Cancello automatico: guida all’acquisto ideale


Il cancello automatico è lo strumento ideale per chiudere l’ingresso alla proprietà. Può essere a battente o scorrevole. Vantaggi, costi, incentivi e manutenzione.

cancello-automatico-9


Il cancello automatico elettrico è  uno strumento fondamentale per chiudere e delimitare la proprietà.  Che si tratti di una casa privata, di un condominio, di un’azienda, il cancello elettrico automatico è la soluzione giusta per regolare gli accessi nella proprietà privata. Ma oltre a questa funzione primaria, il cancello automatico ha anche lo scopo di farci sentire al sicuro e protetti da eventuali ospiti indesiderati.

Allora quale cancello automatico è meglio scegliere? In commercio ne esistono di vari tipi: a due ante o ad una anta battente, scorrevoli. A seconda della tipologia, dei materiali impiegati per la struttura il cancello avrà costi diversi. Inoltre bisognerà dotarsi di un kit di automazione per automatizzare il cancello. Vediamo come scegliere il cancello automatico più adatto alle nostre esigenze.


Leggi anche: Detrazione cancello elettrico 2020: guida al bonus fiscale


 Cancello automatico a battente o scorrevole

Possiamo suddividere i cancelli elettrici in due categorie, a seconda del tipo di apertura.

  • Cancello a battente. Questa tipologia può essere ad una anta, o a due ante. L’apertura del cancello può avvenire sia verso l’interno che verso l’esterno. Questa soluzione è particolarmente adatta a proprietà dove ci sono grandi spazi che permettono alle due ante di aprirsi. E’ invece poco adatta a spazi piccoli, perchè il battente non riuscirebbe ad aprirsi completamente.
  • Scorrevole. Questa tipologia di cancello è particolarmente adatta a proprietà dove non ci sia molto spazio. Necessita però di uno spazio laterale, dove appunto il cancello dovrà scorrere durante l’apertura, grazie alla presenza di un binario istallato a terra.

Per scegliere la soluzione più adatta alla nostra proprietà, bisognerà quindi valutare lo spazio che si ha a disposizione per l’apertura e la chiusura del cancello.

cancello-automatico-7

Vantaggi

Indipendentemente dalla tipologia scorrevole o a battente, il cancello automatico presenta numerosi vantaggi.

  • Comodità: un cancello elettrico ci evita il fastidio di dover aprire e chiudere a mano. Pensate ad esempio ad una giornata di pioggia. Avere un cancello elettrico ci impedirà di bagnarci e ci permetterà di rimanere al sicuro nella nostra auto.
  • Sicurezza. Un cancello elettrico è dotato di sensori e fotocellula che attivandosi individuano eventuali ostacoli. In questo modo si blocca l’apertura o la chiusura, proteggendo ad esempio la persona che sta passando o altri oggetti da urti accidentali. Inoltre, in caso di assenza di corrente c’è la possibilità di aprire il cancello manualmente.
  • Ottimizzazione degli spazi. Questo aspetto riguarda in particolare il modello scorrevole che scorrendo sul binario lascia libero lo spazio nell’area del cancello.
  • Resistenza. Un cancello automatico è sottoposto alle intemperie e all’usura nel tempo. Ma la sua struttura particolarmente solida lo rende adatto ad una maggiore durata nel tempo.
  • Costi. I progressi in questo campo hanno reso sempre più accessibile ad una fetta più ampia della popolazione i costi per l’installazione di un cancello automatico.
  • Tecnologia. Un cancello elettrico ci permette di avere una casa moderna ed efficiente e all’avanguardia dal punto di vista dei servizi a disposizione.


Potrebbe interessarti: Come dipingere un cancello step by step

cancello-automatico-3

Kit di automazione

Per funzionare correttamente un cancello elettrico ha bisogno di un kit di automazione. Ma come è fatto? Un kit è costituito da uno o due motori, una centralina, telecomando, coppia di fotocellule, chiave, antenna, lampeggiatore e cartello.

Nelle versioni più tecnologiche sono previste delle schede di collegamento alla Wi-Fi per la comunicazione Wi-Fi con smartphone e tablet. In questo modo si potrà controllare l’apertura e l’apertura del cancello anche con il cellulare. Per una casa ancora più sicura e controllata.

cancello-automatico-8

Costi e incentivi

Quanto costa installare un cancello automatico? I costi possono variare non solo in base alla tipologia del cancello a battente o scorrevole, ma anche in base alla dimensione e al peso della struttura. Bisogna poi aggiungere anche il costo stesso del cancello se si tratta di una nuova installazione e non dell’automazione di uno già esistente. Non bisogna poi trascura il costo del tecnico installatore del cancello automatico. Un tecnico per l’installazione del cancello può richiedere un compenso dia 300 ai 400 euro.

Il Kit per cancelli a due ante battenti fino a 3-4 mt. può costare intorno a 900/1000 euro. Mentre il costo di un kit per un cancello scorrevole fino a 1000 kg si aggira intorno agli 600/700 euro.

In linea di massima possiamo dire che il costo di un cancello automatico a battente è più elevato rispetto ad uno scorrevole. A livello di impatto estetico il cancello a battente è sicuramente preferibile, ma sia a livello di costi che durata nel tempo è preferibile scegliere un cancello automatico scorrevole. In ogni caso la scelta dipende dai propri gusti personali, dalle proprie esigenze di sicurezza e sicuramente dal prezzo.

Se volete installare o elettrificare un cancello è il momento giusto per farlo. Sono infatti disponibili degli incentivi  fiscali che consentono la detrazione IRPEF del 50% delle spese.

cancello-automatico-2

Manutenzione

Il cancello automatico è esposto a qualsiasi tipo di intemperie climatiche e il suo uso quotidiano genera una normale usura, per questo, al fine di garantire un funzionamento ottimale del nostro cancello automatico e per una maggiore durata nel tempo, è consigliabile effettuare una volta all’anno un intervento di manutenzione.

Il costo di questo intervento si aggira intorno ai 150- 200 euro, ma vi assicurerete di avere un cancello perfettamente funzionante. Inoltre, la manutenzione ne migliorerà la durata nel tempo. Prevenire eventuali rotture o disagi derivanti dal malfunzionamento è il segreto per migliorare la funzionalità del cancello automatico.

cancello-automatico-1

Cancello automatico: foto e immagini

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta