze che possono purificare l’aria, rendono più facile la respirazione ed il sonno.

Menta

Menta

Chi non ha mai mangiato una caramella alla menta assaporando il suo intenso gusto? Oltre che ad avere uno spazio in cucina importante, è una pianta ritenuta dagli esperti in grado di avere effetti rilassanti e calmanti per l’animo umano.

Inoltre dimostra la sua efficacia anche per migliorare l’umore, conciliando il sonno e sempre piacevole è sentire il suo profumo.

Basilico

Basilico

Ben più noto per essere usato in cucina per condire e preparare piatti succulenti, il profumo del basilico si dimostra aumentare le sensazioni rilassanti, tenendo così lontano l’ansia e mettendo di buon umore le persone.

Valeriana

Valeriana

E’ senza dubbio la pianta rilassante per eccellenza, secondo il parere di molti: contribuisce a diminuire i livelli di stress, tanto da essere usata in medicina per la produzione di leggeri prodotti tranquillanti e distensivi. Oltre ad essere piacevole sentirne il profumo, aiuta a purificare l’aria in casa ed è un alleata contro l’insonnia.

Spatafillo

spatafillo

Poco nota al grande pubblico, lo spatafillo si presenta dalle forme eleganti ed ottimo per purificare l’aria da agenti chimici, formaldeide, muffe e altri tipi di sostanza poco piacevoli per l’organismo umano. A trarne vantaggio sarà dunque il riposo notturno, evitando la fastidiosa sensazione della secchezza della gola mentre si dorme.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta