I colori migliori per le pareti del soggiorno scandinavo


Lo stile scandinavo è una tendenza molto semplice dai colori chiari e neutri ma anche in questo caso ci sono delle regole da seguire; ecco come dipingere le pareti del soggiorno con le tinte nordiche più giuste.

I colori migliori per le pareti in un soggiorno scandinavo


L’esigenza di utilizzare colori chiari nello stile scandinavo nasce per contrastare il buio invernale che può spesso essere all’esterno delle abitazioni. Per rendere un luogo sereno e più luminoso si scelgono tonalità capaci di creare un’atmosfera calma, rilassante e lucente.

Nella sua semplicità, questa tendenza crea quindi un’armonia da ottenere mischiando diversi colori; vediamo insieme quali sono i migliori per le pareti del soggiorno nell’ottica di ricreare questa tendenza. Ecco tutte le indicazioni per procedere bene e ottenere un risultato perfetto.


Bianco per un ambiente total white

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-scandinavo-02

Il bianco è un colore standard e molto classico che va bene per tutte le stanze e per tutti gli stili. Risulterà un must in un soggiorno scandinavo perché diventa la base per poter poi abbinare tutte le altre tinte e una quantità incredibile di materiali diversi per l’arredamento. Si può anche giocare, però, con un abbinamento completo e un risultato total white usando la nuance candida non solo per le pareti del salotto ma anche per tutti gli altri complementi d’arredo.


Leggi anche: Soggiorno shabby chic: come scegliere i colori delle pareti

In questo modo nella stanza si amplificherà l’illuminazione e il mood dell’ambiente diventerà calmo e positivo. Per questa ragione, scegliere il bianco per le pareti del soggiorno in stile scandinavo si rivela un’ottima idea.

Grigio per un soggiorno neutro e raffinato

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-scandinavo-03

Affermare che per il soggiorno scandinavo vanno bene 50 sfumature di grigio potrebbe risultare un po’ banale ma è davvero così. Tra le tante nuance di questa gradazione sicuramente si troveranno quelle più adatte per le pareti di un salotto ispirato ai luoghi del nord. In base proprio alla sua leggerezza, si deciderà di conseguenza come comportarsi. È infatti possibile sceglierlo, oltre che per le pareti, anche per tappeti e divani coordinandolo al meglio.

Per quanto riguarda colori e fantasie, righe e pois possono essere una valida soluzione. Il grigio, poi, sta ovviamente molto bene con il bianco con cui è possibile creare dei raffinati giochi cromatici mixando le loro diverse sfumature.

Giallo per un tocco di vivacità

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-scandinavo-04

Anche il giallo, se usato con cautela, può essere perfetto per le pareti di un soggiorno in stile scandinavo. Si tratta di una tonalità molto moderna e allo stesso tempo vivace, per questo bisognerebbe usarne una sfumatura molto chiara. In questo modo riuscirete a mantenere l’ambiente neutro ma sarà anche allo stesso tempo originale e particolare e smorzerà l’eventuale monotonia.

Anche per quanto riguarda l’arredamento da abbinare ai muri, infatti, è bene scegliere solo piccoli determinati dettagli da tinteggiare di giallo per non rovinare l’essenzialità tipica del nord.

Blu per il soggiorno elegante

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-scandinavo-05


Potrebbe interessarti: Quali decorazioni scegliere per lo stile scandinavo

Il blu, nelle sue sfumature più chiare che vanno anche dall’azzurro al turchese, può essere l’ideale per tinteggiare un soggiorno che ricorda lo stile nordico. Si tratta di un colore elegante e raffinato davvero speciale perché sprigiona sensazioni positive e rilassanti che lasceranno particolarmente stupiti tutti i vostri ospiti.

Stiamo inoltre parlando di una gradazione che si abbina facilmente a tutte le altre: non solo al bianco, al grigio e al giallo già menzionati per un salotto scandinavo ma anche a tutte le altre nuance con cui potete arredare la stanza.

Verde per un mood natural

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-scandinavo-06

Per lasciare l’ambiente in gran parte neutro ma per donargli allo stesso tempo un tocco di particolarità ed energia il verde è perfetto. In questo modo alla stanza sarà donato anche un tocco natural. Infatti, le pareti in questo modo saranno ben abbinate a qualunque tipo di pianta possiate scegliere per decorare il soggiorno.

Anche del verde esistono tantissime sfumature, da quelle più accese a quelle più scure; per lo stile scandinavo è ovviamente preferibile una nuance che si avvicina a quelle pastello.

Marrone per il soggiorno in legno

I-colori-migliori-per-le-pareti-in-un-soggiorno-scandinavo-07

Il tocco natural da donare al vostro salotto in stile nordico, oltre che con il verde può essere ottenuto grazie al marrone che ricorderà alberi e terre. Anche in questo caso i toni chiari sono i migliori ma, per avere un arredamento perfetto sarebbe meglio usare proprio il legno.

Con questo materiale un effetto leggermente etnico sarà assicurato. Da abbinare a queste pareti è perfetto un parquet chiaro per essere più coordinato o scuro per giocare di contrasto. Anche altri elementi d’arredo come un grande tavolo centrale oppure, in alternativa, un tavolino accanto al divano e/o alle poltrone possono essere perfetti come anche le sedie, le librerie e gli scaffali.

Colori migliori per le pareti del soggiorno scandinavo: foto e immagini

I colori chiari e neutri sono i più adeguati per un soggiorno in stile scandinavo; nella galleria di immagini ecco tutte le opzioni per tinteggiare le pareti con le nuance nordiche più adatte.

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta