Candele migliori per l’inverno

Tiziana Morganti
  • Dott. in Storia Moderna

Un bicchiere di vino, il piatto preferito, un po’ di musica di sottofondo e una o più candele accese. Questa è la conclusione ideale di una lunga giornata d’inverno alla ricerca di un po’ di confort e rilassatezza. Per ottenere tutto questo, scopriamo quali sono le essenze migliori per l’inverno.

Candele migliori per l’inverno

Durante i mesi invernali si tende a rimanere più frequentemente in casa, complice il mal tempo o il freddo pungente. Questo non vuol dire, però, vivere completamente in solitudine. Solitamente, infatti, si tende ad organizzare aperitivi, tea pomeridiani o cene con pochi e intimi amici.

Che si sia da soli in casa o in compagnia degli affetti più cari, però, c’è un elemento che non può assolutamente mancare: si tratta delle candele. Piccoli oggetti che, grazie alla loro essenza e alla luce fioca e delicata che producono, inducono al rilassamento o a chiacchiere intime tra amici.

Qualunque sia l’occasione, dunque, vale sempre la pena avere una piccola scorta per far fronte a qualsiasi evenienza.

Non crediate, però, che una candela valga l’altra. A dimostrarlo, infatti, è la grande varietà di profumazioni messe sul mercato.

Queste, infatti, devono accompagnare non solamente diversi momenti come, ad esempio, una seduta di yoga casalinga o un bagno rilassante, ma anche le diverse stagioni dell’anno. Non è certo un mistero che l’inverno e l’estate siano caratterizzati da colori e, soprattutto, da essenze diverse. Una caratteristica che si riflette anche sui prodotti dedicati alla casa come, ad esempio, le candele.

Per questo motivo, dunque, proviamo ad individuare le profumazioni che meglio riescono ad accompagnare ed assecondare le necessità di confort nei mesi più freddi.

La domanda, dunque, è una sola: qual è la candela migliore per l’inverno? Anticipiamo che non esiste una risposta sola. Ed è proprio questo l’aspetto migliore.

1. Migliori candele inverno: black vanilla per il relax

Candele migliori per l’inverno

Iniziamo con il dire che le migliori candele per l’inverno rifuggono quasi completamente da aromi floreali dove prevale la freschezza. Una caratteristica che richiama immediatamente ad un’ambientazione primaverile. Durante la stagione più fredda, invece, altre fragranze, più speziate e legnose, sono perfette per creare un’atmosfera accogliente e confortevole.

Quasi un abbraccio di calore ricreato da un mix di diverse profumazioni. Una di queste, ad esempio, potrebbe essere rappresentato dalla così detta Black Vanilla. Per chi solitamente trova questa profumazione troppo dolce, potrebbe rimanere stupito dall’opzione proposta.

In questo caso, infatti, la vaniglia viene stemperata da altre note più intense come l’Ylang Ylang e il cuoio. Due elementi che richiamano all’olfatto immediatamente la stagione invernale, rendendola più calda. Una caratteristica, dunque, che rende questo tipo di candela perfetta per una serata casalinga trascorsa su una comoda poltrona con il libro preferito tra le mani, una tazza fumante di cioccolata o tisana e la calda luce di una lampada da lettura.

2. Migliori candele inverno: cannella e legno

Candele migliori per l’inverno

Se vi chiedessero d’individuare due profumi con cui identificare, anche ad occhi chiusi, il mese di dicembre e le festività natalizie non avreste dubbi a rispondere cannella e pino. Non è un caso, dunque, che le due essenze siano le protagoniste assolute delle candele acquistate per questo particolare periodo dell’anno.

Chi lo dice, però, che non possano essere utilizzate anche per i due mesi seguenti? Assolutamente nessuno.

Per questo motivo, dunque, delle candele alla cannella, magari arricchita da note di olio di pino ed un sottotono di legno di betulla addolcito dal giusto un tocco di lampone, potrebbe essere il mix giusto per far durare l’atmosfera natalizia per gran parte dell’inverno.

Oltre a questo, poi, la cannella e le note legnose hanno la capacità di ricreare immediatamente un’atmosfera rilassante, adatta per accompagnare una cena dopo una giornata di lavoro.

3. Migliori candele per inverno: Arancia rossa energizzante

Candele migliori per l’inverno

Tra i frutti invernale l’arancia spicca per la sua fragranza che, immediatamente, riporta ad atmosfere energizzanti, anche se con un retrogusto dolce. Per questo motivo, dunque, si consiglia di utilizzare una candela con questa essenza agrumata arricchita, però, dalle note più secche del pompelmo e del legno di sandalo.

In questo modo l’effetto finale risulta sicuramente più speziato e si abbina alla perfezione con l’arancia rossa. Quando usare questo tipo di candela? Sicuramente si tratta di una fragranza adatta ad accompagnare un aperitivo o un incontro con gli amici più intimi.

Distribuite in più parti della casa, le candele creano un ambiente fresco e morbido allo stesso tempo, perfetta per un momento di convivialità.

4. Migliori candele per inverno: pere e fresia per il beauty

Candele migliori per l’inverno

Terminiamo con una candela dalla fragranza particolarmente elegante, adatta sicuramente al momento del beauty prima di andare a dormire. Si tratta dell’unione tra pera e fresia.

In questo incontro le note più primaverili della fresia vengono arricchite dal carattere autunnale e invernale della pera. In questo modo si ottiene un insieme raffinato, che esprime tutto il suo potenziale durante un bagno rilassante o un momento dedicato alla cura della propria persona, poco prima di andare a dormire.

Anche in questo caso si tratta di una coccola, una carezza per premiarsi dopo una lunga giornata tra impegni, inconvenienti e progetti da portare a termine, grazie alla quale cadere in un sonno dolce e ristoratore in attesa di iniziare un nuovo giorno.

Migliori candele per inverno: foto e immagini

Se volete acquistare delle candele adatte alla stagione invernale ma non avete idea di quali siano le più adatte, lasciatevi ispirare dalle immagini per scoprire le fragranze invernali e i diversi momenti della giornata in cui utilizzarle.