Colori migliori per la cucina in stile shabby chic

Quali sono i colori migliori per una cucina in stile shabby chic? Ecco le nuance ideali, gli abbinamenti vincenti e le idee di arredo più attuali per arredare la propria cucina in perfetto stile shabby chic.

colori-cucina-shabby-chic (2)

La tendenza di arredo perfetta per gli amanti del vintage è sicuramente lo stile shabby chic, che continua a essere uno dei trend di interior design più apprezzati degli ultimi tempi. Quel fascino fintamente usurato, che è proprio una caratteristica di questo stile, conquista tutti gli animi più romantici,  alla ricerca di uno stile rétro che sia comunque al passo con i tempi.

Lo stile shabby chic si addice a tutti gli ambienti di casa, ma in cucina acquista un valore aggiunto: a metà tra uno stile rustico e informale, lo stile shabby riesce a trasmettere una certa raffinatezza, per via delle forme sinuose e dei suoi colori delicati. Ma a proposito di colori: quali sono le tonalità più adatte a una cucina in stile shabby chic?


Leggi anche: Cucina shabby chic: i segreti per creare un ambiente romantico

Se hai scelto questa tendenza per arredare la tua cucina, scopri quali sono i colori migliori e gli abbinamenti vincenti per creare un ambiente bello e confortevole in perfetto stile shabby.

colori-cucina-shabby-chic (1)

Colori neutri per i mobili

Lo stile shabby è caratterizzato dall’uso massiccio del bianco e del beige, due colori neutri che dominano la palette cromatica di questa tendenza. Ovviamente sono da preferire le sfumature calde, che emanano una vaga atmosfera rétro, in linea con lo spirito shabby.

Il legno chiaro è il protagonista dell’arredamento e può essere verniciato di bianco oppure lasciato al naturale. Se temi di spegnere l’ambiente con l’uso di troppi neutri, allora gioca con i contrasti. Per esempio, potresti scegliere sedie di diverso design e ciascuna di esse con un colore differente, da abbinare a un grande tavolo di legno monocolore.

Oltre al bianco e al beige, tra i colori neutri più utilizzati ci sono il panna, il tortora e il grigio. Quest’ultimo è un colore molto utilizzato con le tonalità pastello; la versatilità del grigio ti consente di creare interessanti contrasti di colore, con un carattere diverso in base alla tonalità scelta: femminile con il rosa, naturale con il verde, raffinato con il celeste.

Colori migliori per la cucina in stile shabby chic

Nuance polverose per le pareti

Lo stile shabby chic non sarebbe tale, senza l’impiego delle nuance polverose. Con questo termine ci riferiamo a tutte quelle sfumature di colore molto delicate, tanto da sembrare quasi sbiadite dal tempo. Insomma, nelle nuance polvere rientrano i colori pastello molto sfumati, che hanno un’intensità quasi rarefatta.


Potrebbe interessarti: Le atmosfere incredibili di un bagno in stile shabby chic

Il rosa cipria, il celeste carta da zucchero e il color lavanda sono i colori maggiormente indicati per una cucina di piccole dimensioni. Da soli o in abbinamento con il bianco ottico, conferiscono all’ambiente una grande luminosità, oltre a una raffinatezza senza pari.

Con questi colori, però, si rischia di esagerare e di rendere l’arredamento eccessivamente lezioso. Il consiglio è quello di limitare la scelta delle nuance polverose o ai mobili, o alle pareti. Per evitare l’effetto “casa di bambole” ti conviene sempre optare per un abbinamento con il bianco.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Colori migliori per la cucina in stile shabby chic

Verde chiaro per un effetto naturale

Il verde chiaro è un grandissimo alleato di questa tendenza, perché si tratta di una tonalità molto versatile che si abbina perfettamente a qualsiasi tonalità di legno. Se vuoi dare un tocco naturale ed elegante alla tua cucina, non puoi non scegliere il verde, un colore sempre attuale che consente di spaziare molto con gli abbinamenti.

Le sfumature più indicate sono il verde acqua e il verde pistacchio, l’uno caratterizzato da un sottotono più freddo, l’altro invece caratterizzato da un sottotono caldo.

La scelta del verde più adatto dipende essenzialmente dall’esposizione della cucina alla luce solare: se la stanza è esposta a sud, opta per una tonalità di verde più fredda. Al contrario, se è esposta a nord, avrai bisogno di riscaldare l’ambiente optando per tonalità più calda.

cassettiera-cucina

Colori pastello per i tessuti

Nello stile shabby chic dominano sempre i colori chiari e luminosi, perfetti per qualsiasi spazio perché in grado di donare ariosità e leggerezza agli ambienti. Una parte molto importante è affidata ai tessuti, che vestono la cucina di raffinatezza, grazie alle trame delicate e alle fantasie più romantiche.

Le stampe floreali sono quelle più utilizzate in assoluto, perfette per le tende e per i tessuti della tovaglia o dei cuscini. Il rosa pastello si accende di eleganti sfumature malva, borgogna e verde, mentre il celeste carta da zucchero acquista un carattere rétro grazie all’effetto lettering nei toni dell’azzurro o del grigio ardesia.

Se invece preferisci il verde pastello, puoi creare degli abbinamenti molto eleganti con il beige, con il bianco e addirittura con il rosso. I tessuti a righe e le stampe Vichy doneranno alla tua cucina un tocco d’altri tempi incredibilmente chic!

cucina-shabby-chic-tendaggi-leggeri

Colori cucina stile shabby chic: immagini e foto

Sfoglia la galleria delle immagini e scopri gli abbinamenti di colore più adatti alla cucina in stile shabby chic. Qui troverai le idee di arredo migliori, da cui prendere subito spunto: lasciati ispirare!

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.