Camera da letto: come mixare antico e moderno

È possibile mescolare due stili molto diversi tra loro, come l’antico e il moderno? Quali sono le regole da seguire per creare un mix ben riuscito in camera da letto? Scopri come unire nel modo giusto elementi antichi e moderni: ecco i consigli di stile per creare una camera da letto unica, elegante e senza tempo.

Camera da letto: come mixare antico e moderno

Si chiama mix & match ed è una delle tendenze di interior design che sta spopolando negli ultimi tempi. Prevede l’inserimento di pezzi di antiquariato in un contesto moderno o contemporaneo, per creare una vicinanza tra due stili diametralmente opposti, ma che dialogano – e si valorizzano a vicenda – per contrapposizione. Insomma, si tratta di un gioco di opposti che dà come risultato un ambiente chic e vario, per nulla banale.

La contaminazione tra antico e moderno è un must dell’arredamento contemporaneo, ma è possibile anche “modernizzare” un ambiente classico, optando per elementi dal design più innovativo, in grado di conferire all’ambiente un’eleganza senza tempo.


Leggi anche: Feng shui: 10 regole da seguire per arredare casa

In effetti, abbinare pezzi antichi e moderni, è una soluzione valida per chi non ama le etichette e non sa decidersi su quale stile adottare: dopotutto, chi è che dice che bisogna per forza scegliere tra stile classico e moderno? Puoi adottarli entrambi e creare un ambiente unico e raffinato, con uno stile decisamente inimitabile!

Vediamo come mixare al meglio antico e moderno in camera da letto: scopri come rendere moderno un arredamento classico e viceversa, attraverso l’impiego dei mobili e dei complementi giusti. E che mix & match sia!

Camera da letto: come mixare antico e moderno

Come rendere moderno un arredamento classico

Anche se lo stile classico non passa mai di moda, è pur vero che con il passare degli anni necessita di un rinnovamento generale. Per svecchiare una camera da letto demodé dovrai giocare per sottrazione, eliminando tutti gli elementi superflui e riducendo tutto al minimo.

Se i mobili hanno linee sinuose e volumi ingombranti, abbinali ad accessori e complementi d’arredo più moderni, come lampade di design, biancheria da letto colorata oppure quadri astratti, rispettando sempre la palette cromatica della stanza.

Ma se hai l’impressione che la camera da letto sia troppo scura, rinnova il look dell’ambiente cambiando il colore delle pareti e abbinando i tessili ai nuovi colori. In un ambiente di piccole dimensioni è consigliabile puntare sempre sui colori luminosi: le tonalità pastello saranno la scelta vincente.

Se te la senti, puoi scegliere anche di verniciare i tuoi mobili di bianco: questo colore è un classico intramontabile, in grado di donare immediata luminosità all’ambiente, soprattutto quando gli arredi hanno fattezze classiche e volumi decisamente ingombranti.


Potrebbe interessarti: 10 regole da seguire per abbellire casa

Camera da letto: come mixare antico e moderno

Comò antico in camera moderna

In una camera da letto moderna, accostare arredi antichi e moderni non è per nulla facile. Infatti, bisogna integrare i pezzi d’antiquariato allo stile predominante, senza far percepire la discrepanza tra le diverse tendenze. Ciò significa che dovrai scegliere un arredo che abbia dimensioni e ingombri tali da non risultare mai eccessivi, oltre a un colore che sia in linea con le tonalità della stanza.

Se hai ereditato un comò antico in legno scuro e ti piacerebbe sfruttarlo per la camera da letto, dovrai valutare se vale la pena di verniciarlo oppure no: se la stanza ha dei colori che lo rendono un pugno nell’occhio, l’unica soluzione sarà quella di ridipingerlo per intonarlo all’arredamento.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Inoltre, presta attenzione anche alla sua collocazione: il comò dovrà risultare in armonia con il resto degli arredi, senza dare l’impressione di essere stato scelto come elemento di ripiego.

Camera da letto: come mixare antico e moderno

Cosa mettere su un comò antico?

Quando si sceglie di far dialogare due stili così antitetici tra loro, è facile cadere nella trappola di voler “arricchire” l’ambiente a tutti i costi, inserendo troppi elementi classici che rischierebbero di generare solo confusione tra gli stili. Il risultato non sarà per nulla elegante e l’impressione sarà quella di una stanza-deposito.

Il consiglio è quello di selezionare pochi pezzi di antiquariato, in grado di rivelarsi un elemento aggiunto allo stile moderno; quindi, se hai selezionato un comò antico come pezzo forte dell’arredamento, non ci sarà bisogno di caricare ulteriormente la stanza con altri elementi d’antiquariato di grandi dimensioni.

Piuttosto, potresti abbinare l’arredo a qualche dettaglio che richiama il passato, come uno specchio con una cornice importante oppure un piccolo busto in marmo da adagiare sul piano del comò. Anche i libri con la copertina consumata donano un fascino incredibilmente rétro all’ambiente: riponili su un vassoio d’argento per dare un tocco di luce al legno scuro del mobile.

Camera da letto: come mixare antico e moderno

I complementi giusti

Ma il comò non è il solo elemento antico che puoi adottare per creare una contaminazione tra classico e moderno. La scelta dei pezzi d’antiquariato può variare molto, in base all’effetto che vuoi ottenere e allo spazio a che hai a disposizione.

L’importante è giocare sempre sugli opposti, per creare uno stile dinamico e raffinato che comunichi armonia ed eleganza: come una poltrona total white in stile veneziano, inserita in una camera da letto minimale e dal mood contemporaneo.

Camera da letto: come mixare antico e moderno

Uno specchio importante, a tutta parete, si abbina alla perfezione in una camera da letto in stile scandinavo. Prediligi cornici preziose, ingentilite da intarsi e decori barocchi con accenni di oro o argento, per conferire luce e colore a un ambiente prevalentemente neutro e zen.

Camera da letto: come mixare antico e moderno

Infine, non sottovalutare il grande impatto estetico che un lampadario antico può regalare a una camera in stile contemporaneo: un lampadario a sospensione con grandi bracci ed elementi pendenti in cristallo crea un ambiente eclettico e dinamico, estremamente raffinato.

Camera da letto: come mixare antico e moderno

Mix & match: consigli di stile

Mescolare elementi antichi e moderni è un modo per creare un ambiente più dinamico e vivace e per dare un tocco di personalità a un arredamento fin troppo scontato. Ma da chic a kitsch è un attimo: i pezzi scelti dovranno essere accuratamente selezionati in base a poche regole di buon senso.

Ecco i consigli da seguire per evitare di trasformare una camera da letto moderna in un museo:

  1. scegliere pochi pezzi: seleziona uno o al massimo due pezzi di antiquariato, in base alle dimensioni della camera da letto. Se la stanza è piccola scegline uno, per evitare il rischio di soffocare l’ambiente con troppi mobili;
  2. valutare le dimensioni e gli ingombri: i mobili antichi hanno dimensioni e ingombri maggiori rispetto allo stile moderno e contemporaneo. Il pezzo scelto dovrà integrarsi con il resto degli arredi, senza essere d’intralcio;
  3. prestare attenzione alla palette dominante della stanza: determina la palette cromatica della stanza e inserisci il tuo pezzo antico rispettando i colori dominanti. Ad esempio, se il mobile che hai scelto è in legno di ciliegio ma i colori della stanza sono tendenti alle tonalità più fredde, l’unica soluzione sarà verniciarlo;
  4. determinare il nuovo uso: dai sfogo alla creatività e trasforma il tuo pezzo d’antiquariato in un arredo alternativo per la camera da letto! Per esempio, potresti adattare una vecchia madia da cucina in un mobile a cassettoni, una credenza in una libreria e una consolle da ingresso in un comodino alto;
  5. distanziare e illuminare: i pezzi selezionati vanno considerati come un unicum. Per questa ragione, elimina tutte le decorazioni superflue dai piani d’appoggio, collocando il tuo arredo in un punto della camera ben illuminato e distante dal resto degli arredi moderni.

Camera da letto: come mixare antico e moderno

Antico e moderno in camera da letto: immagini e foto

Come mixare antico e moderno in camera da letto? Qui trovi tanti spunti e soluzioni: sfoglia le immagini della galleria e lasciati ispirare!

 

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica