Come pulire il tufo in giardino

Clelia Ragosta
  • Autore specializzato in Design

Come pulire strutture, rivestimenti o muretti di tufo in giardino? Materiale naturale comune e molto usato in edilizia, sia per le costruzioni strutturali che per quelle puramente estetiche, come quelle dei giardini,  è però difficile da pulire, a causa della sua composizione molto porosa. Ti mostriamo alcuni metodi, casalinghi o professionali, per pulire il tufo in giardino. 

Come pulire il tufo in giardino

Cura e manutenzione del giardino è un’attività spesso faticosa ma alla fine, che porta numerose soddisfazioni, dato che, un giardino pulito, regala un piacere immenso, anche un vanto da mostrare agli amici.

Tufo in giardino: cosa c’è da sapere

Come pulire il tufo in giardino

Il tufo è un materiale naturale, una pietra dall’aspetto granulare e che presenta una superficie e una consistenza molto porose. Queste caratteristiche fanno sì che questo materiale da costruzione sia molto leggero, con delle ottime proprietà termiche e che si presta alle costruzioni grazie alla sua ottima aderenza alla malta o ai leganti utilizzati in edilizia.

Tuttavia, la sua porosità lo rende un materiale che assorbe velocemente lo sporco, se lasciato grezzo senza rivestimenti.

Il tufo non è una pietra unica ma esistono diverse variante. Il più utilizzato e comune è il tufo calcareo, di colore giallino. Oltre a questo esistono il tufo liparitico, anch’esso chiaro, e il tufo basaltico, di colore scuro che va dal nero al verde.

Il tufo è un materiale sicuramente molto usato, quindi, ma che se esposto alle intemperie nella sua forma grezza, senza rivestimenti o coperture, può rovinarsi, sporcarsi o anche essere danneggiato da un alto grado di umidità, con conseguente formazione della muffa. Per prevenire e contrastare questi sconvenienti esistono diversi metodi, più o meno semplici da applicare.

Come si fa a pulire il tifo in giardino? Se hai in giardino, o nel tuo spazio aperto, delle costruzioni in tufo, che siano dei muretti, dei pavimenti o delle costruzioni, allora questa è la guida che fa te.

Ecco quali sono i metodi per pulire il tufo in giardino. 

Pulire il tufo in giardino: metodo del sale

Come pulire il tufo in giardino

Il primo metodo per pulire il tufo in giardino è valido per quasi tutte le pietre.

Questo metodo naturale è perfetto per una pulizia ordinaria che non arrivi troppo a fondo e consiste nell’utilizzare del sale posizionato su della stoffa.

Ti basterà lasciare in posa la stoffa ricoperta di sale per almeno 3 o 4 ore e rimuovere dal tufo  Questo metodo ti consente, soprattutto dopo un lungo inverno, di assorbire l’umidità in eccesso catturata dal tufo stesso.

Bicarbonato per pulire il tufo il giardino

Come pulire il tufo in giardino

Il secondo metodo, anch’esso naturale ed economico, consiste nell’utilizzare una miscela di acqua tiepida e di bicarbonato. La proporzione corretta è di 2 cucchiai di bicarbonato per ogni litro d’acqua.

Utilizza questa miscela con una spazzola a setole medio-dure e strofina su tutta la superficie. Questo metodo ti aiuta molto in caso di tufo annerito.

Pulire il tufo con il getto d’acqua

Come pulire il tufo in giardino

Infine, c’è un metodo naturale e fai da te, molto economico, per pulire il tufo in giardino e consiste nell’utilizzare un getto d’acqua potente, utilizzando un vero e proprio idro-lavaggio casalingo.

In questo modo otterrai l’eliminazione della polvere depositata, dello sporco in eccesso e anche la sbiancatura di alcune parti annerite dalle intemperie o dall’inverno.

Pulire il tufo in giardino con metodi professionali

Come pulire il tufo in giardino

Abbiamo visto diversi metodi casalinghi e fai da te, molto economici, per pulire il tufo in giardino. Ma che fare quando le superfici di tufo sono molto ampie e anche molto sporche? In questo caso puoi avvalerti di metodi professionali.

In primis, collegandoci anche al metodo precedente, puoi utilizzare un’idro-pulitrice professionale. Acquistandola o avvalendosi del supporto di personale specializzato, vedrai che l’idro-pulitrice professionale eliminerà ogni traccia di sporco. Il grande vantaggio di questo metodo è che il tufo nel tuo giardino sarà molto pulito senza, tuttavia, utilizzare prodotti chimici o agenti artificiali. Come detto, il tufo è molto poroso e quindi assorbente e quindi il consiglio è quello di utilizzare prodotti assolutamente innocui, come l’acqua

Se, invece, devi pulire il tufo ammuffito presente nel tuo giardino, allora puoi provare metodi più performanti ma anche più difficili da applicare. La muffa, infatti, costituisce un problema serio quando si tratta di pietre naturali in giardino ed è difficile da eliminare.

Per farlo, dopo una prima pulita semplice con uno dei metodi precedenti, è necessario far asciugare il tufo e poi applicare un prodotto o una resina impermeabilizzante. Questa tipologia di applicazioni serve a proteggere le tue installazioni di tufo in giardino da muffe e da infiltrazioni d’acqua.

Per procedere con questo lavoro, ovviamente, avrai bisogno di rivolgerti a personale specializzato in questa attività. Si tratta, in ogni caso, di un  metodo da adottare per soluzioni molto rovinate dalle intemperie e dal grado di umidità o anche nei casi in cui tu voglia adottare misure di prevenzione.

Come pulire il tufo in giardino: foto e immagini

Il tufo in giardino può essere utilizzato per creare dei muretti o per ottenere delle bellissime composizioni. Abbiamo elencato alcuni metodi per pulire il tufo in giardino. Ecco la galleria fotografica.