Come pulire gli infissi in legno


Gli infissi sono una parte fondamentale della propria abitazione; i modelli in legno rimangono ancora quelli più eleganti. Le tecniche ed i prodotti da usare per la corretta manutenzione.

pulire infissi in legno 2


Scegliere gli infissi in legno significa fare una scelta anche estetica. Questo tipo di materiale infatti regala un tocco romantico e caldo all’ambiente. D’altra parte è anche un ottimo isolante naturale, sia termico che acustico. Viene spesso utilizzato insieme all’alluminio per serramenti in materiale misto proprio a questo scopo.

Ci sono però tanti altri motivi per cui scegliere questo materiale, tanto bello quanto delicato. Scopriamoli insieme e soprattutto vediamo come pulire gli infissi in legno senza rovinarli.

pulire infissi in legno 4


Perché scegliere gli infissi in legno

Sotto il punto di vista estetico, il legno offre garanzie decisamente maggiori rispetto al pvc. Basta pensare a quanto il colore, la venatura ed il tatto possano regalare calore e fascino all’intero appartamento.

Il legno è un materiale che aumenta il prestigio dell’edificio e, in caso di incendio domestico, non libera gas tossici come nel caso del pvc. Grazie all’impregnazione, inoltre, le finestre mantengono la propria portata fino alla rottura dei vetri.


Leggi anche: Infissi legno, alluminio, pvc: quale scegliere?

Di contro, il legno è un materiale delicato, diversamente da alluminio e pvc, per questo motivo, tende a scolorirsi e a rovinarsi con il passare del tempo. Se scegliete quindi l’infisso di legno dovete essere coscienti che andrà effettuata una regolare manutenzione e soprattutto una pulizia non aggressiva.

pulire infissi in legno 1

Ogni quanto pulire i vostri infissi

Affinché gli infissi siano sempre perfettamente funzionanti e puliti, sia all’interno che all’esterno, è assolutamente necessario provvedere alla corretta pulizia, almeno una volta ogni 6 mesi.

In questo modo rimarrà intatta la brillantezza del legno e si avrà una resa estetica ottimale all’interno. Non solo, una pulizia accurata previene l’erosione da parte di smog e agenti inquinanti dall’esterno.

Dedicarsi alla loro pulizia, inoltre, permette di individuare eventuali guasti negli infissi. Infine, con l’intento di conservare la naturalezza del legno, e di conseguenza allungare la vita. Pensare alla sostituzione diventerebbe necessario solo nel caso di grave danneggiamento.

pulire infissi in legno 10

Come pulire infissi in legno: metodi naturali

Nonostante il legno sia un materiale molto resistente agli urti e ai danneggiamenti, è anche molto delicato per quello che riguarda la pulizia. Proprio per conservare il legno sempre intatto e perfetto, il consiglio è quello di utilizzare prodotti naturali che non vadano ad incidere sulla sua bellezza.

Gli ingredienti ideali da utilizzare sono:

  • olio d’oliva
  • aceto.

Perfetti per pulire il legno, questi due elementi naturali eliminano lo sporco velocemente e rendono la superficie estremamente lucida. Come vanno utilizzati? La miscela per pulire gli infissi dovrà essere composta da un secchio di acqua tiepida, due cucchiai di olio e due di aceto.

Creato questo mix mescolate bene il composto e prendete un panno pulito e soffice. Il tipo di panno è estremamente importante per evitare graffi sugli infissi. I panni in microfibra sono perfetti.


Potrebbe interessarti: Come pulire gli infissi e farli risplendere

Immergete il panno nella soluzione, strizzate bene e strofinatelo leggermente per eliminare eventuali macchie e polvere. L’aspetto più importante dell’adottare una soluzione naturale è quello di poterla impiegare sempre. Olio e aceto, infatti, sono due ingredienti biologici che non andranno a rovinare il tuo infisso in legno.

pulire infissi in legno 5

Soluzioni casalinghe per la pulizia degli infissi

Per dare nuova vita alle vostre finestre e pulire al meglio i vostri infissi in legno esistono anche altri metodi casalinghi. Potrete, infatti, utilizzare:

  • detersivo per piatti liquido e non aggressivo, senza parti solide
  • aceto di mele o sapone neutro
  • acqua tiepida
  • bicarbonato (per serramenti bianchi)

Come strumenti di supporto alla pulizia ci sono i pennelli, ottimi alleati per rimozione della polvere e per eliminare gli aloni senza rovinare il serramento. Evitate assolutamente i prodotti chimici come alcol, acetone o ammoniaca.

pulire infissi in legno 11

Sicurezza e manutenzione degli infissi

La manutenzione dei vostri infissi, oltre alla pulizia, è essenziale per garantire la loro integrità e la loro funzionalità. Parliamo, infatti, di qualcosa che utilizziamo ogni giorno, che ci protegge dall’esterno e che rende sicure le nostre case.

Dunque, controllare gli infissi almeno una volta l’anno è raccomandabile, soprattutto perché in questo modo si possono prevenire dei danni a lungo termine. I componenti degli infissi si possono usurare, lo sporco può causare un blocco degli ingranaggi e molto altro.

pulire infissi in legno

Non sottovalutare la scelta del vetro

Nella scelta degli infissi vi raccomandiamo anche di non dimenticare di scegliere il vetro giusto. La selezione della vetrocamera è infatti uno dei fattori determinanti  nella realizzazione di un buon infisso. La realizzazione e il montaggio nel telaio sono fondamentali per una buona riuscita del vostro infisso.

pulire infissi in legno 3

Come pulire infissi in legno: foto e immagini

Vi abbiamo illustrato come e con che cosa pulire i vostri infissi in legno. A questo punto non ci resta che mostravi i prodotti da utilizzare, come farlo e con quali tipi di infissi applicare questi metodi. Troverete tutto nella galleria dedicata.

Tiziana Troisi

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta