Come eliminare le macchie di smalto dal divano


Il divano sembra essersi ineluttabilmente sporcato con macchie di smalto? Niente paura! Ecco tutti i modi per eliminarle da ogni tipo di tessuto.

Come-eliminare-le-macchie-di-smalto-dal-divano-09


Quando le macchie di smalto sembrano aver irrimediabilmente rovinato il divano non bisogna andare nel panico perché ci sono diverse modalità per risolvere il problema.

Innanzitutto è necessario controllare bene l’etichetta e leggere i dettagli del tessuto in questione e dare un’occhiata anche a quella dello smalto incriminato. In alcuni casi, infatti, è meglio rivolgersi direttamente alla tintoria; in tutti gli altri, però, potete scegliere semplici soluzioni fai da te che agiscono spesso sia su macchie fresche che su quelle secche.

Qualunque sia l’idea che secondo voi risponde meglio alle vostre esigenze, ricordate di sfoderare il divano – quando possibile – e di provare sempre prima su un angolino nascosto per non rischiare di rovinare la stoffa a causa di spiacevoli effetti indesiderati. Dopo aver scelto e messo in pratica il vostro metodo preferito, è sempre bene applicare sul residuo della macchia o dell’alone un po’ di borotalco da spazzolare via in un secondo momento.


Leggi anche: Eliminare macchie di vino rosso dal divano: consigli pratici

Ecco quindi come togliere le macchie di smalto dal divano.


Divano in cotone: carta da cucina

Come eliminare le macchie di smalto dal divano: tutorial

Per eliminare le macchie di smalto da un divano in cotone o in lino bastano pochi e semplici elementi di facile reperibilità. Bisognerà appoggiare la parte della stoffa che si è macchiata su un foglio assorbente di carta da cucina e tamponarne il retro con un batuffolo di ovatta o dei dischetti di cotone o con un po’ di acetone e acqua.

Ricordate però di non versare direttamente l’acetone sulla parte macchiata per evitare danni peggiori; abbiate sempre a portata di mano un panno (preferibilmente di colore chiaro) per ogni evenienza. Un altro panno oppure una spugna vi servirà poi per asciugare la zona. È necessario ripetere l’operazione più volte prima di procedere al lavaggio (con prodotti smacchianti) per togliere del tutto anche contorni e rimasugli.

Tessuti delicati: alcol e lacca per capelli

Come-eliminare-le-macchie-di-smalto-dal-divano-08

Per quanto riguarda il jeans, invece, il procedimento con carta assorbente da cucina, batuffolo di ovatta o dischetti di cotone, acetone e acqua è lo stesso ma si può aggiungere anche un po’ di alcol denaturato. Per i tessuti più delicati potete provare a usare la lacca per capelli (da usare su un vecchio spazzolino o su un cotton fioc è perfetta).

Se le macchie di smalto si tolgono senza fare pressione e facendo movimenti circolari (piccoli, per non allargare i contorni), potete poi procedere al semplice lavaggio (con prodotti smacchianti). In caso contrario, è preferibile rivolgersi a una tintoria.

Macchie di smalto resistenti: acqua ossigenata

Come-eliminare-le-macchie-di-smalto-dal-divano-05

Per altri tipi di stoffa potete provare, sempre prima in un angolino nascosto, ad usare l’acqua ossigenata. L’azione schiarente dei suoi composti, però, potrebbe danneggiare in modo permanente i tessuti quindi bisogna fare molta attenzione.

Divano in pelle: solvente per unghie

Come-eliminare-le-macchie-di-smalto-dal-divano-07

Se il tessuto da trattare è la pelle, una buona soluzione potrebbe essere il solvente per unghie. Serve però un prodotto non oleoso e piuttosto delicato da versare direttamente sul divano e attendere perché penetri bene. A questo punto si può strofinare con un semplice dischetto di cotone con l’aggiunta, eventualmente, di un po’ di alcol.

Repellente spray per insetti

Come eliminare le macchie di smalto dal divano: tutorial

Un prodotto che può funzionare, in generale, sui tessuti è un repellente spray per insetti. Applicandolo su un vecchio spazzolino inutilizzato e strofinandolo sulle macchie di smalto con movimenti circolari può aiutarvi nell’impresa di eliminarle. In seguito è bene sciacquare il tutto e procedere con il lavaggio.

Divani macchiati: detersivo

Come-eliminare-le-macchie-di-smalto-dal-divano-02

Sebbene possa sembrare la soluzione più banale, anche il detersivo può venirvi in aiuto, soprattutto quello per il bucato a mano (nello specifico il sapone giallo). Innanzitutto bisogna bagnare il tessuto del divano con un po’ d’acqua tiepida. Il secondo passo è versare il detersivo sulle macchie di smalto e strofinare fin quando non le vedrete andare via.

È possibile utilizzare anche l’ammoniaca che è, però, un (forse troppo) potente smacchiatore e quindi potrebbe causare qualche danno; per evitare il peggio sarebbe meglio diluirla.

Rimedi casalinghi per un divano perfetto

Come-eliminare-le-macchie-di-smalto-dal-divano-06

Tra i metodi della nonna ci sono sicuramente dei rimedi naturali che prevedono prodotti che quasi sicuramente avete già in casa. Stiamo parlando del lievito (di birra), del limone e dell’immancabile bicarbonato di sodio ma anche della schiuma da barba. Si tratta di prodotti da applicare e lasciare agire per un po’ prima di dare il via al normale lavaggio.

Divano in pelle di camoscio: far seccare le macchie di smalto

Come eliminare le macchie di smalto dal divano: tutorial

Seccare e congelare la macchia (mettendo il tessuto in un sacchetto nel freezer) è invece l’idea giusta per il camoscio. Successivamente gli aloni potranno essere rimossi con la pietra pomice. Far seccare lo smalto è anche la soluzione più adatta per piccole macchie sui tappeti che possono essere poi rimosse tagliando piccoli ciuffi con le forbici.

Come eliminare le macchie di smalto dal divano: foto e immagini

Nella galleria di immagini ecco per voi tutte le modalità più giuste per eliminare quelle che sembrano macchie di smalto indelebili dal proprio divano.

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta