Come ottimizzare gli spazi in una cucina con penisola

Prendiamo una cucina e ottimizziamo gli spazi, sistemando la penisola che faccia da divisorio tra tavola da pranzo e angolo cottura.

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-1

La penisola è quel mobilio in più che fa sempre comodo, utilizzato in tanti modi e in tante case diverse. Vediamo come.

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-2

Penisola come appoggio per mangiare

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-3


Leggi anche: Lavabo da appoggio per abbellire un bagno

La penisola è un ottimo appoggio per mangiare.

Quando non abbiamo lo spazio utile per poter riporre un tavolo da pranzo, è chiaramente una soluzione che salva lo spazio, in quanto attaccata direttamente alla cucina e utilizzabile per più funzioni.

Quando invece si ha già un altro tavolo da pranzo, comunque non si disdegna la penisola in quanto può diventare un luogo più veloce e funzionale dove poter cenare velocemente e quotidianamente o fare anche una colazione al volo. E’ quindi utile sia nelle case più grandi che quelle più piccole.

Penisola come appoggio per cucinare

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-4

Oltre alla funzione di tavolino, può certamente essere utilizzata come appoggio per cucinare. Sia quando si ha poco spazio che quando se ne ha abbastanza, fa sempre comodo uno spazio in più dove poter poggiare la spesa quando si rientra dal supermercato, metterci gli ingredienti pronti per il dolce che stai per iniziare a cucinare, oppure un semplice appoggio per riporre la padella del forno appena sfornata.

Insomma ogni volta che ci diremmo che abbiamo spazio a sufficienza, in realtà non è mai vero, perché qualsiasi superficie avrete infine a disposizione, verrà utilizzata.

Penisola come la base per i fornelli

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-5


Potrebbe interessarti: Cucina con penisola: 10 idee originali

A seconda di come una persona vive la propria casa o la propria cucina, possiamo pensare di utilizzare la penisola come base per i propri fornelli.

A volte c’è a chi piace cucinare e magari parlare con le persone che sono al tavolo, invece di cucinare rivolto verso un muro. Oppure c’è chi preferisce guardare la televisione mentre cucina e non darle le spalle.

Ognuno ha i propri vizi e le proprie voglie, soprattutto quando si parla della propria casa.

Penisola come la base per il lavello

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-6

E perché al posto dei fornelli non riporci il lavello della cucina? Anche questo può essere un ottimo utilizzo dello spazio, e lascia anche la superficie libera intorno a sé, per poter cenare.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Penisola nei monolocali

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-7

Tutte queste soluzioni cercano di ottimizzare al meglio lo spazio, cercando di non ritrovarsi con una cucina molto piccola e non avere lo spazio per cucinare, impastare, lavare e anche cenare.

Nel caso parlassimo infatti di un monolocale, la penisola sarebbe una soluzione ottima per creare una bella cucina e allo stesso tempo un tavolo da pranzo dove poter cenare, senza dover riporre al centro della stanza un tavolo che darebbe sicuramente noia alla circolazione nel piccolo spazio, e toglierebbe anche spazio utile per riporre una piccola scrivania o una libreria.

Gli sgabelli salva spazio

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-8

Una cosa che può piacere o non piacere, è che al posto delle sedie, abbiamo gli sgabelli. Certo possono essere scelti più larghi, più stretti, con lo schienale o meno, come vogliamo noi, però la caratteristica della penisola rimane comunque l’utilizzo di questa tipologia di sedie.

Il motivo è perché chiaramente dobbiamo arrivare all’altezza del bancone della cucina, che è sempre più alto del tavolo da pranzo; in quanto il tavolo da pranzo va vissuto da seduti, mentre all’ angolo cottura ci approcciamo sempre in piedi.

Questo è un’ altra motivazione per cui la penisola prende meno spazio. Gli sgabelli riescono a prendere molta meno superficie rispetto alle sedie che sono sempre più larghe.

A meno che non decidessimo di abbassare la superficie della penisola, ma a quel punto verrebbe utilizzata solo come tavolo e non più come appoggio per cucinare, in quanto sarebbe molto scomodo per la schiena.

La penisola moderna

come-ottimizzare-gli-spazi-in-una-cucina-con-penisola-9

La penisola può essere anche un grande mobilio moderno. Tutti i materiali possono essere utilizzati e anche l’ unione di più, può creare un effetto sorprendente.

In questo caso (foto sopra) per esempio la penisola è utilizzata solamente come appoggio per cucinare e per cenare. Ma allo stesso tempo rende la cucina che di per sé non aveva niente di sorprendente e nuovo, molto moderna e bella. E’ un aggiunta che può essere anche stata fatta in un secondo momento, che crea una cucina completamente diversa e contemporanea.

Lo stacco del materiale fa sì da essere ancora più particolare.

La penisola è un metodo per creare molta più socialità in casa, in modo che chi cucini si può interfacciare con una persona davanti che non sta cucinando, ma le sta facendo compagnia seduta sullo sgabello a bere una birra e a fare due chiacchiere.

Se avete la possibilità di metterlo nelle vostre case, sicuramente farete un’ ottima scelta.

Come ottimizzare gli spazi in una cucina con penisola: immagini e foto