Bagno piccolo: i colori migliori per le pareti


Stai progettando o ristrutturando un bagno piccolo, ma non sai quale colore utilizzare per dipingere le pareti? Niente paura! Ti suggeriamo i colori ed i migliori abbinamenti per valorizzare uno spazio di piccole dimensioni, senza necessariamente ricorrere al bianco. 

idee-bagno-piccolo-1-600×400


Avere un bagno di piccole dimensioni è una situazione piuttosto comune negli appartamenti moderni. Infatti, negli ultimi anni, il mercato ha sviluppato tantissime soluzioni di arredo per trasformare un bagno di dimensioni modeste in un ambiente accogliente e funzionale.

Oltre alle soluzioni salva spazio, anche il colore delle pareti gioca un ruolo fondamentale nel rendere più ampio e confortevole un bagno di piccole dimensioni. Non solo bianco: erroneamente siamo portati a pensare che un bagno piccolo debba necessariamente essere dipinto di bianco.

Nulla di più sbagliato: se è vero che le pareti bianche hanno il potere di illuminare e allargare visivamente uno spazio, è anche vero che questo colore, usato in maniera assoluta, può rendere l’ambiente monotono e impersonale.

Scopri, allora, quali sono i colori migliori per dipingere le pareti di un bagno piccolo e farlo sembrare più grande, grazie a questi pratici suggerimenti.


Leggi anche: Colori adatti per le pareti di casa

come-arredare-un-bagno-piccolo-9-errori-da-evitare-1-600×400


Pareti pastello

Le tonalità pastello sono particolarmente indicate per dipingere le pareti di un bagno piccolo. In base allo stile di arredamento e ai gusti personali, è possibile utilizzare un’ampia gamma cromatica per personalizzare le pareti in maniera elegante e raffinata.

Le pareti pastello sono ideali per conferire un tocco di colore discreto, senza appesantire l’ambiente. Rosa, celeste carta da zucchero, lavanda e verde salvia sono le tonalità ideali in un bagno shabby-chic, mentre il lilla e il verde muschio arredano con stile il bagno etnico.

come-scegliere-giusto-abbinamento-colori-bagno-7-600×493

Pareti neutre

Le tinte neutre come il beige e il grigio sono perfette per le pareti di un bagno classico e minimal. La scarsa vivacità di questi colori può essere ravvivata da una parete a contrasto più scura, oppure da un disegno decorativo. Utilizzare degli stickers a tema marino per enfatizzare la zona doccia è un modo creativo che rompe la monotonia del colore.

Le tonalità calde del beige sono perfette anche per un bagno rustico o vintage: utilizza una tinta calda e vibrante che richiami le tonalità del legno, per mettere in evidenza una parete del tuo bagno. Occhio ai dettagli: per gli accessori prediligi i materiali naturali, come il legno, i vimini e la rafia.

colori-bagno-tendenza-3-600×400

Pareti a contrasto

Se hai un bagno moderno e ti piacciono i colori forti e vibranti scegli il blu, perfetto per creare un ambiente accogliente e rilassante.

Ma attenzione a non esagerare: scegli questo colore per il soffitto o per una sola parete, creando un contrasto con il bianco che illumina e restituisce una percezione subito più ampia.

Ricorda che i colori scuri tendono ad accorciare, mentre quelli chiari allungano; se il tuo bagno ha una forma rettangolare, stretta e allungata, puoi ampliare otticamente lo spazio dipingendo di blu le pareti sul lato lungo, soffitto compreso, e ricorrere al bianco sulle restanti pareti.

come-scegliere-giusto-abbinamento-colori-bagno-2-600×600

Pareti con piastrelle

Non è vero che chi ha un bagno piccolo non può adottare soluzioni decorative e personalizzate. Se vuoi dare un tocco unico al tuo bagno utilizza delle piastrelle colorate e crea contrasti cromatici per vivacizzare l’ambiente.

Applica le piastrelle in maniera strategica: se il bagno ha una forma irregolare puoi armonizzare l’ambiente disponendo le piastrelle sulla metà della parete più asimmetrica, in direzione diagonale. Oppure, in un bagno rettangolare, puoi scegliere di rivestire interamente le pareti più lontane, lasciando bianche le altre due.

come-arredare-un-bagno-piccolo-9-errori-da-evitare-10-436×600

Pareti a strisce

Qualunque sia il colore che hai scelto per dipingere le pareti del tuo bagno, è sempre meglio chiedere il parere di un esperto, in grado di individuare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Generalmente un bagno piccolo è di forma rettangolare, stretta e allungata. Ma può anche capitare un bagno con pareti asimmetriche, nel caso in cui questo sia stato ricavato da una porzione della stanza adiacente; in tal caso puoi ricorrere ad alcuni accorgimenti ottici, per allargare o restringere lo spazio a seconda delle necessità.

Le strisce orizzontali sono la soluzione che fa al caso tuo, quando le pareti del bagno sono strette e allungate. Al contrario, le strisce verticali, allungano e restringono una parete più ampia. Utilizza questi stratagemmi per rendere l’ambiente più omogeneo, tenendo conto anche dell’incidenza della luce naturale e di quella artificiale.

pareti-bagno-a-strisce-1-489×600

Consigli utili

Oltre alla scelta del colore, nella progettazione di un bagno di piccole dimensioni ci sono alcuni elementi da tenere in considerazione. Ecco alcuni consigli utili che possono aiutarti a rendere il bagno un ambiente gradevole e visivamente più spazioso:

  • nella scelta del colore vanno considerati gli abbinamenti con i materiali e le rifiniture dei mobili del bagno
  • valuta sempre l’insieme, tenendo conto dell’incidenza della luce naturale
  • l’illuminazione artificiale è fondamentale: utilizza i faretti a incasso e le barre led per creare un’illuminazione perimetrale, che enfatizzi il colore delle pareti e accompagni lo sguardo
  • non seguire ostinatamente le mode momentanee: scegli i colori che valorizzano il tuo spazio e sono in linea con lo stile di arredamento.

come-arredare-un-bagno-piccolo-9-errori-da-evitare-2-600×600

Colore pareti bagno piccolo: foto e immagini

In questa galleria di foto troverai alcuni esempi che mostrano quali sono i migliori colori per un bagno di piccole dimensioni.

Patrizia D'amora

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta