Barbecue a pellet: la rivoluzione nel modo di grigliare

Il barbecue a pellet è versatile, pratico e facile da utilizzare. La combustione del pellet permette di raggiungere temperature elevate in pochissimo tempo e con una lunga durata, in questo  modo si possono grigliare perfettamente i vostri cibi preferiti con il minimo sforzo. La possibilità di impostare temperatura e programmi di cottura vi permetterà di godere in assoluta libertà i vostri momenti di convivialità. Struttura, vantaggi e costi del barbecue a pellet.

barbecue-a-pellet-4

Se siete tra gli amanti della griglia e non sapete quale barbecue scegliere, vi proponiamo una soluzione innovativa: il barbecue a pellet. Questa tipologia è in grado di conciliare in un unico prodotti i vantaggi del barbecue a carbone e quelli di uno a gas. Da una parte il sapore e l’aroma inconfondibile dei cibi cotti sulla legna, dall’altra la velocità e la praticità tipiche di un barbecue a gas.

Il barbecue a pellet è alimentato da uno speciale tipo di pellet, indicato per uso alimentare. E’ realizzato con gli scarti del legno, ma non contiene colle e tutto ciò che può essere nocivo per la nostra salute. Scopri tutti i vantaggi di scegliere un barbecue a pellet. Costi, funzionamento e modalità di utilizzo.


Leggi anche: Come scegliere il barbecue da giardino perfetto

Come funziona il barbecue a pellet

Il barbecue a pellet è stato introdotto sul mercato solo qualche anno fa, grazie alla brillante intuizione di Joe Traeger, fondatore di un’azienda americana situata nell’Oregon, leader nella fabbricazione di barbecue. L’obiettivo era quello di realizzare un barbecue che riuscisse a sintetizzare in un solo prodotto il meglio degli altri modelli di barbecue in commercio.

Da una parte conservare tutti i benefici salutari ed il gusto di una cottura a legno, come quella che si può ottenere utilizzando un barbecue a legna o a carbone. Dall’altra parte, invece, realizzare un barbecue semplice da utilizzare, pratico e veloce come quello elettrico.

L’introduzione del pellet come combustibile ha rappresentato una vera e propria rivoluzione. In pochi minuti, con il barbecue a pellet si possono raggiungere temperature elevate, perfette per realizzare ottime grigliate di carne. Contemporaneamente il funzionamento è davvero molto semplice ed intuitivo.

Il barbecue a pellet prevede anche, a seconda dei modelli in commercio, la possibilità di impostare un programma di cottura. La capacità di produrre calore rimarrà costante per molto tempo. In questo modo, la persona addetta alla griglia non dovrà controllare ed alimentare di continuo la brace per cuocere il cibo, ma al contrario sarà libera di vivere il momento di convivialità.


Potrebbe interessarti: Pellet: quale scegliere e acquistare?

Non dimentichiamo infatti che il barbecue non è solo un modo per cuocere il cibo, ma è un momento da vivere in compagnia di amici e parenti.

barbecue-a-pellet

Struttura del barbecue a pellet

Come è fatto un barbecue a pellet? Questo tipo di barbecue è costituito da alcuni elementi che lo rendono davvero un sistema di cottura veloce ed innovativo.

  • Serbatoio del pallet. Qui viene inserito il pellet e, attraverso una canale cilindro arriva al braciere.
  • Alimentazione elettrica. Il barbecue a pellet è elettrico e funziona attraverso l’accensione di  un interruttore.
  • Ventilatore che una volta in azione, distribuisce calore e fumo a tutto il barbecue.
  • Termoregolatore: permette di impostare la temperatura desiderata ed il barbecue la manterrà per tutto il tempo.
  • Griglia per la cottura dei cibi.
  • Gocciolatoio.

Il combustibile utilizzabile è un pellet specifico per uso alimentare che non presenta nessun rischio per la salute, ma al contrario, è costituito da un’attenta selezione di vari tipi di legno che permettono anche di dare un aroma ed un profumo particolare al nostro cibo cotto sul barbecue. In commercio infatti esistono pellet con prevalenza di un tipo particolare di legno, da utilizzare quando si vuole dare al proprio cibo un’affumicatura particolare.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

barbecue-a-pellet-10

Vantaggi del barbecue a pellet

L’utilizzo del barbecue a pellet presenta una serie di vantaggi che non può non apprezzare chi ama la cottura alla griglia.

  • Cottura uniforme del cibo. Grazie alla possibilità di impostare la temperatura ed, in alcuni modelli anche il programma, permette una cottura ottimale degli alimenti. Si possono impostare temperature diverse a seconda del tipo di cottura che si vuole fare come ad esempio affumicatura, grigliatura o arrostitura.
  • Semplice da usare. Richiede davvero pochissimo impegno, dopo averlo acceso ed impostato il programma, non rimane altro che aspettare che il cibo raggiunga il tipo di cottura che desideriamo.
  • Facilità di pulizia. A differenza di altri tipi di barbecue, ha residui minimi di cenere, quindi risulta anche molto semplice e facile da pulire.
  • Consumi ridotti. Ha un alto potere calorifero e, permette di raggiungere temperature elevate in poco tempo, basta davvero una piccola quantità per realizzare grandi ed ottime grigliate, con un consumo minimo.
  • Scarso impatto ambientale. Come abbiamo già detto, il pellet è ottenuto dagli scarti di lavorazione del legno, per questo motivo, non vengono abbattuti alberi per la sua produzione.

Barbecue a pellet

I materiali di fabbricazione

Un barbecue a pellet è disponibile in diversi materiali. Dall’alluminio all’acciaio, alla porcellana utilizzata come rivestimento, sono solidi e resistenti, ma anche facili da trasportare perché in generale dotati di rotelle.

Inoltre si può scegliere tra tanti modelli in commercio di dimensioni variabili, adatti sia al balcone di casa che al giardino. Ce ne è davvero per tutti i gusti e tutte le tasche.

barbecue-a-pellet-8

Il costo dei barbecue a pellet

Dopo aver elencato i numerosi vantaggi che offre un barbecue a pellet, la domanda di rito è: quanto costa? Come è facile intuire il prezzo è estremamente variabile e dipende da diversi elementi. Le dimensioni, i materiali di fabbricazione, gli accessori incidono sul costo finale.

Per modelli piccoli adatti ad esempio al balcone di casa, il costo si aggira intorno ai 200 euro. Per modelli grandi ed accessoriati il prezzo può arrivare anche a 1000 euro. A voi la scelta del modello più adatto alle vostre esigenze.

barbecue-a-pellet-6

Barbecue a pellet: foto e immagini

Se amate la cottura alla griglia lasciatevi conquistare da un barbecue a pellet. Semplice da utilizzare, versatile e funzionale. Sfoglia la galleria e scopri il modello più adatto a te.

 

Marcella Piegari
  • Laurea in Scienze della comunicazione
  • Giornalista pubblicista
Suggerisci una modifica